Vertigini durante le mestruazioni

Approssimativamente il 70% delle donne avverte regolarmente capogiri prima delle mestruazioni.

Questa patologia o sintomo può avere ragioni completamente opposte: in alcuni, è correlata con i salti della pressione sanguigna prima delle mestruazioni, in altri con segni come l'emicrania nella sindrome premestruale.

Alcuni sono quindi in grado di sottoporre il proprio corpo a situazioni stressanti o semplicemente abusare di droghe.

C'è un fatto che le vertigini durante le mestruazioni si formano non solo a causa dell'espansione dei vasi sanguigni, ma anche a causa di una tale causa come il rilascio di ormoni femminili nel sangue.

Perché le vertigini durante le mestruazioni

La sindrome premestruale (PMS) è una sensazione sgradevole che è familiare a un gran numero di donne.

Una delle sue manifestazioni popolari sarà vertigini. Se senti le vertigini durante il tuo periodo, sarà difficile vivere in un ritmo familiare.

Durante questo stato, c'è la sensazione che tutto gira. Con una forma permanente di patologia, è necessario contattare uno specialista.

Tipi di vertigini

Quando un paziente ha periodi mensili e si sono formati dolori, è necessario classificare correttamente le vertigini, poiché ciò consentirà di determinare approssimativamente i fattori provocanti e selezionare la terapia appropriata.

  • Vertigini centrali a causa di insufficiente apporto di cellule cerebrali, vasi sanguigni con ossigeno, comparsa di edema. Il ciclo mestruale è associato a determinati processi all'interno del corpo, durante i quali i vasi nel cervello si restringono improvvisamente e si espandono. Dopo che la pressione sanguigna aumenta, molto vertigini.
  • Le vertigini periferiche e il ciclo mestruale hanno una relazione diretta. Di solito, può allarmare coloro che hanno varie patologie e infiammazioni all'interno del corpo.

Per origine, le vertigini possono essere:

  1. Sistema. La testa gira costantemente, tali vertigini durante le mestruazioni hanno ragioni: malfunzionamenti nel funzionamento dell'apparato vestibolare, sovratensioni ormonali.
  2. Sistematico. Non appare in tutti i casi, ma a causa del carico (superlavoro, situazioni stressanti, sforzo fisico), durante la mancanza di glucosio nel sangue. Vertigini, durante l'aspetto delle mestruazioni o dopo di loro.
al contenuto ↑

motivi

Nausea e vertigini durante le mestruazioni hanno varie cause. In alcuni casi, questa patologia prima dell'inizio del ciclo mestruale è associata a PMS.

Tuttavia, le ragioni sono diverse. Le vertigini possono indicare una pericolosa malattia.

I seguenti fattori provocatori di patologia durante le mestruazioni sono comuni:

  • Infiammazione nell'orecchio medio. In una tale situazione, i sintomi saranno integrati da una diminuzione della capacità uditiva, dall'aspetto della scarica dalle orecchie e da un costante disagio alla testa.
  • Neurite vestibolare. La malattia è accompagnata da intense vertigini, durante le mestruazioni aumenta. Per lo più disturbando immediatamente al risveglio. Alzarsi dal letto può essere abbastanza difficile. Appaiono la nausea e il riflesso del vomito, come durante la gravidanza.
  • Ipotensione o osteocondrosi nella regione cervicale. Quando si osserva un intenso dolore durante le mestruazioni e le vertigini, nausea, occhi sfocati, aumenti della pressione sanguigna, compare sudore freddo, solo uno specialista può fare una diagnosi precisa.
  • Le difficoltà di natura neurologica, i disturbi mentali. In una tale situazione, dolore e vertigini, disturbato dal ronzio nelle orecchie.
al contenuto ↑

Pronto soccorso

Avendo stabilito i fattori provocatori di questa patologia, è più facile assistere la donna in questa fase.

L'assistenza di emergenza in una situazione del genere comporta:

  • Metti o siediti, assicurati il ​​flusso di ossigeno, sbarazzati di vestiti mozzafiato.
  • Dare acqua da bere, gocciolare in esso 1 cucchiaino. Soluzione allo 0,5% di atropina.
  • È anche necessario eliminare lo spasmo. Fallo attraverso No-Shpy, Papaverina, Spazgana, ecc.
  • Persen, Andaksin, Valerian aiutano a ridurre la tensione nervosa.
al contenuto ↑

Terapia farmacologica

Tenendo conto dei risultati ottenuti dopo la diagnosi, viene prescritta una terapia appropriata, che prevede l'uso dei seguenti farmaci:

  • Farmaci ormonali. Recentemente, sono stati prescritti contraccettivi orali, che aiutano a normalizzare l'equilibrio ormonale durante le mestruazioni. Fondamentalmente, il corso della terapia dura almeno 3 mesi.
  • Antistaminici.
  • Bloccanti che alleviano la nausea: Dramin, Zeercal.
  • Vitamine e oligoelementi: Vitrum plus, Magne B6 e altri. Contribuiscono al miglioramento dei sistemi endocrino e riproduttivo, aiutano a prevenire un gran numero di sintomi della sindrome premestruale.
al contenuto ↑

Rimedi popolari

È permesso usare la terapia tradizionale:

  • Fiori secchi di trifoglio (20 g) vengono versati con vodka (0,25 l) e infusi per 14 giorni in un luogo buio e fresco. Accettato 30 gocce in 15 minuti prima dei pasti.
  • L'erba secca di melissa o menta piperita (20 g) viene prodotta con acqua bollente (0,25 l) e infusa per 60 minuti. Consumato prima dei pasti 60 g 4 volte al giorno.
  • Erba di San Giovanni (20 g) viene cotto a vapore con acqua bollente (0,25 l) e infuso per 2 ore. Accettato 80 g 3 volte al giorno.
  • Le foglie macinate di piantaggine essiccata (20 g) vengono versate acqua bollente (0,25 g). Quando la tintura è fredda, viene aggiunto del miele (5 g). È preso di notte.
  • I semi di prezzemolo (5 g) vengono versati con acqua bollente (0,25 l) e infusi durante la notte. Accettato 60 g per mezz'ora prima dei pasti 4 volte al giorno.
  • Il biancospino viene posto in un thermos e preparato con acqua bollente. La tintura pronta è bevuta invece di tè.
  • Erba di menta piperita (100 g), radici di peonia bianca (50 g) e fiori di tiglio (75 g) vengono schiacciati e mescolati. Il peso finale (20 g) viene riempito con acqua bollente (0,5 l) e infuso per 12 ore. Prenda mezz'ora prima dei pasti 100 g 4 volte al giorno.
  • L'erba secca di ortica (20 g) viene prodotta con acqua bollente (150 g). Infuso per 4 ore, avvolto in una coperta. La tintura viene filtrata e miscelata con succo di mela in rapporto 1: 1, 50 g vengono presi 15 minuti prima dei pasti 3 volte al giorno.
  • Le radici di valeriana (10 g) vengono mescolate con foglie di menta piperita (10 g), riempite con acqua (0,4 l) e bollite per 15 minuti. Il caffè istantaneo viene raffreddato e aggiunto (15 g). Accettato 20 g 3 volte al giorno.
  • Si consiglia inoltre di prendere succo di carote, melograni, barbabietole, tè con zenzero e fiori di tiglio, mangiare kale di mare in polvere (5 g) o 2 rami di melissa prima di mangiare.
  • Il succo di melograno aumenta l'emoglobina ed elimina l'ipossia e l'alga fornisce al corpo fosforo e iodio. Questo migliora le condizioni dell'apparato vestibolare. L'iperico aiuta a eliminare l'ansia, la depressione e l'apatia.
  • Adolescenti femminili ottimali per l'uso di olio di pesce. Riduce il dolore parossistico.

I seguenti farmaci aiutano ad eliminare le vertigini durante le mestruazioni:

  • aceto di mele (5 g) e miele (5 g) sciolto in acqua tiepida (0,25 l) e bevuto;
  • mescolare la canfora e l'olio di rosmarino nella stessa quantità;
  • Schiaccia la cipolla e inspira il suo aroma fino a quando non si formano le lacrime.
al contenuto ↑

Prevenzione della cefalea

Le semplici prescrizioni aiutano a prevenire un gran numero di difficoltà associate al deterioramento durante le mestruazioni:

  1. Per regolare la routine quotidiana, abbastanza tempo per riposare.
  2. Evitare lo stress fisico e morale prima del ciclo mestruale.
  3. Essere sulla strada ogni giorno per almeno 60 minuti.
  4. Bere tè allo zenzero, succhi e un complesso di vitamine.
  5. Elimina il consumo di bevande alcoliche e contenenti caffeina.
  6. Limitare l'ingestione di prodotti affumicati, salati e dolci, sostituendoli con frutta e verdura.
  7. Trattare tutte le malattie in modo tempestivo.

Se dopo un lungo periodo di tempo si osservano capogiri, nausea, debolezza, si dovrebbe consultare un medico, egli dirà perché c'è una patologia e cosa fare in tale situazione.

Le capogiri sono un sintomo comune della sindrome premestruale. Si verifica a causa di cambiamenti ormonali che sono interconnessi con questo processo.

Ma una tale patologia può manifestarsi indipendentemente dall'ICP, in coincidenza con il mensile. I rimedi della medicina tradizionale sono spesso complementari alla terapia farmacologica per le vertigini, che viene prescritta da uno specialista.

Prima delle mestruazioni, le misure di prevenzione non dovrebbero essere trascurate. Quando le sensazioni spiacevoli nella testa e le vertigini sono accompagnate da sintomi non tipici della sindrome premestruale, consultare immediatamente un medico.

Vertigini durante le mestruazioni

Il ciclo mestruale include cambiamenti ciclicamente ripetitivi (ogni mese) nel sistema riproduttivo della donna e garantisce il concepimento della gravidanza. La manifestazione esterna del ciclo mestruale - sanguinamento dal tratto genitale, le mestruazioni. In una donna ginecologica sana, le mestruazioni vanno senza dolore, senza indugio, l'approccio delle mestruazioni non provoca disagio. Tuttavia, questa è una situazione ideale, in pratica, tuttavia, la sindrome premestruale si sviluppa spesso, e la stessa mestruazione è accompagnata da debolezza e disagio. Uno dei sintomi tipici è vertigini durante le mestruazioni.

Vertigini sullo sfondo della sindrome premestruale (PMS)

La sindrome premestruale (PMS) è un complesso di disturbi, sintomi patologici che compaiono costantemente nella seconda fase del ciclo mestruale e vanno dopo le mestruazioni. PMS può causare vomito e nausea, mal di testa, vertigini prima delle mestruazioni, disturbi dell'umore, insonnia e gonfiore.

A seconda dei sintomi più pronunciati, esistono quattro forme di PMS:

  1. Forma neuropsichica In primo luogo vi sono violazioni della sfera emotiva. Include apatia e indifferenza per gli eventi quotidiani, maggiore aggressività e irritabilità, pianto e reazioni eccessivamente emotive. Allo stesso tempo, le donne giovani sono più spesso osservate aggressione, in un periodo più maturo - reazioni depressive. Inoltre, ci sono mal di testa e vertigini, gonfiore, ipersensibilità delle ghiandole mammarie.
  2. La forma edematosa è caratterizzata da una pronunciata violazione del metabolismo dell'acqua. Ci sono gonfiore del viso e degli arti, parte bassa della schiena, aumenta la sudorazione, le donne hanno sete. C'è anche un aumento del peso corporeo a causa della ritenzione di liquidi nel corpo, ma non a causa dell'accumulo di tessuto adiposo. Sullo sfondo dello squilibrio, la funzione del tratto gastrointestinale soffre - costipazione, gonfiore e disagio nello stomaco, aumento della formazione di gas durante la normale dieta apparire. La forma edematosa di sindrome premestruale si sviluppa spesso con mestruazioni ritardate.
  3. Forma cefalgica Durante la sua sindrome premestruale, la sua testa soffre intensamente e ha le vertigini, c'è una sensazione di palpitazioni e disagio nella zona del cuore. Il mal di testa può essere simile all'emicrania: è un dolore pulsante unilaterale nella tempia, al culmine delle sensazioni di nausea e vertigini, maggiore sensibilità agli odori acuti e suoni forti. Questa forma di sindrome premestruale si sviluppa dopo aver sofferto traumi cerebrali, tra stress severo e tumulto emotivo, dopo malattie infettive del cervello.
  4. La forma di crisi è tipica delle donne con più di 40 anni. Si sviluppa in assenza di un trattamento adeguato e la progressione di opzioni più leggere per la sindrome premestruale. In questo caso, si sviluppano convulsioni, che sono caratterizzate da aumento della pressione sanguigna, polso rapido, dolore non intensivo nel cuore, panico e paura irragionevole della morte.

Vertigini sullo sfondo delle mestruazioni

Il primo giorno di comparsa di una scarica sanguinolenta dal tratto genitale allo stesso tempo è il primo giorno del periodo mestruale e il giorno dell'inizio delle mestruazioni. In assenza di problemi ginecologici, le mestruazioni non causano disagio. In pratica, questa situazione ideale è improbabile che si verifichi in tutti i casi, più spesso le mestruazioni sono accompagnate da una serie di sintomi. Le vertigini durante le mestruazioni si sviluppano per i seguenti motivi:

  1. Continuazione delle manifestazioni PMS a causa del continuo squilibrio degli ormoni sessuali. Durante le mestruazioni, per garantire il rigetto dello strato interno dell'utero (endometrio), il livello di estradiolo (estrogeno) e progesterone diminuisce drasticamente. Deficit di ormoni ha un effetto negativo sul tono della parete vascolare, che può causare vertigini. Inoltre, prima delle mestruazioni, aumenta il livello di prolattina, che contribuisce alla ritenzione idrica e all'aumento della pressione sanguigna.
  2. Assunzione di antidolorifici, soprattutto troppo frequenti. Per eliminare il dolore, le donne prendono antidolorifici dal gruppo Ibuprofen e Paracetamolo. Questi farmaci possono causare capogiri, anche se assunti nei dosaggi raccomandati, per non parlare di un'assunzione eccessiva.
  3. Sanguinamento mestruale intensivo. Con una prolungata mestruazione con sanguinamento intenso nel sangue, il livello di emoglobina diminuisce - si sviluppa anemia. Questa situazione è pericolosa con la carenza di ferro nel corpo, dal momento che la perdita di sangue stimola la formazione di globuli rossi (elementi del sangue che contengono l'emoglobina e trasportano ossigeno). L'anemia può causare debolezza, affaticamento, pelle pallida, pressione bassa e vertigini.
  4. Ipoglicemia (diminuzione del livello di glucosio nel sangue) a causa di una diminuzione del livello degli ormoni sessuali. L'ipoglicemia in sé dà debolezza, vertigini e instabilità quando si cammina, tremando nelle mani e nel corpo. Inoltre, sullo sfondo dell'ipoglicemia, si sviluppa la carenza di ossigeno nel cervello. In questo caso, per migliorare l'apporto di sangue al cervello, i vasi si espandono, provocando anche una diminuzione della pressione sanguigna e delle vertigini.
  5. Attacco di emicrania Le mestruazioni sono un fattore che provoca l'aggravamento dell'emicrania. Sullo sfondo dell'emicrania, le vertigini compaiono insieme ad altri sintomi.

Esame per vertigini sullo sfondo delle mestruazioni

Le vertigini possono avere una chiara connessione con le mestruazioni o persistere indipendentemente dalla fase del ciclo mestruale, per un lungo periodo. Non ci sono farmaci che siano ugualmente efficaci in tutti i tipi di vertigini e non è sempre facile distinguere un tipo di vertigine da un altro. Per scoprire le ragioni esatte dello sviluppo della malattia e rispondere alla domanda per cui la testa sta girando, è necessario sottoporsi a una visita medica approfondita. Specialisti che dovresti assolutamente visitare:

  • Neurologo. L'esame da parte di un neurologo può eliminare la patologia concomitante dei vasi e delle strutture ossee della testa. Se ci sono prove, sarà necessaria la radiografia del rachide cervicale e del cranio, elettroencefalografia (EEG), rheoencephalography (REG) e tomografia computerizzata (CT). Sarà inoltre condotto un sondaggio per identificare le emicranie.
  • Ginecologo-endocrinologo. Questo specialista aiuterà a monitorare il livello degli ormoni sessuali, che è associato con la maggior parte dei disturbi durante le mestruazioni. Nella maggior parte dei casi, è sufficiente determinare il livello di estradiolo, progesterone e prolattina nella fase II del ciclo mestruale. A volte è necessario un esame esteso, che include la determinazione del livello degli ormoni sessuali in diversi giorni del ciclo mestruale per valutare i cambiamenti nel loro livello.
  • Terapeuta. Vertigini e altre manifestazioni associate alle mestruazioni si trovano in un numero di malattie non correlate. Ad esempio, il gonfiore è un segno di malattie renali e cardiovascolari, l'anemia si trova nelle malattie del tratto gastrointestinale e nei disturbi alimentari, le vertigini accompagnano l'ipoglicemia nel diabete mellito e l'intossicazione di varie origini. Prima di iniziare il trattamento, è importante stabilire la diagnosi corretta.

Prevenzione e trattamento delle vertigini durante le mestruazioni

Cosa fare se le vertigini prima delle mestruazioni o durante le mestruazioni:

  1. È importante prestare attenzione alle misure volte a prevenire il deterioramento durante le mestruazioni in generale e le vertigini in particolare. La normalizzazione del peso corporeo, l'aderenza al lavoro e al riposo, la garanzia di una notte di sonno sufficiente e l'aumento della produzione di endorfine attraverso lo sport e lo yoga, l'ascolto di musica, il consumo di fragole, avocado e banane saranno utili.
  2. Un ruolo significativo è la conservazione del bilancio idrico. È necessario rifiutare i prodotti che promuovono un ritardo di liquido in un organismo - prodotti salati, affilati, affumicati. Devi anche smettere di fumare, bere caffè e alcol.
  3. L'uso preventivo di complessi multivitaminici - Alphabet, Vitrum, Aevit, Centrum - sarà utile.
  4. Un mezzo efficace per normalizzare lo stato durante le mestruazioni è prendere contraccettivi orali combinati. La selezione di un farmaco di questo gruppo dovrebbe essere affidata a un medico.
  5. La somministrazione sistematica dei farmaci di Prutnyak (Cyclodinone, Mastodinon) 1 compressa 1 volta al giorno migliora la condizione.
  6. Altrettanto importante è la correzione dello stato psicologico con l'aiuto di sedute di psicoterapia.

Vertigini durante le mestruazioni - cause e trattamento

Sindrome premestruale - questa frase è nota alla maggior parte delle donne, causando loro sentimenti spiacevoli.

Dopotutto, la PMS con i suoi sintomi estesi è un problema che riguarda i tre quarti delle donne in età fertile.

Una delle sue manifestazioni è vertigini durante le mestruazioni. Questo è uno stato in cui è difficile fare affidamento sul proprio corpo e continuare a vivere in un ritmo normale.

Quando le vertigini, sembra che tutto gira intorno, mentre è difficile concentrarsi sulle solite cose, è pericoloso essere in una strada cittadina, ecc.

classificazione

Il capogiro è un noto fallimento del sistema nervoso o vascolare del corpo. Ce ne sono di questi tipi:

  1. Centrale: si tratta di una manifestazione nella fame di ossigeno nei polmoni del cervello a causa di spasmi periodici delle navi che lo alimentano.
  2. Periferica - non ha una connessione diretta con il mensile, ma coincide con loro nel tempo. Questo è un segno di patologia dell'apparato vestibolare.

A seconda delle manifestazioni cicliche di vertigini sono suddivisi in quanto segue:

  • Sistemico, ripetuto in tutti i cicli, come riflesso delle interruzioni ormonali e vestibolari.
  • Non sistemico, associato a determinati sovraccarichi fisici e, di conseguenza, a una mancanza di liquidi o di glucosio nel corpo. In questo caso, è spesso sufficiente bere almeno 2 litri di acqua pura al giorno.

Ormoni - la causa delle vertigini durante le mestruazioni

La sintomatologia delle mestruazioni è sotto molti aspetti simile a quella osservata durante la gravidanza.

Questa è nausea, debolezza, vertigini, ansia o apatia, gonfiore delle ghiandole mammarie, gonfiore e altri.

In entrambi i casi, esiste una chiara identità delle cause di vertigini.

Ci sono diverse teorie che spiegano l'aspetto di questi sintomi nei giorni critici.

La maggior parte degli esperti insistono sulla natura ormonale di tali condizioni:

  1. Con le mestruazioni, c'è uno squilibrio nel rapporto tra progesterone ed estrogeno. Eccessivo estrogeno provoca ritenzione idrica nel corpo, edema, gonfiore delle ghiandole mammarie, malfunzionamento del cuore e dei vasi sanguigni, spasmi, dolore e vertigini. Influisce anche negativamente sul sistema nervoso, causando cambiamenti dell'umore difficilmente controllati, ecc.
  2. Nei giorni critici, si osserva una prolattina ipersecrezione, che causa una violazione del metabolismo del sale marino, che influenza il lavoro di molti organi e sistemi corporei.
  3. Un ruolo importante nell'insorgenza della sindrome premestruale è giocato da sostanze simili agli ormoni prostaglandine, che sono sintetizzate nei tessuti con mezzi enzimatici. Sono coinvolti, tra le altre cose, nella regolazione del lavoro degli organi femminili (contrazione dell'utero, addolcimento del collo, ecc.) E del sistema vascolare. Il loro eccesso durante le mestruazioni porta a emicrania, disturbi del sistema vascolare e altri.

Le malattie croniche spesso influenzano lo stato del sistema nervoso. Osteocondrosi cervicale e vertigini, paure e depressione - come sono correlati questi sintomi?

Se occasionalmente hai forti capogiri, questo articolo ti sarà utile. Sulle cause e diagnosi delle patologie.

La causa delle vertigini si trova nell'età del paziente. Il prossimo articolo racconta le cause delle vertigini nelle donne dopo 50 anni.

Pronto soccorso

Conoscendo le cause di vertigini in PMS, è più facile aiutare una donna in questo momento. L'assistenza di emergenza in questa condizione è la seguente:

  1. Posare o sedersi, fornire aria fresca, eliminare gli indumenti attillati.
  2. Dare un sorso d'acqua, versare un cucchiaino di soluzione a mezzo percentuale di atropina.
  3. È anche importante liberarsi dello spasmo, questo viene fatto con l'aiuto di No-Shpy, Papaverina, Spazgana, ecc.
  4. E per alleviare la tensione nervosa aiuterà Persen, Andaksin, Valerian.

trattamento

Se le vertigini durante le mestruazioni e altri sintomi sono sistemici, è necessario un parere esperto. Esaminando il corpo, identificheranno le cause di queste deviazioni.

A seconda dei risultati ottenuti, verrà prescritto un trattamento che può includere i seguenti farmaci:

  • Ormoni. Recentemente, i contraccettivi orali sono prescritti per aiutare a normalizzare i livelli ormonali durante le mestruazioni. Di solito il ciclo di trattamento dura almeno 3 mesi.
  • Antistaminici.
  • Bloccanti che alleviano la nausea - Dramin, Zeercal.
  • Vitamine e oligoelementi - Vitrum plus, Magne B6 e altri. Migliorano lo stato del sistema endocrino e riproduttivo del corpo, aiutano ad evitare molti dei sintomi della sindrome premestruale.

Rimedi popolari

La medicina tradizionale riduce le vertigini. Quanto segue sono diffusi:

  1. Tè allo zenzero e una miscela di zenzero con scorza di limone e miele. Può essere aggiunto al tè.
  2. Succhi di carote e barbabietole. Bene applicali con il miele.
  3. Succo di melograno
  4. Infusi e decotti: biancospino, timo, origano, mughetto, coni di luppolo, motherwort, peonia.
  5. Tè alla menta e melissa.
  6. Cavolo di mare in polvere o in insalata.

Prevenzione della cefalea

Per evitare molti problemi associati al deterioramento della salute durante le mestruazioni, le semplici misure del sistema aiuteranno a superare la paura quando si verificano.

  1. Per fornire nel programma del giorno abbastanza tempo per riposare.
  2. Evita di aspettare i giorni critici per sovraccarichi fisici e morali.
  3. Trascorrere l'aria ogni giorno almeno un'ora.
  4. Bere il tè con zenzero, succo di vitamine e preparati vitaminici.
  5. Evitare alcol e bevande contenenti caffeina.
  6. Ridurre l'uso di cibi e dolci affumicati e salati, sostituendoli con frutta e verdura.
  7. Non trascurare il trattamento di tutte le loro malattie e persino non prendere il raffreddore "in piedi".

L'IRR non è una malattia pericolosa. Inoltre, in un certo numero di paesi questo complesso di sintomi non è affatto considerato patologia. Vertigini nell'IRR - come distinguere un sintomo pericoloso da non pericoloso.

Tumori al cervello, anemia, ferite alla testa sono le cause più comuni di vertigini nell'infanzia. Dettagli sui tipi e le cause delle vertigini nei bambini, leggi questo articolo.

Quando consultare un medico

I fenomeni comuni per la sindrome premestruale non dovrebbero destare particolare preoccupazione. Ma ci sono sintomi peculiari a lui, con la manifestazione di cui è necessaria una consultazione urgente di uno specialista:

  • Chiusura inspiegabile di un occhio.
  • Sonnolenza ciclicamente ripetitiva.
  • Allergie ricorrenti fino agli edemi e attacchi d'asma.
  • Vomito, nausea, che non può essere localizzata e vertigini prima delle mestruazioni.
  • Infiammazione periodicamente manifestata degli occhi
  • Attacchi di emicrania
  • Sudore, dolori articolari, febbre.
  • Perdita di coscienza
  • Dolore acuto e intollerabile nell'addome inferiore.

Le capogiri sono un sintomo comune della sindrome premestruale. La sua natura è le perturbazioni ormonali associate a questo processo. Tuttavia, le vertigini possono verificarsi anche indipendentemente dalla PMS, in concomitanza con il mensile.

I rimedi popolari sono spesso ausiliari al trattamento medico delle vertigini prescritto dal medico. Prima delle mestruazioni, non bisogna trascurare le misure preventive. Se mal di testa e vertigini sono accompagnati da sintomi non specifici della sindrome premestruale, è estremamente necessario rivolgersi a uno specialista.

Se le vertigini con mensile

Letteralmente un terzo di tutte le donne nel nostro pianeta può vantarsi di avere periodi mensili senza disagio. Vertigini durante le mestruazioni - un sintomo non è raro e può essere associato a vari fattori.

I capogiri possono non solo durante il periodo attivo, ma anche prima o dopo le mestruazioni. Le ragioni sono varie: dalla pressione del sangue alle emicranie. Vediamo perché questi giorni sono vertiginosi e cosa fare.

Le mestruazioni: vertigini e le sue cause

Vertigini durante le mestruazioni si verifica in quasi il 70% delle donne. E le ragioni più spesso non hanno alcuna connessione diretta con il processo stesso. Oltre al fatto che questo può contribuire alla pressione differenziale ed emicrania, può essere un abuso elementare di farmaci. E anche lo stress.

Interessante! È dimostrato che le vertigini (vertigini) prima delle mestruazioni, durante o dopo di esse sono causate non solo dall'espansione dei vasi sanguigni, ma anche dal rilascio di una grande quantità di ormoni femminili nel sangue.

Più spesso nella prima fase delle mestruazioni, le donne sperimentano:

Spesso, pochi giorni prima delle mestruazioni, le donne possono guadagnare qualche chilo di peso in eccesso, ma questo è del tutto individuale e può essere un fenomeno abbastanza rapido. Se le vertigini con le mestruazioni passano di rado o rapidamente, allora non c'è motivo di panico e devi solo aspettare.

Ma se la nausea e le vertigini durante le mestruazioni sono permanenti e comportano gravi disagi, non dovresti posticipare la visita al medico.

Il ciclo mestruale è normale per il corpo femminile, ma è nella sua fase attiva che l'equilibrio di progesterone, estrogeni e altre sostanze biologiche è disturbato:

  • la crescita di estrogeni è una diminuzione della glicemia e, di conseguenza, gonfiore, aumento di peso, mal di testa, vertigini;
  • la mancanza di progesterone provoca anche gonfiore, aumento di peso, mal di testa e vertigini;
  • l'aumento dei costi dell'emoglobina per recuperare il sangue perduto costituisce la sua carenza, il che significa che è una mancanza di ossigeno, che porta a vertigini, nausea, debolezza.

Più di altri vertigini preoccupa le donne:

  • con eccesso di peso;
  • con sbalzi d'umore;
  • con una tendenza allo stress;
  • il fumo;
  • vivere in aree metropolitane.

Interessante! Spesso dopo un parto o 30 anni, una donna nota che tutti i segni negativi delle mestruazioni sono andati via, e gli scienziati attribuiscono questo alla normalizzazione dei livelli ormonali.

classificazione

Capogiri prima delle mestruazioni? Può essere un disturbo del sistema nervoso o vascolare, che è classificato come:

  • centrale, associata alla mancanza di ossigeno per il cervello. Direttamente dipendente dalla dilatazione e dalla contrazione delle navi, che è spesso il caso di PMS;
  • La periferica, che di solito non ha alcuna connessione con il ciclo, e la sua causa è l'effetto di altri problemi di salute sul funzionamento dell'orecchio interno o del nervo vestibolare.

Vertigini e nausea, entrambi prima delle mestruazioni e dopo che possono indossare:

  1. Sistemico, che è il più pericoloso, perché tali sintomi si verificano di mese in mese e possono anche avere un'aura. Cause: disturbi nel lavoro dell'apparato vestibolare o insufficienza ormonale, il che significa che un'urgente necessità di consultare un medico.
  2. Natura non sistemica, quando le vertigini durante le mestruazioni a causa di un forte sforzo fisico o una dieta rigida, che portano ad un forte rilascio di ormoni e fame di glucosio.

Aiuto di emergenza

Perché, prima delle mestruazioni, hanno le vertigini e la nausea, ma cosa farne? Sfortunatamente, i sintomi della sindrome premestruale non possono essere completamente rimossi. Tuttavia, può essere notevolmente ridotto. Se hai le vertigini in questi giorni, hai bisogno di:

  • sdraiarsi o sedersi comodamente;
  • prendere aria fresca o assicurarne l'afflusso nella stanza;
  • colletto aderente stretto;
  • fare diversi ingressi profondi in modo che l'ossigeno entri abbastanza nel cervello;
  • quando hai le vertigini o durante le mestruazioni ti senti male, devi prendere 10 gocce di una soluzione debole di atropina;
  • spasmi dolorosi rimuoveranno il tablet no-shpy;
  • l'aumento del nervosismo viene rimosso assumendo tranquillanti o farmaci sedativi;
  • osservare la modalità di consumo, in modo da non disturbare il bilancio idrico nel corpo.

Misure preventive

Succede che anche dopo le mestruazioni ti senti male e / o le vertigini, e non solo nella fase attiva. Molto spesso, questo è risolto semplicemente, ma richiede un serio sforzo da parte vostra. E ogni prevenzione deve iniziare con un cambiamento nella dieta, perché è attraverso di lui che il nostro corpo riceve tutte le sostanze nutritive.

I sintomi negativi scompaiono più velocemente se almeno una settimana la vostra dieta è arricchita con mele, fegato e piatti di grano saraceno, cioccolato amaro e carboidrati complessi.

Interessante! In questi giorni il metabolismo è molto accelerato e il corpo spende più calorie del solito, quindi è possibile aumentare leggermente l'apporto calorico, ma senza fanatismo.

Coloro che hanno nausea e vertigini durante le mestruazioni dovrebbero osservare le seguenti regole:

  1. Ridurre lo stress sia fisico che mentale.
  2. Evita situazioni stressanti e cerca di evitarli.
  3. Trascorri la maggior parte del tuo tempo fuori o in aree ben ventilate.
  4. Rinunciare completamente ad alcol e caffè forte.
  5. La quantità di sale, prodotti salati e affumicati è ridotta al minimo.

Per aiutare a superare le vertigini sarà in grado di ginnastica speciale, in cui vi è una produzione attiva di endorfine. Solleveranno il tuo morale e aumenteranno la soglia del dolore, che ridurrà il tuo dolore.

Questo è il motivo per cui gli atleti e le donne con uno stile di vita attivo raramente hanno sintomi negativi alla PMS.

Medicina popolare

Quando le mestruazioni che hai bisogno di bere per rimuovere le vertigini? Se il medico non ha prescritto farmaci, puoi usare le ricette della medicina tradizionale:

  1. Trifoglio da infusione, che viene preparato da 20 grammi di una pianta secca e un bicchiere di vodka. Insiste 2 settimane in un luogo buio e fa 30 gocce 3 volte al giorno.
  2. Un decotto di 20 grammi di melissa secca o erba di San Giovanni e un bicchiere d'acqua insistono per un'ora, bevendo 50 ml tre volte al giorno.
  3. Decotto di piantaggine, preparato da 20 grammi di piante secche e un bicchiere d'acqua, bere prima di coricarsi con un cucchiaino di miele di prato.
  4. Preparare un cucchiaino di semi di prezzemolo secco in un bicchiere di acqua bollente. Insistere nella notte. Bevi una terza tazza tre volte al giorno.
  5. Sostituisci il solito tè con l'infuso di frutta di biancospino, che viene insinuato in una notte di termos.
  6. Preparare un impasto secco con una confezione di menta da 100 grammi, mezzo pacchetto di radici di peonia bianca e fiori di tiglio. 20 grammi di questa miscela insistono in 500 ml di acqua bollente durante la notte. Bere 100 grammi 30 minuti prima dei pasti.
  7. Preparare 20 grammi di ortica secca in 100 ml di acqua bollente. Lasciare raffreddare avvolgendolo. Successivamente, mescolare con succo di mela naturale e bere 50 ml 15 minuti prima dei pasti tre volte al giorno.
  8. Mescolare 10 grammi di radice di valeriana e foglie di menta piperita. Versare con acqua fredda (circa 500 ml) e far bollire per un quarto d'ora dopo l'ebollizione. Versare un cucchiaio di caffè istantaneo e mescolare in uno stack da 30 grammi 3 volte al giorno.
  9. Arricchisci la tua dieta con barbabietola, melograno, succo di carota. Bevi molto tè allo zenzero e lime con rametti di melissa.
  10. Entra nel menu del giorno di cavolo di mare, che saturerà il corpo con tali sostanze nutritive come fosforo e iodio. Senza di loro, il lavoro dell'apparato vestibolare è seriamente complicato.

La vertigine prima delle mestruazioni come sintomo concomitante è sempre spiacevole, ma diventa pericolosa quando nausea e vomito sono associati a esso. Non ignorare le vertigini quando diventa un compagno frequente delle mestruazioni.

Un viaggio dal medico ti permetterà di identificare la sua vera causa ed eliminarla, il che migliorerà in modo significativo la tua salute e salute.

Vertigini a e dopo le mestruazioni - perché succede

La sindrome premestruale (PMS) ha circa 150 sintomi diversi. Allo stesso tempo, la rotazione della testa (vertigini) è più comune, in circa il 70% dei casi. Questa caratteristica della PMS influisce negativamente sulla qualità della vita: concentrazione e umore si deteriorano e le prestazioni diminuiscono. Le forti capogiri aumentano anche il rischio di lesioni. Durante le vertigini, una donna può anche avvertire forti dolori alla testa, pesantezza, nausea e spesso gli arti inferiori si gonfiano.

Cause di vertigini dopo le mestruazioni

Perché vertigini durante e dopo le mestruazioni, in relazione al quale durante le mestruazioni malate e vertigini? Le cause di cattiva salute possono variare notevolmente. La bassa pressione sanguigna può causare vertigini e nausea, ma in alcuni casi la causa è un'emicrania con forte dolore alla testa. Se gli analgesici vengono assunti durante le mestruazioni, questo può anche causare la rotazione della testa.

Cadute di pressione improvvise ripetute frequentemente (sia ridotte che poi aumentate) influenzano significativamente l'intero ciclo mestruale. Durante questo periodo, c'è un forte aumento del numero di ormoni femminili, che porta all'interruzione del sistema riproduttivo femminile.

Il gonfiore è una condizione completamente naturale prima delle mestruazioni. Il fatto è che 2-3 giorni prima dell'inizio delle mestruazioni, il peso di una donna aumenta fino a 3 kg. Ciò è dovuto all'accumulo di liquido nella cavità addominale. Il gonfiore scompare senza lasciare tracce dopo il ripristino dell'equilibrio ormonale.

In tutte le donne, gli organismi sono diversi tra loro, e quindi, se qualcuno diventa nausea prima dell'inizio delle mestruazioni, un'altra ragazza può sviluppare gonfiore. Il più spesso, la nausea scompare in 2-3 giorni. Una donna durante questo periodo si raccomanda di riposare più spesso, bere il tè verde e anche essere più attenta alla sua dieta. Ma nel caso in cui la nausea è molto grave o ci sia il vomito, è necessario cercare l'aiuto di un medico nel prossimo futuro.

La connessione di vertigini con insufficienza ormonale

Molti credono che un numero maggiore di malattie femminili durante le mestruazioni abbia una connessione diretta con gli ormoni. E infatti, durante la sindrome premestruale, il corpo femminile subisce dei cambiamenti, poiché la quantità di ormoni aumenta drammaticamente.

Gli ormoni possono influenzare sia lo stato fisico del corpo femminile che il benessere psico-emotivo. Nei giorni della sindrome premestruale nelle donne, c'è un frequente cambiamento di umore, e ci sono anche focolai di rabbia e rabbia. Specialisti qualificati consigliano in questo periodo di assumere farmaci che riducano l'attività del sistema nervoso. Questi includono preparazioni di valeriana e radice di motherwort, che sono prodotti sotto forma di compresse o tinture. È anche necessario organizzare regolarmente lunghe passeggiate all'aria aperta, e anche riposare circa 10 ore al giorno. Nat. il carico in questo periodo dovrebbe essere ridotto. Ad esempio, durante l'esercizio, il carico dovrebbe essere il più basso possibile. È anche necessario evitare trattamenti con acqua e bagni caldi in questo momento.

Nausea durante le mestruazioni come segno di gravidanza

Può vomitare anche nel caso in cui una donna è incinta. Caratteristiche principali:

  • sanguinamento (spesso le donne percepiscono questo sintomo come mestruale);
  • rotazione della testa;
  • la debolezza;
  • nausea;
  • rapporti sessuali senza l'uso di contraccettivi, che si è verificato poche settimane fa;
  • scarso appetito;
  • avvistare, pochissimi;
  • l'intossicazione alimentare dovrebbe essere completamente esclusa.

Se vi sono più segni contemporaneamente, i medici consigliano di eseguire un test di gravidanza o di donare il sangue per il livello di HCG. È urgente andare in ospedale al minimo sospetto di gravidanza, perché il sanguinamento è un sintomo di aborto ectopico o mancato.

trattamento

Nel caso in cui una donna avverta regolarmente vertigini prima delle mestruazioni, così come dopo di loro, si raccomanda di consultare uno specialista qualificato.

In questo caso, potrebbe essere necessario un consiglio, un neurologo e un ginecologo. Avranno bisogno di condurre uno studio, il cui scopo è identificare una malattia grave, se esiste.

Il trattamento delle vertigini dipende dalle cause di questo sintomo. E il medico, dato loro, può prescrivere i seguenti farmaci:

  • antistaminici;
  • ormonale - nella maggior parte dei casi si consiglia di assumere contraccettivi orali;
  • alleviare la nausea (ad esempio: dramma o tsuercal).

Per migliorare il benessere durante le mestruazioni, gli esperti consigliano di usare acqua pulita in grandi quantità. Questo normalizzerà il bilancio idrico del corpo.

Per evitare la comparsa di vertigini, è necessario cercare di includere nella dieta tutte le vitamine necessarie e gli oligoelementi. In questo momento, è preferibile utilizzare una grande quantità di grano saraceno, mele e fegato. Inoltre influisce favorevolmente sul corpo e sul cioccolato.

Durante il periodo ICP, i medici sono invitati a seguire alcune regole abbastanza semplici:

  • evitare l'eccessivo stress mentale, interrompere temporaneamente l'esercizio in palestra;
  • evitare situazioni stressanti quando possibile;
  • organizzare frequenti passeggiate all'aria aperta;
  • non bere alcolici e caffè;
  • ridurre la quantità di cibi affumicati, e anche contenere un sacco di sale, nella vostra dieta.

Per riportare il benessere alla normalità ed eliminare le vertigini quando le mestruazioni sono in grado di moderare il fisico. esercitazioni. Il fatto è che aumentano la quantità di endorfina nel corpo.

Questo aiuta a ridurre la sensibilità al dolore, oltre a migliorare significativamente l'umore. Le donne che conducono uno stile di vita attivo, grazie a questo, solo raramente soffrono di spiacevoli manifestazioni di sindrome premestruale.

Rimedi popolari per girare la testa

Se lo desideri, puoi ricorrere ai metodi popolari:

  1. Per preparare la tintura, versare 20 g di trifoglio nel contenitore, versare 250 g di vodka e mettere il contenitore in un luogo buio. Dopo 14 giorni, la tintura sarà pronta. Ci vogliono 15 minuti. prima dei pasti per 30-40 cap.
  2. Per preparare l'infuso, versare 20 g di menta o di melissa in un contenitore e versare 250 g di acqua bollita lì. Dopo 60 minuti l'infusione sarà pronta. Bere la bevanda deve essere 4 volte al giorno a stomaco vuoto. Singola dose - 60 g.
  3. In 250 g di acqua appena bollita, versare 20 g di Hypericum. L'infusione sarà pronta dopo 2 ore. Prendete 3 volte al giorno per 80 g.
  4. In 250 g di acqua appena bollita, si versano 20 g di foglie di piantaggine secche tritate. Nella bevanda raffreddata mettete 5 grammi di miele. Bevilo prima di andare a letto.
  5. In 250 g di acqua appena bollita versare 5 g di semi di prezzemolo. Questo dovrebbe essere fatto la sera. Al mattino l'infusione sarà pronta. Si beve 60 g 4 volte al giorno per mezz'ora prima del pasto.
  6. In un thermos pieno di acqua bollente, versare bacche di biancospino. Questa bevanda è bevuta come il tè.
  7. È necessario prendere le radici di peonia bianca, menta e tiglio nel rapporto di 2: 4: 3. Tutto deve essere schiacciato e mescolato. In 0,5 l di acqua appena bollita versare 20 g della miscela. L'infusione sarà pronta in 12 ore. Prendete 4 volte al giorno per ½ cucchiaio. mezz'ora prima del pasto
  8. In 150 g di acqua bollente versare 20 g di erba di ortica. Riscaldare il contenitore con una coperta, attendere 4 ore. Bere il filtro e mescolare con succo di mela fresco in rapporto 1: 1. Assumere 3 volte un'anatra 50-100 g per 15 minuti. prima del pasto.
  9. In 400 g di acqua, versare 10 g di foglie di menta piperita e radici di valeriana. Lasciare cuocere per 15 minuti. Nella bevanda raffreddata dovrebbe versare 15 grammi di caffè istantaneo. Assumere 3 volte al giorno per 20 g.

E puoi anche includere nella tua dieta il succo di barbabietole, carote e melograno, così come il tè con fiori di tiglio e zenzero. Prima di mangiare, si consiglia di mangiare 2 piccoli rametti di melissa o 5 g di polvere di alghe.

La polvere di alghe è una fonte di iodio e fosforo, e il succo di melograno aiuta ad aumentare l'emoglobina ed eliminare l'ipossia. Quando la depressione, l'apatia e l'ansia raccomandavano l'uso di Hypericum.

Le ragazze adolescenti sono consigliate di assumere olio di pesce, che può alleviare il dolore crampi.

Rimedi popolari per le vertigini:

  • in 250 g di acqua tiepida bollita è necessario versare 5 g di aceto di sidro di mele e aggiungere 5 g di miele, bere la soluzione;
  • mescolare olio essenziale di rosmarino e canfora in rapporto 1: 1 e inalare;
  • tritare finemente la cipolla e inalare l'odore fino alla comparsa delle lacrime.

Nel caso che le vertigini durante le mestruazioni e dopo il loro completamento, è necessario essere esaminati da un neurologo o un ginecologo. Il fatto è che le vertigini possono essere un sintomo di una grave malattia.

Vertigini prima delle mestruazioni

Spesso le ragazze, che sopportano dolorosamente i primi giorni delle mestruazioni, hanno le vertigini durante le mestruazioni. Un tale sintomo può essere una manifestazione innocua dell'inizio delle mestruazioni e può indicare una patologia più grave. Secondo le statistiche, oltre il 70% delle donne sono soggette a questa condizione, quindi vale la pena scoprire perché.

Puoi avere le vertigini durante le mestruazioni

Questo sintomo non è così raro. Nei primi giorni delle mestruazioni, nausea, possibile vomito e debolezza si uniscono. Alcune ragazze iniziano ad avere mal di testa, appaiono forti emicranie e le loro prestazioni sono compromesse.

I ginecologi osservano che le donne in sovrappeso sono più sensibili alla debolezza durante le mestruazioni, accompagnate da vertigini. Queste persone spesso soffrono di grave stress, il loro umore è instabile, ma al raggiungimento dell'età di 30 anni, questo sintomo può scomparire per sempre dalla vita.

Cause di vertigini durante le mestruazioni

Per sapere quando suonare l'allarme e quando sopportare solo disturbi isolati, si consiglia di risolvere questa situazione in modo più dettagliato. A seconda di quando esattamente le vertigini - prima, durante o dopo le mestruazioni, è possibile scoprire i prerequisiti per l'aspetto di tale stato.

Una settimana prima che le vertigini delle mestruazioni

Alcune donne in età riproduttiva possono sentirsi i precursori delle mestruazioni anche una settimana prima di loro. Questo include malessere, dolore nel basso addome e nella parte bassa della schiena, anche le vertigini e la debolezza appaiono prima delle mestruazioni. Le ragioni di ciò possono essere:

  • cambiamenti nella pressione sanguigna;
  • la presenza di situazioni stressanti;
  • uso eccessivo di antidolorifici;
  • l'insorgenza della sindrome vestibolo-atica;
  • sospetto di gravidanza

I terapeuti osservano che, oltre a questo sintomo, le donne possono avvertire forti dolori nell'area temporale più vicina alla fronte. Ciò è dovuto alla causa del rilascio di ormoni femminili nel flusso sanguigno. Nonostante il fatto che ci sia ancora un'intera settimana prima del ciclo mestruale, il corpo femminile inizia a prepararsi per questo processo in anticipo.

Perché prima le mestruazioni sono vertiginose

È noto che prima dell'inizio delle mestruazioni lo sfondo ormonale cambia notevolmente nel corpo. Questi cambiamenti non passano senza lasciare traccia e uno dei sintomi sarà vertigini prima delle mestruazioni: i motivi sono descritti di seguito:

  1. Sindrome premestruale - la situazione non richiede una spiegazione dettagliata, perché ogni donna lo affronta ogni mese.
  2. L'instabilità del sistema nervoso. L'instabilità dello stato emotivo porta al rilascio di adrenalina, che restringe i vasi sanguigni. Questo è il motivo per cui tale quadro è spesso osservato nelle persone con patologie dei vasi sanguigni e del cuore.
  3. Anemia. Una forte diminuzione del sangue circolante causerà uno stato di vertigini.
  4. Squilibrio ormonale. Gli ormoni vengono rilasciati sotto l'influenza dello stress, che almeno una volta ha vissuto ogni donna alla vigilia delle mestruazioni.

Come puoi vedere, ogni stato è correlato con un altro e può fungere da vera e propria causa di vertigini prima delle mestruazioni.

Perché durante le mestruazioni è vertigini

Con l'inizio delle mestruazioni, il corpo femminile è ancora in uno squilibrio di ormoni. L'endometrio inizia a respingere, l'umore si stabilizza gradualmente, i nervi si calmano. Alcune ragazze hanno le vertigini durante le mestruazioni: le cause di questo sintomo sono descritte di seguito:

  • accumulo di liquidi nei tessuti;
  • instabilità ormonale;
  • grave perdita di sangue;
  • fattori psicologici.

Il metabolismo del sale dell'acqua prima delle mestruazioni è disturbato, quindi il gonfiore può apparire sul corpo. Sono localizzati nelle gambe, nelle labbra genitali, sul viso. Spesso si può verificare edema di tessuto cerebrale, motivo per cui la testa gira durante le mestruazioni.

Puoi saperne di più su questa condizione dal video:

Un sanguinamento eccessivo provoca anche stati quando la testa gira. Essi, a loro volta, sorgono anche a causa di determinate patologie nel sistema riproduttivo. La causa delle vertigini durante le mestruazioni può essere un problema psicologico: ad esempio, un forte desiderio di rimanere incinta. I tentativi a lungo termine non portano a risultati: per autosuggestione una donna pensa che queste siano manifestazioni del concepimento.

Perché le vertigini dopo le mestruazioni

I medici dicono che il motivo principale per le vertigini dopo le mestruazioni è un cambiamento nell'equilibrio del sale marino. Il corpo sta cercando di sbarazzarsi delle cellule uterine accumulate, per le quali ha bisogno di liquidi. L'acqua comincia ad accumularsi, causando gonfiore e vertigini.

Un'altra causa è l'anemia - la perdita di sangue dopo le mestruazioni. Se le mestruazioni sono accompagnate da una scarica abbondante, dovresti visitare immediatamente un medico per scoprire i motivi.

Cosa fare se le vertigini durante le mestruazioni

Quando le vertigini si verificano grave disagio, la ragazza non ha abbastanza ossigeno. Per garantire il flusso d'aria, si consiglia di aprire tutte le finestre nella stanza, lasciando fuori una brezza fresca. Se possibile, è meglio sdraiarsi sul letto e rilassarsi.

Per eliminare le vertigini, si consiglia di prendere una pillola di No-Shpy, una soluzione allo 0,1% di atropina aiuta anche. Per alleviare lo stress farmaci adatti su base vegetale, ad esempio, Persen, così come Andaksin.

Quando vedere un dottore

Se ad ogni capogiro mensile, ha senso consultare un medico. Si consiglia di visitare un ginecologo nelle seguenti situazioni:

  1. Aumento del disagio dopo la fine del sanguinamento.
  2. Ci sono segni di un processo infiammatorio.
  3. Vertigine durante le mestruazioni accompagnata da vomito grave, nausea, emicrania.
  4. Ci sono sintomi di malattie infettive degli organi genitali: bruciore, prurito.
  5. Il dolore non si ferma dopo l'assunzione di antidolorifici.

I principali segni di pericolose patologie saranno la costante variabilità dell'umore, malumore, pianto e comportamento aggressivo. Questo può includere anche isteria, diarrea, insonnia.

Prevenzione di vertigini e debolezza durante le mestruazioni

Per prevenire le vertigini da ora in poi, si consiglia di utilizzare i consigli utili dei medici, che aiuteranno a svolgere la profilassi e di prevenire la condizione quando la testa gira durante il ciclo. Alla vigilia delle mestruazioni è importante:

  • essere all'aria aperta;
  • evitare lo stress;
  • rifiutare di esercitare;
  • mangiare bene;
  • osservare il regime giornaliero;
  • ridurre la quantità di sale nella dieta;
  • consumare più fluido.

A un consulto con un ginecologo, puoi chiedergli di raccogliere vitamine complesse per eliminare le vertigini.

conclusione

Se hai le vertigini durante le mestruazioni, non devi suonare immediatamente l'allarme: forse questa è solo una manifestazione di cambiamenti nei livelli ormonali. Se ci sono tutti i segni di patologie con il sistema nervoso o riproduttivo, è urgente visitare un medico.

Capogiri e nausea prima e durante le mestruazioni.

Circa il 70% del gentil sesso ha vertigini durante le mestruazioni. Questa condizione può verificarsi per vari motivi. Alcune donne soffrono di ipertensione, altre soffrono di attacchi di emicrania. Se la vertigine viene osservata sistematicamente ed è accompagnata da un altro sintomo, è necessario contattare il terapeuta, che scoprirà perché la testa sta girando e suggerisce metodi efficaci per prevenire questa condizione.

Tipi di disturbi durante il periodo mestruale

Per le vertigini prima delle mestruazioni, diversi sistemi del corpo femminile rispondono immediatamente: funzione vascolare e nervosa.

Interruzione di uno di loro può causare vari disturbi. Pertanto, quando la prima sintomatologia della patologia dovrebbe consultare un medico, essere esaminata.

Esistono due tipi di vertigini:

  1. Centrale - osservato in presenza di gonfiore, mancanza di ossigeno puro. Quando le mestruazioni sono nauseate, vertigini - i vasi stretti (sindrome PMS).
  2. La malattia periferica - per lo più con giorni "duri" non è associata. La ragione principale di tale violazione è l'infiammazione dell'orecchio interno o problemi con l'apparato vestibolare.

A volte si verificano vertigini prima delle mestruazioni. Cause che spesso non sono correlate a questo e possono solo intensificarsi durante PMS. La vertigine può essere sia di natura sistemica che periodica.

A volte si verificano disturbi persistenti, ma poi scompaiono. L'intensità della loro manifestazione è spesso aumentata una volta al mese, quando i normali disturbi ormonali nel corpo femminile falliscono e il funzionamento del sistema vestibolare è disturbato. Durante i cambiamenti della pressione atmosferica e della temperatura, le convulsioni possono peggiorare durante la luna piena.

Disturbi non sistemici si verificano quando carichi eccessivi o mancanza di glucosio nel corpo umano, il livello normale di liquido.

Per le vertigini, quando si verificano le mestruazioni, dopo che le mestruazioni non causano problemi, si raccomanda di bere circa 2 litri di acqua, e anche di ripristinare il livello di glucosio, a causa del quale viene alimentato il cervello.

Vertigine nei giorni critici: l'origine della patologia

Vertigini prima delle mestruazioni, durante di loro per vari motivi. Tra questi sono i seguenti:

  • grave perdita di sangue;
  • mancanza di emoglobina, ferro;
  • perdita di carico;
  • attacchi sistematici di mal di testa;
  • assunzione di droga;
  • stress costante

Vertigine si verifica spesso quando uno squilibrio di ormoni femminili: estrogeni e progesterone. Con elevate concentrazioni di estrogeni, il contenuto sierico di zucchero diminuisce, durante il ciclo mestruale si verificano mal di testa, gonfiore, nausea e vertigini. Livelli insufficienti di progesterone - la principale causa di ritenzione di liquidi nel corpo umano, aumento di peso, emicrania.

Inoltre, le mestruazioni passano con una sufficiente perdita di sangue, mentre l'emoglobina viene utilizzata per formare le cellule del sangue, che causa la sua carenza. Di conseguenza, la fame di ossigeno si verifica nel cervello, la testa si sente male e le vertigini, l'apatia appare a tutto.

Le donne in sovrappeso che subiscono costantemente stress, subiscono un cambiamento di umore e vivono in megalopoli, soffrono di più per i disturbi. Dopo la nascita di un bambino o al raggiungimento di 30 anni, i sintomi che accompagnano il ciclo mestruale possono passare.

Quando hai bisogno di chiedere aiuto a un dottore

Se le mestruazioni sono costantemente accompagnate da sentimenti spiacevoli, dovresti contattare immediatamente uno specialista. Per essere esaminato da un ginecologo si consiglia di:

  • il disagio aumenta non solo durante la scarica "sanguinosa", ma anche dopo che sono passati;
  • ci sono mal di testa di natura diversa, la donna è costantemente nauseabonda, durante il giorno c'è forte vomito;
  • ci sono sintomi che indicano la presenza di un processo infiammatorio - iperidrosi, ipertermia, brividi, dolori;
  • i segni indicano la presenza di infezione - la scarica ha un odore particolare, bruciore e prurito, dolore durante la minzione;
  • i dolori persistevano, non passano dopo aver assunto analgesici, antispastici.

Solo una diagnosi approfondita aiuterà a determinare la causa di ciò che sta accadendo: perché le vertigini durante le mestruazioni e dopo di loro, l'origine del vomito, i sentimenti di nausea e altri sintomi.

I principali segni di patologia

Le donne con disturbi ginecologici, disturbi ormonali e sovraccarico psico-emotivo nella sindrome premestruale, oltre a capogiri, lamentano altri sintomi:

  • pianto, depressione, avversione per il suo corpo, mancanza di efficienza dell'attenzione;
  • comportamento inadeguato, aggressivo, un'esplosione di varie emozioni;
  • amarezza, irritabilità, incontinenza;
  • passando vomito, debolezza e leggera nausea;
  • gonfiore, diarrea;
  • brama di liquore, scoppi d'ira;
  • mal di testa, di natura intensa;
  • ansia, disturbi del sonno;
  • dolore al lato, crampi.

Un quadro così clinico può indicare uno squilibrio degli ormoni sessuali, disturbi della ghiandola pituitaria, ovaie.

Pronto soccorso per le vertigini

È impossibile eliminare completamente i sintomi della PMS, ma è possibile ridurre la loro intensità, migliorare la condizione del corpo femminile.

Se sei preoccupato per il mal di testa, nausea, leggero capogiro durante le mestruazioni, devi sbottonare il colletto, controllare la stanza, sederti o sdraiarti, inalare quanta più aria possibile per fornire ossigeno al cervello, neutralizzare i sintomi spiacevoli.

8 gocce di 0,1% di atropina possono aiutare a sbarazzarsi dei sintomi della sindrome premestruale. "No-shpa" eliminerà spasmi, sedativi e tranquillanti (efficace "Andaksin", medicina "Persen") - allevieranno la tensione nervosa.

Misure preventive di base

Le raccomandazioni provate aiuteranno a prevenire vertigini, nausea durante le mestruazioni:

  • tè verde allo zenzero;
  • lunghe passeggiate;
  • rifiuto dell'alcool in questi giorni, carichi;
  • assunzione di complessi multivitaminici;
  • riposo di qualità;
  • escludere cibi fritti, grassi, carni affumicate, dolci;
  • evitare lo stress.

La balneoterapia, il massaggio terapeutico e profilattico e l'agopuntura ristorativa si sono dimostrati nei giorni critici. Ma tali procedure dovrebbero essere affidate a specialisti.

Vertigini, nausea durante le mestruazioni è spesso abbastanza normale, ma a volte indica la presenza di un processo patologico che si verifica nel corpo di una donna. Pertanto, non è necessario essere coinvolti nel consiglio di amici, la medicina tradizionale: solo determinando la causa di questa condizione, è possibile liberarsi di sensazioni spiacevoli, dolore durante il sanguinamento.