Tutto su sintomi PMS nelle donne: segni, tempi, metodi di controllo

Donna: la creazione è mutevole. Proprio ieri, affettuoso e premuroso, oggi si trasforma in una vera furia, e questa trasformazione si ripete ogni mese. Non è sorprendente per gli uomini esperti, sanno che non sta accadendo nulla di speciale, si avvicina solo un'altra mestruazione. La rivista "Insieme con voi" ha analizzato cos'è la sindrome premestruale, i segni e i sintomi di questa condizione, nonché i modi per appianare le sue manifestazioni.

Foto da http://beregite-golovu.ru

Cause della sindrome premestruale

Inizialmente, la medicina ufficiale riteneva che i sintomi della sindrome premestruale nelle donne si sviluppassero esclusivamente sullo sfondo di un sistema nervoso instabile. Ma poiché il problema è stato studiato, è diventato chiaro che questa era una spiegazione troppo semplicistica e l'effetto combinato dei seguenti fattori sullo sviluppo del quadro clinico:

  • Declino degli estrogeni Nella seconda metà del ciclo, il livello di estrogeni responsabile della femminilità e della morbidezza diminuisce e una piccola quantità naturale di testosterone si manifesta sotto forma di aggressività e irritabilità tipicamente maschili.
  • Progesterone lift. L'estrogeno è sostituito dal progesterone, che provoca la ritenzione idrica e sintomi vegetativi nella sindrome premestruale.
  • Tireotossicosi. L'iperfunzione della tiroide influisce negativamente sull'irritabilità e sul nervosismo, migliorando notevolmente le manifestazioni della sindrome premestruale.
  • Caratteristiche costituzionali È noto che le ragazze magre con un BMI inferiore a 18 presentano i sintomi più pronunciati, inoltre l'eccesso di peso non è l'opzione migliore, poiché dopo un IMC superiore a 30, il quadro clinico è annebbiato.
  • Malattie del sistema riproduttivo. Aggrava le manifestazioni di endometriosi concomitante, erosione, polipi, endometrite, cervicite, infezioni e altre malattie.
  • Stress emotivo Situazioni stressanti e su uno sfondo meno favorevole cambiano il carattere di una donna non per il meglio, e in combinazione con tempeste ormonali danno solo un effetto infernale.

Foto da http://osteomed.su

Scoprire quali sono le cause della sindrome premestruale, i cui sintomi sono già abbastanza stanchi, è un compito ingrato. I medici non erano troppo pigri per condurre uno studio in cui hanno partecipato donne completamente sane. Le droghe correggevano i loro ormoni, ma a tempo debito tutti i segni tipici erano lì.

I sintomi con l'età tendono ad aumentare, ma per le donne ha una manifestazione molto curiosa di tensione premestruale è caratteristica. La maggior parte degli acquisti nei negozi sono effettuati nell'ultima settimana prima delle mestruazioni. Quindi tu - non un maniaco del negozio, ma solo PMS.

I sintomi della sindrome premestruale nelle donne: una lista di manifestazioni tipiche

Il quadro clinico dipende in gran parte dalle caratteristiche psicologiche e dalle malattie associate. I pazienti possono differenziare le loro sensazioni per sintomi specifici o lamentarsi di malessere generale.

Foto da http://health-ambulance.ru

La causa più comune di ricerca di aiuto medico è la labilità emotiva, a causa della quale soffre la sfera sociale della vita - i rapporti con i parenti e sul lavoro peggiorano. Le manifestazioni tipiche di PMS sono:

  • cambiamenti nel background emotivo - irritabilità, pianto, aggressività;
  • sbalzi d'umore;
  • sensibilità al seno e ingorgo;
  • disturbi del sonno - insonnia, sonnolenza, difficoltà ad addormentarsi;
  • distensione addominale, sensazione dolorosa o tirante nell'addome;
  • aumento dell'appetito, brama di dolciumi;
  • depressione dell'attrazione sessuale, apatia;
  • l'acne;
  • sensibilità agli odori;
  • gonfiore, aumento di peso;
  • mal di testa, vertigini;
  • battito cardiaco, aumento della pressione;
  • nausea, disturbi delle feci, meno costipazione;
  • mal di schiena o coccige, articolazioni.

Questo elenco include solo quei sintomi la cui frequenza di occorrenza supera il 20%. La particolarità della condizione è il fatto che i sintomi sono molto diversi per donne diverse.

Forme cliniche della sindrome premestruale

Quali sintomi della sindrome premestruale si manifesteranno, determina la predisposizione iniziale a determinate malattie. A seconda delle manifestazioni prevalenti, si distinguono le seguenti forme:

Forma neuropsichica

Foto da https://sprosivracha.com

È caratteristico delle donne con instabilità emotiva e può variare da una piccola ansia a gravi disturbi nevrotici che richiedono un trattamento ospedaliero. I sintomi includono le seguenti manifestazioni:

  • attacchi di panico;
  • sentimento di paura;
  • irritabilità;
  • depressione;
  • insonnia;
  • ansia, tristezza;
  • disattenzione, dimenticanza;
  • sbalzi d'umore;
  • vertigini;
  • l'aggressività;
  • diminuzione o aumento della libido.

Con una significativa manifestazione di attacchi di panico, le donne cessano di uscire di casa e hanno urgente bisogno di alleviare i sintomi della sindrome premestruale. In questo caso, è necessario contattare uno psicoterapeuta qualificato e padroneggiare i metodi di auto-padronanza dell'attacco descritto in altri materiali sul nostro sito.

Forma del dolore

Foto da https://progipertoniyu.ru

Tipicamente, la prevalenza di varie sindromi dolorose, si manifesta nelle donne con una bassa soglia di sensibilità al dolore. Un frequente compagno di forme dolorose sono manifestazioni vegetative. I pazienti si lamentano di:

  • emicrania o mal di testa;
  • dolore nel cuore;
  • dolore addominale inferiore;
  • tenerezza al seno;
  • palpitazioni cardiache;
  • sensibilità agli odori, alla luce intensa, ai suoni;
  • nausea, vomito;
  • ipertensione;
  • sudorazione parossistica.

I componenti necessari del trattamento in questo caso saranno gli analgesici e il riposo massimo, grazie al quale il benessere migliora significativamente ei sintomi diventano tollerabili.

Forma edematosa

Foto da http://otnogi.ru

Le donne con una predisposizione alla malattia renale soffrono di questa forma. La gravità delle manifestazioni dipende in gran parte dal rispetto del regime di sale marino e le donne sono preoccupate per tali violazioni:

  • gonfiore del viso, arti inferiori;
  • aumento di peso, raggiungendo 3-4 kg;
  • aumento della sete;
  • mal di testa;
  • prurito della pelle;
  • diminuzione della quantità di urina;
  • disturbi delle feci.

Per rimuovere i sintomi della sindrome premestruale, una forma edematosa, è preferibile utilizzare diuretici di origine vegetale, per limitare l'assunzione di sale. Assicurati di controllare la quantità di liquido che bevi in ​​modo che non superi i 2 litri al giorno.

Forma di crisi

Foto da https://doctor-neurologist.ru

È difficile sperimentato dai pazienti e spesso causa difficoltà nella diagnosi. Una chiara connessione con le fasi del ciclo mestruale e il sollievo indipendente dei sintomi con l'inizio delle mestruazioni consente di distinguere la forma di crisi dalla patologia somatica. Il quadro clinico include le seguenti manifestazioni:

  • palpitazioni parossistiche;
  • attacchi di paura, panico o aggressività;
  • kardialgiya;
  • sbalzi di pressione sanguigna;
  • periodi di minzione frequente.

Con un attento esame della patologia del paziente spesso rivelata del sistema cardiovascolare o urinario. In questo caso, la PMS è solo un catalizzatore della malattia.

Forma atipica

Foto da https://mama.ua

Una rara forma di sindrome premestruale, che si manifesta con le seguenti modifiche:

  • sonnolenza patologica, non passando neanche dopo un lungo sonno;
  • aumento della temperatura corporea, di solito a numeri subfebrilari;
  • nausea mattutina, vomito;
  • eruzione allergica.

Spesso ci sono forme miste in cui una donna ha sintomi da gruppi diversi. Nonostante la diversità delle manifestazioni, una serie di caratteristiche comuni consente di diagnosticare la loro appartenenza al quadro clinico della sindrome premestruale:

  • Le prime manifestazioni si osservano nel periodo di 20-25 anni e aumentano con l'età. I sintomi della PMS nelle donne di 40 anni hanno la severità più alta, e dopo questo diminuiscono.
  • Il grado di intensità delle sensazioni sgradevoli varia da ciclo a ciclo, ma il loro insieme di solito rimane lo stesso.
  • Il primo giorno delle mestruazioni, tutti i sintomi scompaiono senza ulteriori misure terapeutiche.

Il tempo di insorgenza dei sintomi dipende dalla durata del ciclo. Con un ciclo standard di 28 giorni, la PMS inizia 2-7 giorni prima delle mestruazioni previste e la sua gravità aumenta gradualmente. Nelle donne con un ciclo di 40 giorni, il periodo di malessere può durare per 2 settimane.

Come sbarazzarsi dei sintomi della sindrome premestruale

Foto da http://www.studiamolodosti.com.ua

Il trattamento dovrebbe sempre iniziare con i modi più delicati, lasciando l'artiglieria pesante sotto forma di medicine per dopo. Per facilitare la tua condizione, ti saranno utili semplici consigli che saranno utili a tutte le donne:

  • Piena sonno: concediti un sonno sufficiente almeno 1 settimana al mese, impiegando 8-9 ore. Rimuove bene le manifestazioni psico-emotive.
  • Attività fisica: praticare regolarmente sport. Quindi aumenterai il livello di endorfine e la loro resistenza psicologica agli stimoli.
  • L'aromaterapia ha un effetto benefico sul sistema nervoso. Aggiungi alcune gocce di olio essenziale di lavanda, bergamotto, ginepro o geranio al bagno, gel doccia o shampoo.
  • Preparati di magnesio - aiuteranno il sistema nervoso e cardiovascolare. 2 settimane prima delle mestruazioni, iniziare a prendere Magnerot, Dopelgertz, magnesio attivo, Magne B6, Complevite magnesio o Magnesio plus.
  • Corretta alimentazione: nel caso della PMS, questo significa esclusione dalla dieta di caffè, tè nero, cacao e cioccolato, in modo da non aumentare ancora l'emotività. Appoggiati alle verdure per reintegrare le tue vitamine e la fibra che contengono fornirà feci regolari.
  • Ascolta i tuoi desideri. Se vuoi avvolgerti in una coperta e guardare un melodramma in lacrime, fallo. Non forzarti a fare i lavori di casa, e se i tuoi parenti fanno sciopero, ricorda che, secondo le statistiche, il numero più grande di crimini commessi dalle donne cade nell'ultima settimana del ciclo.

Non esitare a parlare delle tue emozioni, ammettendo onestamente alla tua famiglia che nei prossimi giorni ti aspetterai un'ondata di negatività, saranno pronte e sopravviveranno a un periodo difficile più facile.

Aiuto professionale: fissare un appuntamento con un medico

Foto da http://rodi-v-amerike.com

Contattando un medico, riceverete un'assistenza specializzata che allevierà rapidamente ed efficacemente la condizione. Il trattamento è prescritto dopo un esame dettagliato del paziente, poiché ha principalmente un focus sintomatico:

  • Psicoterapeuta consulente. Le tecniche di psicocorrezione sono usate in qualsiasi forma della malattia, ma il più grande effetto è dato quando le manifestazioni psico-emotive dominano.
  • Preparati sedativi Inizia con le medicine a base di erbe, come glicina, valeriana, novopassito, ecc. Con un effetto inespresso, il tuo medico prescriverà medicine più efficaci come adaptol o phenibut.
  • Diuretici. La forma edematosa è perfettamente trattabile con un decotto di mirtilli rossi, viburno o mirtilli rossi. Anche nel corso sono erbe medicinali - ortica, achillea, salvia e camomilla.
  • Contraccettivi orali. Il metodo di contraccezione preferito per le donne con sindrome premestruale, in quanto esclude l'influenza del principale fattore scatenante - le fluttuazioni ormonali.
  • Antidepressivi e tranquillanti. Nominato sotto severe indicazioni, e non può essere utilizzato per un lungo periodo, in modo da non causare dipendenza.
  • Analgesici. La sindrome da dolore grave è un'indicazione diretta per la prescrizione di antidolorifici come indometacina, ibuprofene o spasmalgon.

È importante sapere che il dolore intenso nel basso ventre può segnalare l'endometriosi, un polipo o altre malattie ginecologiche, quindi è necessario sottoporsi a un esame preventivo presso il ginecologo due volte all'anno.

La sindrome premestruale è molto insidiosa. Da un lato, nulla di straordinario accade nel corpo, è solo un riflesso dei normali processi fisiologici. Ma allo stesso tempo, è assolutamente impossibile sopportare queste tempeste su base mensile, e non è necessario. Inizia ad agire e rimanere calmo, indipendentemente dalla fase del ciclo.

Cos'è la PMS nelle donne e come sta

Molte donne soffrono di sindrome premestruale che si verifica nei giorni premestruali. Cos'è la PMS nelle donne? PMS come affrontarlo? Capiamo questo in modo più dettagliato.

Decodifica ICP

Molte ragazze conoscono in prima persona i sintomi spiacevoli prima delle mestruazioni. Probabilmente ogni donna ha avuto disturbi psichici e disagio in questi giorni almeno una volta nella vita.

Come viene decifrato il PMS? - Questa è la sindrome premestruale (sindrome ciclica, malattia premestruale, sindrome da sovratensione premestruale). Si tratta di un complesso insieme di sintomi che si verifica con la natura ciclica delle donne diversi giorni prima delle mestruazioni.

La sindrome premestruale è caratterizzata da disturbi:

  • psico-emotivo;
  • scambio ed endocrino;
  • vegetososudistye.

Questi disturbi influenzano negativamente lo stile di vita di una donna.

I sintomi della sindrome premestruale nelle donne

Il quadro clinico della sindrome include un numero di sintomi:

  1. Neuropsichiatrico (questi includono: irritabilità, pianto, depressione, aggressività)
  2. I sintomi associati a disturbi del sistema vascolare (questi includono: mal di testa, dolore al cuore, vomito, nausea, emicrania, vertigini)
  3. I sintomi associati a disturbi nel sistema endocrino (questi includono: gonfiore, prurito, febbre, gonfiore del torace, a volte dolore al petto).

A seconda dei sintomi della sindrome premestruale, la forma clinica della malattia è suddivisa nei seguenti tipi:

Forma neuropsichica

In questa forma della sindrome, i sintomi come depressione, aggressività, irritabilità eccessiva, lacrime, debolezza generale prevalgono, la sensibilità agli odori e ai suoni aumenta. Questa forma di PMS è una di quelle comuni. Il 43,3% delle donne manifesta sintomi neuropsichiatrici. L'età media delle donne con tali sintomi va dai 27 ai 37 anni. Le ragazze in età di transizione sono dominate dall'aggressione e le giovani donne spesso si deprimono con la sindrome premestruale.

Forma cefalgica

Questa forma è caratterizzata da mal di testa, vertigini, vomito, nausea, irritabilità, depressione, dolore nella regione del cuore, ingorgo toracico, gonfiore e grande sensibilità agli odori. Con questa malattia, il mal di testa inizia nella parte temporale e diventa pulsante. Il 20% delle donne soffre di sindrome premestruale cefalgica. Si verifica principalmente nelle donne in età riproduttiva precoce (circa il 32%) e in età avanzata per la riproduzione (20%).

Forma edematosa.

Con questa forma, gonfiore del viso e delle estremità si verifica, prurito e eruzione cutanea, sudorazione, dolore nelle ghiandole mammarie. Ci possono anche essere gonfiore e debolezza generale. Questa forma si verifica principalmente nelle donne in età riproduttiva precoce ed è del 46%. Durante l'età riproduttiva attiva, i sintomi di forma edematosa si verificano solo nel 6% delle donne.

Forma di crisi

In questa forma, si osserva il disturbo di panico, a partire da un aumento della pressione sanguigna, una sensazione di spremitura del torace, c'è una paura della morte, una sensazione imprevedibile di ansia, sudorazione, mancanza di respiro. Sintomi Le crisi surrenali di solito si verificano di sera o di notte e terminano con una minzione molto pesante. La forma di crisi è la più difficile, ma è estremamente rara nelle donne. Tali crisi possono verificarsi a causa di stress prolungato, affaticamento costante, eventuali infezioni. All'inizio della fase riproduttiva, questa forma si verifica nel 4% delle donne. Nell'età attiva - 12,5% e 20% alla fine.

I sintomi della sindrome premestruale sono molto diversi, hanno circa 200.

I sintomi più comuni sono:

  • irritabilità;
  • tensione;
  • umore basso doloroso (disforia).

Dopo l'inizio dei sintomi mestruali scompaiono quasi immediatamente. Ma se i sintomi non passano durante il ciclo mestruale, è necessario consultare un medico. Poiché la causa potrebbe essere una sorta di malattia, non la sindrome premestruale.

Quanto continua la PMS dipende dallo stile di vita di una donna, dalla sua salute e dalla sua immunità. In alcune donne, la sindrome premestruale è più ardentemente espressa, in altre meno.

Cause di PMS

Molte persone pensano che le cause della sindrome siano legate alla psiche e allo stato mentale della donna. Ma in realtà, la causa è un cambiamento nel background ormonale della donna durante il ciclo mestruale. La sindrome è causata da una violazione del rapporto tra ormone estrogeno e progesterone nella fase luteale del ciclo di una donna. Segni di sindrome premestruale prima delle mestruazioni parlano della loro imminenza.

La sindrome non può verificarsi nei seguenti casi:

  1. Prima della pubertà,
  2. Durante la gravidanza
  3. Dopo la fase della menopausa,
  4. In assenza di ovaie nelle donne.

Lo sviluppo della sindrome non è dovuto solo a una deficienza del progesterone, ma dipende anche dalle caratteristiche del metabolismo del progesterone nel sistema nervoso centrale.

Una delle nuove teorie è psicosomatica, in cui le malattie somatiche occupano il posto originario e i disturbi mentali appaiono come conseguenza di disturbi ormonali.

Il rischio di sindrome premestruale aumenta con l'età. Le donne che vivono nelle grandi città sono più inclini alla sindrome rispetto alle donne nei villaggi e nei villaggi.

Sindrome ciclica da stadio

Ci sono 3 fasi di PMS:

  1. Compensati - i sintomi si fermano all'inizio delle mestruazioni e non progrediscono con l'età.
  2. Subcompensati: i sintomi si interrompono quando le mestruazioni terminano e progrediscono con l'età.
  3. Decompensato - i sintomi continuano per diversi giorni dopo la fine delle mestruazioni.

La sindrome secernono grado lieve e grave, a seconda dei segni.

Lieve - la presenza di 3-4 sintomi, 1-2 dei quali predominano.

Grave - manifestano immediatamente 5-10 sintomi, 2-5 dei quali predominano.

Diagnosi della sindrome ciclica nelle donne

È difficile diagnosticare la malattia, a causa dell'elevato numero di sintomi.

Per diagnosticare la sindrome, il punto principale è la ciclicità dei sintomi della PMS che si verificano prima delle mestruazioni.

Per fare una diagnosi, il medico prescrive esami del sangue per gli ormoni in due fasi del ciclo mestruale. Il dottore sta studiando la storia, chiedendo le lamentele della donna.

Quindi il medico esegue procedure aggiuntive: risonanza magnetica, mammografia, pressione controllata, un elettroencefalogramma e rheoencephalography dei vasi cerebrali sono necessari.

Lo stato del sistema nervoso centrale, il livello di danno cerebrale che utilizza i raggi X sono valutati in base all'età del paziente e alla gravità della malattia.

Sotto forma di neuropsichiatria, è necessario visitare anche un neuropatologo e uno psichiatra, che possono prescrivere un EEG, una craniografia e un REG.

Per la forma edematosa, è necessario monitorare la quantità di liquido che si beve 3-4 giorni prima delle mestruazioni e durante di essi. Nello stato normale del corpo il liquido viene allocato più a 400 ml di quanto fosse bevuto. Un medico esamina la funzione escretoria renale e può prescrivere una mammografia.

Quando cefalgico - si verifica un cambiamento nelle ossa della volta cranica, quindi vengono eseguite radiografie, EEG, REG, il fondo dell'occhio appare. In questa forma, si raccomanda la consultazione di un neurologo, allergologo e oculista.

In caso di crisi, viene misurata la diuresi (il volume di urina che si forma in un certo periodo di tempo) Vengono misurati anche la pressione e il volume del fluido consumato, con indicazione EEG, craniografia e REG.

Trattamento della sindrome premestruale

PMS come affrontarlo? Il trattamento della sindrome premestruale viene eseguito nel complesso, indipendentemente dalla forma della malattia. L'obiettivo principale nel trattamento della sindrome è la regolazione della funzione dell'ipotalamo, l'eliminazione delle malattie femminili, la normalizzazione della disidratazione. Quale trattamento verrà eseguito dipende dalla gravità. Per ottenere un miglioramento, è necessario condurre un ciclo di trattamento di tre mesi con una pausa di due mesi. Se i sintomi si ripresentano, il trattamento deve essere continuato.

I principali metodi di trattamento della sindrome premestruale:

  • terapia ormonale (l'uso di ormoni progesterone, estrogeni e altri);
  • fisioterapia (trattamento di fattori naturali naturali e creati artificialmente);
  • farmacoterapia (metodi conservativi - trattamento farmacologico);
  • agopuntura (agopuntura, riflessologia).

Per prevenire la sindrome, devi cambiare il tuo stile di vita normale e iniziare a prendere vitamine. Cerca di evitare lo stress, i drammatici cambiamenti climatici. È altamente indesiderabile usare contraccettivi orali combinati. Anche gli aborti hanno un effetto negativo sul corpo della donna, quindi dovresti cercare di evitarli. Per la prevenzione delle PMS è necessario praticare regolarmente sport, yoga. Uso eccessivo di alcol e caffeina dannosi per l'organismo.

Quando si raccomanda irritabilità per assumere vitamina B6 ad una dose di 100 mg, magnesio - 400 mg, calcio - 1000 mg. Il ricevimento di vitamine è effettuato da un corso, non deve abusare di loro siccome può condurre a effetti collaterali.

PMS: cosa c'è nelle donne

Informazioni generali

I medici hanno sempre cercato di determinare le ragioni del perché la scarsa salute e l'irritabilità si manifestano nelle donne nei giorni immediatamente precedenti le mestruazioni. Nell'antichità questo fenomeno era associato a diversi fattori - con le fasi lunari, e con la salute della donna, e con le peculiarità dell'area in cui viveva. Tuttavia, lo stato prima delle mestruazioni era un mistero per il dottore. Solo nel ventesimo secolo i medici riuscirono a chiarire in parte ciò che stava accadendo alle donne.

A proposito, PMS: che cos'è, dovresti sapere come sta la PMS: questa è la sindrome premestruale, il che significa - una manifestazione caratteristica delle donne nei giorni prima delle mestruazioni. La sindrome premestruale è un complesso di sintomi che si manifestano nelle donne e nelle ragazze pochi giorni prima dell'inizio delle mestruazioni.

Quali sono le cause di tali manifestazioni e cosa significa questa sindrome, gli scienziati stanno ancora esplorando. Coloro che sono interessati a come viene tradotto l'ICP dovrebbero scoprire più in dettaglio quali sono le manifestazioni caratteristiche di questa condizione. Ogni trascrizione di ciò che è PMS nelle ragazze, contiene una descrizione di tutti i sintomi e le manifestazioni caratteristiche.

Dopo tutto, la PMS nelle donne è un complesso complesso di sintomi, sia fisici che mentali, - i loro scienziati ne hanno contati circa 150. Circa il 75% delle donne sperimenta la sindrome premestruale in vari gradi.

Di norma, le PMS nelle ragazze iniziano a comparire circa 2-10 giorni prima del giorno in cui vi sono segni di mestruazioni. Dopo il periodo mestruale, la sindrome mestruale scompare completamente.

Perché lo sviluppo della PMS?

Fino ad ora, tutti gli studi condotti non hanno permesso di determinare perché la sindrome premestruale si manifesti? Ci sono molte teorie che spiegano perché questa condizione si sviluppa.

  • La cosiddetta "intossicazione da acqua" - alterato metabolismo del sale marino.
  • Natura allergica - elevata sensibilità del corpo al progesterone endogeno.
  • Psicosomatico - lo sviluppo di sintomi fisiologici dovuti all'influenza di fattori mentali.

La più completa e diffusa oggi è la teoria ormonale, secondo la quale la sindrome premestruale è spiegata da una forte fluttuazione ormonale nella seconda fase del ciclo. Dopo tutto, per il corretto funzionamento del corpo femminile, il normale equilibrio ormonale è importante:

  • gli estrogeni sono in grado di migliorare il benessere, sia fisico che mentale, per intensificare l'attività mentale, aumentare la vitalità;
  • il progesterone fornisce un effetto sedativo che può portare a uno stato depressivo nella seconda fase;
  • i livelli di androgeni influenzano la libido, aumentano l'efficienza e il vigore.

Nella seconda fase del ciclo, cambia lo sfondo ormonale della donna. Di conseguenza, la teoria ormonale suggerisce che il corpo reagisce in modo inadeguato a una tale "tempesta". È interessante notare che la sindrome da tensione premestruale è ereditata.

Poiché nel periodo premestruale l'instabilità endocrina è notata nel corpo, ciò porta alla manifestazione di disturbi somatici e psico-vegetativi. La ragione principale di ciò è la fluttuazione degli ormoni sessuali durante tutto il ciclo mensile e la risposta del cervello limbico.

  • Quando il livello di estrogeni aumenta e prima aumenta, e quindi diminuisce il livello di progesterone, si nota gonfiore, dolorabilità delle ghiandole mammarie, alterata funzione del cuore e dei vasi sanguigni, salti di pressione, irritabilità e aggressività nelle donne.
  • Con una maggiore secrezione, anche il fluido prolattinico viene trattenuto nel corpo.
  • Quando le prostaglandine aumentano, si osservano disturbi vegetativi-vascolari, disturbi digestivi - diarrea, stitichezza, nausea e mal di testa simile a un'emicrania.

Pertanto, i medici moderni identificano i seguenti fattori che determinano lo sviluppo di PMS:

  • Una diminuzione dei livelli di serotonina, che porta alla manifestazione dei sintomi mentali della sindrome premestruale: con una diminuzione di questo ormone, tristezza, depressione e malinconia sono annotati.
  • La mancanza di vitamina B6 porta a ritenzione idrica, sensibilità al seno, cambiamenti di umore.
  • La mancanza di magnesio porta allo sviluppo di sintomi come vertigini, tachicardia, mal di testa, desiderio di mangiare dolci.
  • Fumo - Le donne che fumano soffrono di PMS due volte più spesso.
  • Eccesso di peso - coloro che hanno un indice di massa corporea superiore a 30, molto più spesso sperimentano i sintomi di questa sindrome.
  • Genetica: una tendenza alla PMS può essere ereditata.
  • Parto difficile, aborto, chirurgia ginecologica.
  • Lo stress.

I principali sintomi della sindrome premestruale nelle donne

Parlando di quali sono i sintomi della sindrome premestruale, per quanti giorni prima che le mestruazioni nelle ragazze e nelle donne compaiano, dovrebbero prendere in considerazione le caratteristiche individuali di ciascun organismo. I principali segni di sindrome premestruale prima delle mestruazioni sono divisi in diversi gruppi. Ci sono tali sintomi della sindrome premestruale (in gruppi):

  • Neuropsichiatrico: depressione, aggressività, irritabilità e pianto.
  • Scambio endocrino: brividi, gonfiore a causa di alterazioni del metabolismo del sale marino, febbre, disagio al seno, flatulenza, gonfiore, mancanza di respiro, visione offuscata e memoria.
  • Vegeto-vascolare: mal di testa, cadute di pressione, nausea, diarrea, vomito, vertigini, tachicardia, dolore al cuore.

Parlando di quali sintomi si manifestino prima delle mestruazioni nelle donne, è opportuno notare che possono essere suddivisi in varie forme. Tuttavia, di norma, sono combinati. Quindi, se ci sono marcati disturbi psico-vegetativi, la soglia del dolore è ridotta e la donna è molto sensibile al dolore - una settimana o pochi giorni prima delle mestruazioni.

Quali segni di mensile per una settimana o alcuni giorni possono essere osservati?

  • si possono sviluppare attacchi di panico, malumore irragionevole e depressione;
  • ansia, paura, depressione;
  • dimenticanza, deterioramento della concentrazione, sbalzi d'umore;
  • insonnia, aumento o diminuzione della libido;
  • aggressività, vertigini.
  • C'è tachicardia, cadute di pressione, dolore al cuore;
  • minzione frequente prima delle mestruazioni, panico.
  • quelli che sono caratterizzati da una tale forma, di regola, soffrono di malattie cardiache, problemi renali e cattiva digestione.
  • La temperatura sale agli indicatori subfebrilla;
  • sonnolenza costantemente preoccupata, manifestazioni allergiche, vomito.
  • È caratterizzato da diuresi negativa e ritenzione di liquidi nel corpo.
  • Ci sono gonfiore degli arti e del viso, prurito della pelle, sete, aumento di peso, dolore lombare e dolori articolari, mal di testa, diminuzione della minzione, problemi digestivi.
  • emicrania, cardialgia;
  • nausea e vomito;
  • tachicardia;
  • alta sensibilità agli odori e ai suoni.

Circa il 75% delle donne ha un pattern vascolare aumentato, iperostosi. In questa forma, di regola, nella storia familiare di ipertensione, malattie dell'apparato digerente, malattie del cuore e dei vasi sanguigni.

Wikipedia e altre fonti indicano che ogni donna ha la sindrome premestruale a suo modo e i sintomi possono variare.

Gli scienziati, conducendo una serie di studi, hanno determinato la frequenza dei sintomi della sindrome premestruale:

Inoltre, la sindrome premestruale può aggravare in modo significativo il decorso di altre malattie:

Quali condizioni e malattie possono essere mascherate come PMS?

Per sapere quanti giorni inizia il ciclo mestruale, ogni donna deve avere un calendario o un taccuino speciale e annotare la data di inizio del suo periodo, quanto dura il suo periodo e il giorno dell'ovulazione (per fare questo, misurare la temperatura basale). Vale anche la pena notare la manifestazione dei sintomi prima delle mestruazioni e il benessere durante l'ovulazione.

Se una donna tiene tali registrazioni per diversi cicli, la aiuta a stabilire con quale frequenza appaiono i sintomi della sindrome premestruale. Inoltre, il diario aiuterà a determinare se c'è un ritardo nelle mestruazioni, ecc.

Per stabilire la diagnosi di "PMS", il medico determina la presenza di almeno 4 dei segni elencati di seguito:

  • sonnolenza, insonnia;
  • perdita di attenzione e memoria;
  • aumento dell'appetito, perdita di appetito;
  • affaticamento grave, debolezza;
  • dolore al petto;
  • mal di testa;
  • gonfiore;
  • dolore alle articolazioni o ai muscoli;
  • esacerbazione di malattie croniche.

È anche possibile diagnosticare questa condizione se si nota almeno uno di questi sintomi:

  • conflitto, pianto, nervosismo e irritabilità, sbalzi d'umore nelle donne;
  • ansia senza fondamento, paura, tensione;
  • sensazione di malinconia senza ragione, depressione;
  • stato depresso;
  • aggressività.

Per determinare la gravità del PMS, è importante considerare il numero di manifestazioni, la loro gravità e durata:

  • Forma lieve - manifestata da 1 a 4 sintomi, se è 1-2 segni, quindi sono significativamente espressi.
  • Forma grave - si manifesta da 2 a 12 segni, se si tratta di sintomi 2-5, quindi sono significativamente espressi. A volte possono portare al fatto che una donna diventa disabilitata per un giorno o pochi giorni prima delle mestruazioni.

La manifestazione ciclica è il sintomo principale che distingue la sindrome premestruale da altre malattie. Cioè, la sindrome premestruale, questa condizione è quando inizia prima delle mestruazioni (da 2 a 10 giorni) e scompare completamente dopo le mestruazioni. Ma se i sintomi psico-vegetativi scompaiono, le sensazioni fisiche a volte si trasformano in periodi dolorosi o emicranie nei primi giorni del ciclo.

Se le sensazioni di una donna nella prima fase del ciclo sono relativamente buone, allora è PMS, e non l'esacerbazione di malattie croniche - depressione, nevrosi, mastopatia fibrocistica.

Se il dolore viene notato solo immediatamente prima delle mestruazioni e durante le mestruazioni, ed è combinato con le secrezioni di sangue nel mezzo del ciclo, questo indica che la malattia ginecologica, molto probabilmente endometriale, endometriosi, molto probabilmente si sviluppa nel corpo.

Per stabilire la forma di PMS, esaminare gli ormoni: estradiolo, prolattina, progesterone.

Possono anche essere assegnati ulteriori metodi di ricerca, a seconda di quali siano i reclami prevalenti:

  • Se sei molto preoccupato per il mal di testa, acufeni, vertigini, svenimenti, visione offuscata, è necessaria una scansione TC o MRI per escludere le malattie organiche del cervello.
  • Con la predominanza dei sintomi neuropsichiatrici, viene eseguito un EEG per escludere la sindrome epilettica.
  • Se sei preoccupato per l'edema, la quantità di urina al giorno cambia, vengono eseguiti test per diagnosticare i reni.
  • Nel caso di ingorgo mammario significativo, deve essere eseguita l'ecografia del seno, mammografia.

Le donne che soffrono di sindrome premestruale vengono esaminate non solo dal ginecologo, ma anche da altri specialisti: neurologi, psichiatri, nefrologi, endocrinologi, cardiologi, terapeuti.

Come capire - PMS o gravidanza?

Poiché alcuni sintomi durante la gravidanza sono molto simili ai segni della sindrome premestruale, è importante tener conto delle differenze con cui questi stati possono essere distinti.

Dopo che il concepimento ha avuto luogo, il progesterone ormone cresce nel corpo femminile. Di conseguenza, una donna può confondere la gravidanza con PMS quando inizia a manifestarsi: tenerezza e gonfiore al seno, vomito, nausea, sbalzi d'umore, mal di schiena, irritabilità.

Spesso, andando in uno o in un altro forum tematico, puoi vedere le argomentazioni delle donne su come distinguere la sindrome premestruale dalla gravidanza al ritardo. Naturalmente, se il mensile è iniziato in modo tempestivo, la domanda viene rimossa da sola. Tuttavia, anche le donne incinte talvolta hanno dimissione nei giorni. Quando dovrebbe essere mensile. Le differenze di dimissione prima delle mestruazioni e durante la gravidanza sono - nelle donne in gravidanza, di solito sono più scarse. Ma ancora, per accertare la presenza o l'assenza di gravidanza, è necessario fare un test o condurre test nel miele. istituzione.

Di seguito è riportato un confronto tra i segni più comuni di gravidanza e sindrome premestruale.

Poiché i sintomi di queste condizioni sono in realtà simili e in alcuni casi è possibile anche una gravidanza durante le mestruazioni (almeno, tale impressione su una donna prende forma in caso di dimissione), è importante agire correttamente.

È meglio aspettare fino all'inizio delle mestruazioni. Se una donna nota che ha già un ritardo, è necessario condurre un test di gravidanza, che determina in modo affidabile la gravidanza dopo un ritardo. Coloro che vogliono verificare immediatamente se ci fosse un concepimento, si può fare un esame del sangue per l'hCG (ormone della gravidanza). Tale test il decimo giorno dopo il concepimento determina accuratamente la gravidanza.

La cosa più corretta in una situazione del genere è visitare un ginecologo, che ti aiuterà a capire che cosa ha realmente la donna - PMS o gravidanza con l'aiuto di un esame, un'ecografia. A volte sorge anche la domanda su come distinguere tra gravidanza e menopausa - in questo caso, è anche necessario consultare un medico o fare un test.

Quando dovrei contattare uno specialista?

Se il dolore, l'irritabilità, l'aumento del pianto nelle donne, le cause delle quali sono associate alla sindrome premestruale, riducono significativamente la qualità della vita e sono molto pronunciate, dovresti consultare un medico e condurre il trattamento prescritto. Inoltre, il medico può dare raccomandazioni efficaci su come alleviare alcune manifestazioni sgradevoli.

Come è il trattamento della sindrome premestruale

Di regola, la terapia sintomatica è prescritta per tali manifestazioni. Come trattare la sindrome premestruale e se prescrivere farmaci per il trattamento, lo specialista determina, tenendo conto della forma, dei sintomi, il decorso della sindrome premestruale. I seguenti trattamenti possono essere prescritti:

  • Quando l'umore oscilla, la depressione, l'irritabilità prescrivono sessioni di psicoterapia, tecniche di rilassamento, farmaci sedativi.
  • Se sei preoccupato per il dolore addominale, la parte bassa della schiena, il mal di testa, si raccomanda di assumere farmaci anti-infiammatori non steroidei per alleviare la sindrome del dolore (compresse di Nimesulide, Ibuprofene, Ketanov e altri).
  • Inoltre prescritto farmaci per il trattamento della sindrome premestruale - diuretici per rimuovere il liquido in eccesso ed eliminare l'edema.
  • Il trattamento ormonale è prescritto, in caso di fallimento della seconda fase del ciclo, dopo aver condotto test di diagnostica funzionale, guidati dai risultati delle modifiche che sono state identificate. I gestageni sono prescritti - medrossiprogesterone acetato, Duphaston, dovrebbero essere prelevati dal 16 ° al 25 ° giorno del ciclo mestruale.
  • I tranquillanti e gli antidepressivi sono prescritti a donne che sviluppano numerosi sintomi neuropsichiatrici prima delle mestruazioni: aggressività, nervosismo, attacchi di panico, insonnia, ecc. In questi casi vengono prescritti Rudotel, Amitriptilina, Tazepam, Zoloft, Sertralin, Prozac, Sonapaks. I farmaci dovrebbero essere bevuti nella seconda fase del ciclo, due giorni dopo la comparsa dei sintomi.
  • Se viene diagnosticata una crisi o una forma cefalgica, Parlodelvo può essere assegnato alla seconda fase del ciclo mensile. Se la prolattina è elevata, allora Parlodel deve essere assunto continuamente.
  • Se una donna sviluppa una forma edematosa o cefalgica, vengono prescritti farmaci anti-prostaglandina (Naprosin, Indomethacin) nella seconda fase del ciclo.
  • Poiché è possibile aumentare la serotonina e l'istamina con PMS, uno specialista può prescrivere un trattamento antistaminico di seconda generazione. È necessario prendere in considerazione il numero di giorni in cui i sintomi iniziano a comparire e iniziare a prendere le pillole 2 giorni prima dello sviluppo previsto di questi sintomi e continuare a berlo fino al secondo giorno delle mestruazioni.
  • Per attivare la circolazione del sangue, applicare Nootropil, Grandaxin, Aminolone per circa 3 settimane.
  • Nel caso dello sviluppo di cefalghe, le forme di crisi e neuropsichiatriche prescrivono farmaci che normalizzano il metabolismo del neurotrasmettitore nel sistema nervoso centrale. Entro 3 o 6 mesi, è necessario prendere i mezzi Difenin, Peritol.
  • Inoltre, il medico può prescrivere rimedi omeopatici Mastodinon, Remens, così come complessi minerali vitaminici - per esempio, vitamine per la depressione per le donne.

Come alleviare la condizione da soli?

Se una donna è preoccupata per la sindrome premestruale (a volte chiamata erroneamente "sindrome postmenstrale"), allora dovrebbe usare alcune raccomandazioni per alleviare la condizione.

Si raccomanda l'uso di farmaci anti-infiammatori non steroidei.

Rilassati completamente

Hai bisogno di dormire fino a quando il corpo ha bisogno di un buon riposo. Di regola, sono 8-10 ore. Molte donne che scrivono su qualsiasi forum tematico, notano che è stata la normalizzazione del sonno a rendere possibile ridurre la gravità dei sintomi spiacevoli. Con la mancanza di sonno, l'ansia, l'irritabilità, l'aggressività possono svilupparsi, l'immunità si deteriora. Per coloro che hanno l'insonnia, piccole passeggiate serali possono aiutare.

aromaterapia

A condizione che la donna non soffra le manifestazioni di allergia, è possibile praticare l'aromaterapia, scegliendo una composizione speciale di oli aromatici. Si consiglia di utilizzare lavanda, basilico, salvia, geranio, rosa, ginepro, olio di bergamotto. Dovrebbe iniziare a fare il bagno con oli aromatici due settimane prima delle mestruazioni.

Attività fisica

Qualsiasi carico ragionevole - corsa, danza, yoga, bodyflex, ecc. - ha un effetto positivo sul corpo.Se ci si allena completamente e regolarmente, il contenuto di endorfina del corpo aumenta. E questo permette di superare la depressione e l'insonnia, per ridurre la gravità dei sintomi fisici.

Vitamine e minerali

Per ridurre la gravità dei sintomi, due settimane prima delle mestruazioni, è necessario assumere magnesio e vitamina B6. Si raccomanda inoltre di bere le vitamine E e A. Ciò contribuirà a ridurre la gravità di una serie di sintomi: palpitazioni cardiache, insonnia, ansia, affaticamento, irritabilità.

cibo

È importante includere nella dieta il più possibile verdure e frutta, nonché prodotti contenenti calcio e fibre. È necessario ridurre la quantità di caffè consumato, cola, cioccolato, poiché la caffeina provoca ansia e sbalzi d'umore. È importante ridurre la quantità di grasso nella dieta.

Inoltre, non è raccomandato mangiare carne bovina, che può contenere estrogeni artificiali. Dovresti bere tè alle erbe, succo di limone e carota. L'alcol è meglio escludere o limitare, perché sotto la sua influenza si riducono le riserve di minerali e vitamine, e il fegato è peggio nell'utilizzare gli ormoni.

Spesso le donne sono interessate al motivo per cui vuoi sale prima delle mestruazioni. Il fatto è che la fluttuazione dell'appetito è un fenomeno normale durante il periodo della sindrome premestruale e talvolta è sufficiente "soddisfare i requisiti" del corpo per sentirsi meglio.

relax

Dobbiamo cercare di evitare situazioni stressanti, non lavorare troppo e pensare in modo positivo. Per questo, si raccomanda di praticare yoga, meditazione.

Sesso regolare

Il sesso ha anche un effetto benefico sulla salute: aiuta a dormire meglio, a superare lo stress, a far fronte alle cattive emozioni, a rafforzare il sistema immunitario e ad aumentare il contenuto di endorfine. Inoltre, nel periodo che precede le mestruazioni, una donna spesso aumenta la libido, il che contribuisce a una vita sessuale attiva.

Erbe medicinali

Con l'aiuto di tisane, è possibile alleviare significativamente la condizione di PMS. La cosa principale - scegliere l'erba giusta. Il tè può essere fatto da Hypericum, primula, così come altre erbe, che il medico raccomanderà.

risultati

Quindi, la sindrome premestruale è una condizione grave, che a volte diventa una barriera per una donna per una vita piena e capacità di lavoro. Secondo gli studi, i sintomi più spesso pronunciati della sindrome premestruale si manifestano nei residenti di grandi città e donne che sono impegnate nel lavoro mentale.

Tuttavia, con l'aiuto di specialisti, oltre a praticare un'alimentazione corretta, un'attività fisica regolare, l'assunzione di vitamine e minerali, questa condizione può essere notevolmente alleviata.

"Cos'è la PMS è tutto ciò che devi sapere sulla sindrome premestruale"

5 commenti

Il nervosismo di una donna prima delle mestruazioni è diventato l'oggetto del ridicolo degli uomini. La sindrome premestruale (PMS) "rovina" la vita e quella e altri, spesso causando disaccordi in una coppia e litigi in famiglia. Pertanto, ciò che è PMS nelle ragazze dovrebbe essere noto anche agli uomini.

Le donne che hanno sperimentato tutto il "fascino" dell'ICP, sanno per certo che questa non è una serie di capricci, ma uno stato davvero difficile. Tuttavia, solo pochi di loro sono in grado di far fronte a manifestazioni di cambiamenti ormonali nel corpo. La medicina moderna lo rende possibile: l'osservanza di alcune regole e l'uso di farmaci sicuri aiuteranno a sopravvivere nel periodo premestruale senza shock e depressione.

PMS nelle donne - trascrizione

Cos'è? La sindrome premestruale è una condizione speciale di una donna pochi giorni prima del sanguinamento mestruale, caratterizzata da instabilità emotiva, anomalie vascolari e metaboliche. L'abbreviazione "PMS" sta per sindrome premestruale. Per chiarire cosa costituisce la sindrome premestruale, rispondiamo alle domande frequenti:

  • Sindrome premestruale: gli uomini sono giusti, ironici sullo stato di una donna?

Questa volta gli uomini hanno chiaramente torto. La sindrome premestruale è elencata nella classificazione dell'OMS. Ciò significa che la comunità medica globale riconosce questa deviazione.

  • PMS è in tutte le donne?

Ogni seconda donna affronta la sindrome premestruale. Inoltre, l'incidenza di sindrome premestruale e la gravità dei suoi sintomi aumenta con l'età. Quindi, fino a 30 anni, solo il 20% delle donne ne soffre, dopo il 30 - ogni terzo, e dopo 40 anni PMS si verifica nel 55-75% delle donne.

  • Perché si verifica la sindrome premestruale?

I medici non danno una risposta definitiva. Le fluttuazioni ormonali prima delle mestruazioni, come causa della sindrome premestruale, non sono sempre giustificate. In alcune donne, i cambiamenti nei livelli ormonali di progesterone ed estrogeni non sono così significativi. Il più vicino alla verità è la teoria di un cambiamento temporaneo nella neuroregolazione.

  • Quanti giorni prima delle mestruazioni compaiono i sintomi della PMS?

La condizione di una donna cambia 2-10 giorni prima dell'inizio del sanguinamento mestruale. La durata di questo periodo e la gravità delle sue manifestazioni sono individuali. Tuttavia, tutte le sensazioni dolorose cessano necessariamente nei primi giorni delle mestruazioni.

  • La sindrome premestruale deve solo resistere?

Non necessariamente. Per alleviare la sindrome mestruale, sono state sviluppate diverse regole per il regime quotidiano e la dieta. Inoltre, nel caso delle sue manifestazioni pronunciate, il ginecologo può prescrivere alcuni farmaci (saranno descritti di seguito).

  • L'ICP passa dopo la consegna?

In alcune donne, la sindrome premestruale è inizialmente assente e può comparire dopo il parto. Per gli altri, al contrario, i sintomi spiacevoli scompaiono o diminuiscono (specialmente il gonfiore e la tenerezza del seno) dopo la nascita di un bambino.

Molto spesso, la sindrome premestruale si verifica nei fumatori (la probabilità di PMS raddoppia!), Le donne con un indice di peso superiore a 30 (i loro chilogrammi divisi per l'altezza al quadrato in metri). Inoltre, il rischio aumenta dopo l'aborto e il travaglio complicato, dopo le operazioni ginecologiche. La risposta geneticamente determinata del corpo ai cambiamenti fisiologici prima delle mestruazioni non è esclusa. Tuttavia, il PMS più comune è fissato nelle donne depresse (flemmatiche) ed emotivamente labili (coliche).

Sintomi tipici della sindrome premestruale

Non ci sono quasi mai donne con la stessa immagine di sindrome premestruale: ci sono circa 150 segni di sindrome premestruale. Tuttavia, in una tale varietà di segni possono essere identificati i gruppi principali. Sintomi della sindrome premestruale nelle donne:

  • Deviazioni dal sistema nervoso e dalla psiche

L'umore di una donna può essere chiamato in una parola - negativo. Può piangere per niente o per nessuna ragione. Pronto a "strappare a brandelli", il grado di aggressività coincide anche poco con l'offesa. Nel migliore dei casi, la donna è depressa e sta vivendo irritabilità, che non è sempre in grado di affrontare.

A causa di elevati livelli di progesterone in 1-2 settimane. prima delle mestruazioni in una donna aumenta notevolmente e soffoca le ghiandole mammarie. Molte donne in questo periodo hanno bisogno di un reggiseno più grande del solito. Il dolore toracico al petto può essere così intenso che camminare è scomodo.

Alcune donne sulla pelle delle ghiandole mammarie sono le vene. Allo stesso tempo, si possono osservare gonfiore delle mani e del viso e il gonfiore delle gambe alla fine della giornata può diventare più evidente. Spesso la temperatura registrata sale a 37,0-37,2 ºС. Spesso l'addome aumenta di dimensioni a causa dell'accumulo di gas e costipazione.

Nel periodo di PMS, c'è spesso un mal di testa pulsante che irradia verso la zona degli occhi. Gli attacchi sono simili all'emicrania, a volte accompagnati da nausea e vomito, ma la pressione rimane normale.

PMS dopo 40 anni, quando i cambiamenti ormonali sono aggravati da malattie concomitanti, spesso provocano aumenti di pressione la sera (crisi ipertensiva), tachicardia (battito cardiaco accelerato), mancanza di respiro e dolore al cuore.

La sindrome premestruale può manifestarsi con una predominanza di alcuni sintomi (edematoso, cefalgico, croccante), ma la forma mista viene spesso diagnosticata. Quasi ogni donna che soffre di sindrome premestruale ha:

  • sete costante e sudorazione eccessiva, acne;
  • vertigini e barcollando, specialmente al mattino, e stanchezza;
  • desiderio di mangiare salato o dolce, aumento dell'appetito;
  • pesantezza nell'addome inferiore e dolore spastico, l'irradiazione nella parte bassa della schiena è più spesso causata da un lungo processo infiammatorio nei genitali (mughetto, adnexite cronica, ecc.);
  • pelle d'oca e meno intorpidimento delle dita delle mani e dei piedi, associato a carenze di vit. B6 e magnesio;
  • il rifiuto di odori forti, persino i loro stessi profumi.

La sindrome premestruale può verificarsi nei seguenti scenari:

  • Fase di compensazione - i segni di PMS poco pronunciati, scompaiono immediatamente dopo l'inizio delle mestruazioni. Il decorso è stabile, la progressione dei sintomi nel corso degli anni non è stata osservata.
  • Stadio di subcompensazione - la gravità dei sintomi aumenta nel corso degli anni, di conseguenza, per qualche tempo la capacità di lavoro della donna è compromessa.
  • Lo stadio di scompenso - i sintomi gravi (crisi ipertensive, svenimento, ecc.) Scompaiono solo dopo alcuni giorni dalla fine del sanguinamento mestruale. Le donne hanno attacchi di panico, spesso pensieri suicidi. Durante il periodo delle POM, le donne sono spesso violente, specialmente verso i loro figli (gravemente picchiati).

Sindrome premestruale o gravidanza

I sintomi della sindrome premestruale sono molto simili ai segni della gravidanza. La domanda principale per le donne è come distinguere: PMS o gravidanza? È quasi impossibile se non fai un test di gravidanza o non aspetti un certo periodo di mestruazioni. Tuttavia, secondo alcuni segnali, possiamo assumere l'inizio della gravidanza:

  • Solo durante la gravidanza c'è una perversione del gusto. Oltre alla brama di salato o dolci, come con PMS, una donna incinta rifiuta il cibo precedentemente amato ed esprime un vivo desiderio di usare gesso e terra. Potrebbe esserci dipendenza, ad esempio, dal grasso, che la donna non aveva precedentemente tollerato.
  • I forti odori in una donna incinta causano anche una reazione negativa. Inoltre, in una donna incinta possono manifestarsi "allucinazioni" olfattive: un odore particolare appare in un luogo inappropriato.
  • Il dolore nell'addome inferiore all'inizio della gravidanza è meno teso, si verifica periodicamente ed è più morbido, tirando la natura. La lombalgia appare solo con la minaccia di aborto spontaneo o in una gravidanza successiva.
  • Le oscillazioni dell'umore possono verificarsi già nelle prime settimane di gravidanza, che coincide nel tempo con il periodo di PMS. Tuttavia, una donna incinta esprime emozioni positive come violentemente come la rabbia. Periodo premestruale inerente reazione emotiva negativa.
  • L'affaticamento si verifica più vicino a 1 mese. gravidanza (circa 2 settimane, ritardo delle mestruazioni).
  • PMS termina con l'inizio delle mestruazioni. Quando questo si verifica, sanguinamento uterino completo. A volte durante la gravidanza c'è anche una secrezione sanguinosa nei giorni in cui dovrebbero verificarsi le mestruazioni. La differenza tra il sanguinamento durante la gravidanza e le mestruazioni è un carattere macchiante: solo poche gocce di sangue vengono secrete e lo scarico è rosa o brunastro.
  • Solo durante la gravidanza dalle prime settimane si osserva spesso minzione frequente. Per ICP, questa funzione non è tipica.
  • La nausea può essere scatenata dalla sindrome premestruale ed è osservata nell'arco della giornata. Durante la gravidanza, nausea e vomito si verificano un po 'più tardi, a 4-5 settimane. e indicare la tossicosi precoce.

Trattamento di PMS: farmaci e consigli

Ridurre e, nel migliore dei casi, eliminare completamente la sindrome premestruale è del tutto possibile. Se i sintomi non sono troppo pronunciati, le seguenti raccomandazioni aiuteranno a gestire la sindrome premestruale senza terapia farmacologica:

  • Pieno sonno almeno 8 ore. Esercizi di camminata e respirazione aiuteranno a migliorare il sonno.
  • Attività fisica - stimola la sintesi di endorfine, che migliorano l'umore e calmano il sistema nervoso. Nel periodo premestruale, balli, yoga e altre pratiche rilassanti (massaggi, bagni) sono particolarmente utili.
  • Correzione nutrizionale - rifiuto di dolci e grassi, saturazione della dieta con frutta e verdura. Influisce in modo irritante il sistema nervoso di caffè, alcol, energia e cioccolato. Questi prodotti dovrebbero essere esclusi per il periodo ICP.
  • Il sesso regolare è una fonte di ossitocina (l'ormone della felicità). Inoltre, c'è un rilassamento dell'utero, il dolore spastico scompare. Non dovresti soffocare l'aumento del desiderio sessuale: la natura stessa ti dice di cosa ha bisogno il corpo.
  • Resisti alle tue emozioni. Le migliori tattiche per il periodo premestruale - ci penserò più tardi. Naturalmente, non è necessario ignorare il grave negativo, che ha coinciso con l'ICP. Ma sapendo che è facile "andare troppo lontano" e parlare troppo, è meglio posticipare una conversazione seria per dopo.
  • Non dovrebbe essere nel periodo premestruale per fare shopping. C'è un'alta probabilità di sprecare denaro, che può in seguito trasformarsi in un conflitto familiare.

Nei casi più gravi, alla donna viene prescritto un farmaco:

  • Dolore in PMS, cosa fare? - Ammettiamo No-shpy. Tuttavia, per essere coinvolto in questo farmaco non ne vale la pena. Avendo un effetto spasmolitico, No-shpa in grandi dosi può aumentare il sanguinamento mestruale. Un buon effetto anestetico è dato dai FANS (Ibuprofen, Naproxen). Vale la pena ricordare: l'ibuprofene (Nurofen, Mig-400) non è raccomandato per le donne dopo 40 anni a causa dell'effetto negativo sul cuore.
  • Dolore al torace e gonfiore - facilmente eliminato con l'uso di diuretici (Veroshpiron 25 mg, Furosemide 40 mg).
  • Multivitaminici - riempiono la mancanza di magnesio, calcio e vitamina. B6. Uno strumento eccellente per PMS è il farmaco Magne-B6, la ricezione continua per 1 mese. seguito da un secondo corso. Il rimedio omeopatico Mastodinon e il decotto allo zafferano danno un buon effetto.
  • Rimozione dell'eccitazione del sistema nervoso - i preparati a base di erbe sono più spesso usati (Novo-Passit, Persen). Le infusioni miste di valeriana e di motherwort aiuteranno a ridurre lo stress e migliorare il sonno, assumendo 15-25 capsule. 2-3 volte al giorno o solo un'ora prima di coricarsi. Nei casi più gravi, è nominato tranquillante Afobazol, eliminando efficacemente lo stato di ansia. In questo caso, il farmaco non influenza negativamente la psiche, le donne possono guidare un'auto durante il suo ricevimento. È consigliabile assumere antidepressivi (Fluoxetina, Zoloft, Paxil) e neurolettici (Nootropil, Sonapaks, Aminalon). Tranquilizers, antidepressivi e antipsicotici sono usati solo come diretto da un medico!
  • Farmaci ormonali - contraccettivi orali (Midian, Yarin) sono utilizzati per stabilizzare il livello ormonale e livellare i sintomi della sindrome premestruale, il corso è di 3 mesi, seguito da una ripetizione. La droga gestagenica Drospirenone (Anabella, Angelik, Vidor) previene l'ingorgo di ghiandole ed edema.

La sindrome premestruale non può essere tollerata. La condizione della sindrome premestruale, specialmente nelle donne con psiche instabile e nevrosi, può peggiorare nel tempo, il che alla fine influenzerà negativamente la qualità della vita e la disabilità.

Vale anche la pena di ricordare che le malattie della sfera sessuale, i disturbi endocrini (compresi ipo e ipertiroidismo) aggravano solo il decorso della sindrome premestruale. Il loro trattamento, la conformità con le raccomandazioni per i cambiamenti dello stile di vita e, se necessario, i medicinali aiuteranno a far fronte anche alla forma grave della sindrome premestruale.