Cosa fare con le mestruazioni dolorose? Mezzi efficaci

Il flusso mestruale è spesso accompagnato da sintomi spiacevoli. Spesso le donne si lamentano di debolezza, nausea, vertigini. L'evento più comune è il dolore nel basso addome durante la fase mestruale del ciclo. Questo fenomeno è chiamato algomenorrea.

Il dolore durante le mestruazioni è scientificamente chiamato algomenorrea.

L'intensità del disagio durante le mestruazioni è spesso di natura ormonale, ma può anche dipendere da altre cause. Questi includono la carenza di vitamine e minerali nel corpo, i processi infiammatori nella pelvi, nonché un fattore ereditario.

Con un forte dolore, dovresti consultare uno specialista. I processi patologici negli organi riproduttivi che richiedono un trattamento non sono esclusi. Il ginecologo ti dirà cosa fare per ridurre il dolore.

Terapia farmacologica

Il trattamento delle mestruazioni dolorose è un processo lungo. Un singolo analgesico aiuterà solo per un breve periodo. Nel prossimo ciclo, il dolore disturberà di nuovo la donna.

Nel caso in cui i risultati del test confermino la causa ormonale della comparsa di algomenorrea, il ginecologo prescriverà contraccettivi orali alla donna. Queste medicine sono progettate per correggere gli ormoni. A causa di questa azione, non solo il dolore si ferma, ma la regolarità del ciclo è migliorata, così come la condizione della pelle e dei capelli migliora. I seguenti farmaci sono popolari:

Il farmaco specifico e la durata del corso determinata dal medico. La selezione sbagliata di contraccettivi ormonali non farà che aggravare la situazione. Va notato che l'effetto analgesico si ottiene dopo 3-4 mesi dall'inizio del trattamento.

Diane 35 viene nominato se la causa del dolore è ormonale

Le mestruazioni dolorose sono una conseguenza di uno spasmo muscolare grave. Questo è particolarmente pronunciato nei primi due giorni di sanguinamento. A poco a poco, il disagio si attenua e scompare completamente alla fine del mese. Il dolore è provocato da intense contrazioni dei muscoli dell'utero, che rifiuta il suo strato interno - l'endometrio. In questo caso, gli antispastici aiuteranno a liberarsi dal dolore.

Il farmaco più sicuro in questo gruppo è No-shpa. Il suo principio attivo è la drotaverina. Una volta nel corpo, rilassa efficacemente i muscoli. No-shpa contribuisce anche a una separazione più rapida dell'endometrio. La dose massima del farmaco - 6 compresse al giorno.

Un altro farmaco anestetico efficace è la papaverina. Riduce anche il tono della muscolatura liscia. Il vantaggio di questa sostanza è in diverse forme di rilascio. Puoi optare per le pillole o preferire le supposte rettali. Le candele con papaverina agiscono più velocemente, poiché il principio attivo viene immediatamente assorbito nel sangue.

Molti ginecologi raccomandano il farmaco Spazmalgon. Questo è uno strumento multicomponente. Allevia simultaneamente il dolore e allevia l'infiammazione. Non assumere più di 6 compresse al giorno.

Ci sono altri farmaci che aiutano ad alleviare il dolore durante le mestruazioni:

È necessario accettare qualsiasi mezzo dopo aver consultato il ginecologo.

Spazgan allevia il dolore dai crampi

Inoltre, per le mestruazioni dolorose, è opportuno assumere analgesici. Queste medicine non solo alleviano un attacco di dolore, ma aiutano anche a liberarsi dalla debolezza del corpo. Gli analgesici più efficaci hanno riconosciuto:

  • Baralgin;
  • Ho preso;
  • Analgin;
  • Novalgin;
  • Piretin;
  • Minalgin.

Se i risultati del test indicano la presenza di un processo infiammatorio, il medico prescriverà anche farmaci non steroidei. Per ottenere il massimo effetto, dovrebbero essere presi per 2-3 giorni prima dell'inizio del flusso mestruale. Il dosaggio è individuale per ogni farmaco, il suo ginecologo specificherà. I farmaci antinfiammatori non steroidei includono:

Farmaci come il Diclofenac si presentano sotto forma di supposte. Con il loro aiuto, puoi alleviare il dolore direttamente durante le mestruazioni.

Analgin - un analgesico testato nel tempo

Terapia non farmacologica

Per tollerare il disagio è abbastanza difficile. Esistono diverse tecniche efficaci per alleviare la condizione di una donna:

  • Le mestruazioni saranno meno dolorose se una donna adatta la sua dieta. È necessario ridurre il consumo di cibi grassi e piccanti. È ragionevole rinunciare all'alcol.
  • Molte persone credono che per alleviare il dolore mestruale, è necessario mangiare cibi che stimolano la produzione di endorfine. Questi ormoni sono in grado di alleviare la condizione. Questi prodotti includono cioccolato e banane.
  • Le mestruazioni dolorose sono spesso osservate nelle donne che non si concedono il riposo completo. Dovrebbe regolare la tua routine quotidiana.
  • Lo stress spesso provoca lo sviluppo di algomenorrea. Il trattamento di questa condizione non è possibile in presenza di sovraccarico nervoso permanente. Devi scegliere il tuo metodo di rilassamento.
  • Quando si verifica il dolore, puoi fare un leggero massaggio rilassante.
  • Le mestruazioni saranno meno dolorose se pratichi regolarmente esercizi per rafforzare i muscoli addominali.
  • In caso di forti dolori, una piastra riscaldante calda attaccata allo stomaco può alleviare la condizione. Seguire attentamente questa raccomandazione. Si consiglia di consultare il proprio medico. Questa tecnica è vietata in presenza di infiammazione.

Tutte le raccomandazioni sono abbastanza semplici da implementare. A differenza del trattamento farmacologico, questa terapia non ha effetti collaterali.

Il cioccolato di qualità stimola la produzione di endorfine

Trattamento di rimedi popolari

Periodi dolorosi possono essere alleviati utilizzando ricette popolari. Tali strumenti sono sicuri ed efficaci, ma la consultazione di un ginecologo non sarà superflua. Spesso nel trattamento di algomenorrea vengono utilizzate varie erbe. Molti di loro sono in grado di alleviare il disagio nella zona intestinale o il dolore alle vie urinarie, che si fanno sentire durante le mestruazioni.

A tal fine, le donne usano spesso origano. Rendere un decotto è semplice. È necessario versare 2 cucchiai di erba tritata con acqua bollente e lasciare per diverse ore. Il brodo è assunto per via orale. Assunzione giornaliera - 400 ml. Puoi dividere questo volume in 3 passaggi.

La corteccia di viburno ha un effetto simile. Con il suo aiuto, puoi sbarazzarti di forti dolori. Tre o quattro cucchiaini di materie prime vengono versati con acqua bollente e messi sul fuoco. Dopo mezz'ora, il brodo risultante viene filtrato. Per alleviare il dolore durante le mestruazioni, è necessario prendere un decotto di 1 cucchiaio non più di 3 volte al giorno.

Puoi prendere un decotto di una miscela di camomilla, valeriana e menta. Tale raccolta non solo riduce il dolore durante le mestruazioni, ma allevia anche lo stress. Un cucchiaino di una miscela di erbe viene versato con un bicchiere di acqua bollente e infuso per mezz'ora. Puoi prendere l'infusione non solo durante le mestruazioni, ma anche nella seconda metà del ciclo.

Il trattamento Algomenorrea viene spesso eseguito con l'uso di infuso di peperoncino. Le sostanze utili che fanno parte della pianta, possono ridurre l'intensità del sanguinamento. Inoltre, dopo aver preso l'infusione diminuisce il processo di gas nell'intestino. A causa di ciò, la pressione sull'utero viene significativamente ridotta, il che consente di eliminare il dolore.

È necessario accettare il brodo di pepe d'acqua per molto tempo, da 3 a 6 mesi. Un cucchiaio di erba viene versato con un bicchiere di acqua bollente. La miscela viene riscaldata a bagnomaria e quindi infusa per un'ora.

Con periodi dolorosi è utile fare un decotto di foglie di ortica. Un cucchiaio d'erba viene versato con un bicchiere d'acqua. La miscela deve essere bollita per 10 minuti. Il brodo viene filtrato e assunto per via orale prima di mangiare. È importante iniziare a usare questo rimedio alcuni giorni prima dell'inizio delle mestruazioni.

Ci sono molti modi per sbarazzarsi del dolore. Tuttavia, il trattamento di algomenorrea è necessario solo sotto la supervisione di un medico.

Cause di mestruazioni molto dolorose e cosa fare quando si verificano

I giorni critici sono un processo naturale per tutte le donne in età riproduttiva. Il loro arrivo segnala che il sistema riproduttivo femminile è pienamente maturo e pronto a reggere la prole. Nella maggior parte dei casi, le mestruazioni nelle donne causano solo un lieve disagio, ma ci sono delle eccezioni quando i periodi dolorosi disturbano completamente lo stile di vita e influenzano le prestazioni del gentil sesso.

Ogni donna in età fertile deve sapere esattamente cosa fare con periodi molto dolorosi, e in quali casi è necessario contattare immediatamente uno specialista. Questo articolo discuterà i sintomi, le cause e il trattamento delle mestruazioni dolorose.

motivi

Un leggero dolore durante le mestruazioni provoca contrazioni uterine, che contribuiscono al rilascio del sangue mestruale e dello strato mucoso dell'utero. Se il processo di escrezione è disturbato a causa di alcuni fattori, la donna diventa dolorosamente dolorante durante il suo periodo. I periodi troppo dolorosi hanno il nome scientifico "algomenorrea" o "dismenorrea". Nelle donne che non hanno partorito, la causa più comune delle mestruazioni dolorose è la posizione errata dell'utero, che comprime le terminazioni nervose, provocando dolore non solo nell'addome inferiore, ma anche nella zona lombare e sacrale. Questa condizione può anche essere causata da malformazioni congenite degli organi genitali femminili.

Le mestruazioni dolorose si verificano nelle donne che soffrono delle seguenti malattie:

  • malattie infettive (tricomoniasi, sifilide, herpes genitale, gonorrea). Il più delle volte, vengono trasmessi durante il contatto sessuale, contribuendo al manifestarsi di malattie purulente e infiammatorie delle appendici e dell'utero, interrompendo così il ciclo e aggravando i sintomi dolorosi. È necessario trattare entrambi i partner per la malattia. Ci sono un certo numero di patologie infettive che possono essere infettate nella vita di tutti i giorni, tra cui la candidosi;
  • processi infiammatori. Possono essere provocati dall'inosservanza delle norme di igiene personale, che contribuisce alla crescita della microflora condizionatamente patogena - streptococchi, infezione da stafilococco, E. coli. Inoltre, la riproduzione patologica di questi microrganismi può essere causata da ipotermia, carenza di vitamine, alterazioni della composizione della microflora in altri organi, ecc. Cervicite, endometrite o salpingite possono causare forti dolori durante la regolazione. Queste malattie devono essere trattate, poiché l'infiammazione può causare la piegatura della cervice, danni allo stato dei vasi sanguigni, l'apparizione di cisti, polipi e persino provocare il cancro;
  • neoplasie benigne e maligne. Nel caso del cancro, i periodi dolorosi a volte sono l'unico sintomo di questa patologia. Il tumore, espandendosi, schiaccia vasi sanguigni e nervi nell'utero e organi vicini. A causa della neoplasia, la forma dell'utero può cambiare, il sangue mensile ristagna, causando dolori insopportabili. Con la crescita del tumore, le sensazioni dolorose si intensificano;
  • endometriosi. In questa malattia, le cellule dello strato interno dell'utero germinano in altri organi, con la regolarità del ciclo che si perde, mentre i periodi diventano più lunghi e più dolorosi, i disturbi ormonali causati dalle cisti endometrioidi iniziano;
  • displasia, erosione cervicale e altre malattie associate a danni allo strato epiteliale nella cervice;
  • disfunzione ormonale. Può essere attivato da farmaci ormonali, brusca cancellazione di contraccettivi ormonali prescritti, interruzione delle ovaie, tiroide o pituitaria. A causa di cambiamenti ormonali, si verifica un disordine metabolico che provoca lo sviluppo di diabete mellito o improvvisi aumenti di peso, sia verso l'alto che verso l'alto;
  • effetti del parto e della chirurgia. Durante la nascita o durante gli aborti, i legamenti che fissano l'utero possono essere danneggiati, quindi la sua posizione normale viene interrotta, causando un forte dolore durante la regolazione. Ci possono essere curve in cui il sangue ristagna e si verificano processi infiammatori.

L'algomorrea può essere ereditata, quindi se una nonna o una madre hanno avuto periodi troppo dolorosi, allora questa patologia è più probabile che venga trasmessa a sua figlia.

Sintomi correlati

Con periodi dolorosi, è importante prestare attenzione non solo alla natura del dolore, ma anche ai sintomi associati. L'algomorrea può essere accompagnata da tali segni:

  • nausea fino a vomito, diarrea;
  • forte mal di testa;
  • aumento della sudorazione, vampate di calore, vertigini e svenimenti;
  • improvviso calo della pressione sanguigna, impulsi al galoppo o la sua maggiore frequenza;
  • debolezza, dolori muscolari e articolari.

La durata del ciclo mestruale può essere violata e la durata della scarica mensile stessa aumenta, diventano abbondanti o, al contrario, scarseggiano. Tra le mestruazioni a volte si manifesta la leucorrea sanguinante sotto forma di una goccia di daub. Il dolore nella dismenorrea può non comparire il primo giorno delle mestruazioni, ma 1-2 giorni prima che si verifichino. Hanno un carattere estenuante, tagliente, dolorante o crampo e scompaiono solo dopo il completamento delle mestruazioni. Nel caso di dismenorrea secondaria grave, il dolore può essere avvertito durante l'intero ciclo mestruale.

Gradi di dolore

I periodi dolorosi hanno 3 gradi di gravità:

  1. La fase facile è accompagnata da dolori brevi e tollerabili.
  2. Il grado medio di algomenorrea è caratterizzato da dolore nel basso addome e nella parte posteriore, minzione frequente, brividi e disturbi psico-emotivi (irritabilità, depressione, fotofobia, intolleranza agli aromi duri e suoni forti).
  3. Nella dismenorrea grave, oltre al dolore grave, il lavoro del muscolo cardiaco viene disturbato, la temperatura aumenta, i desideri emetici appaiono, la diarrea, la debolezza generale, una donna può perdere conoscenza.

Forma primaria

La dismenorrea primaria non è causata da malattie o danni agli organi del sistema riproduttivo, ma si verifica durante la piena maturazione per tre anni dopo l'arrivo delle prime mestruazioni. Periodi dolorosi in un adolescente causano cambiamenti ormonali drammatici che si verificano in questo momento nel corpo.

Durante la pubertà, la concentrazione di vari ormoni può variare, a seconda di quale di essi aumenta, gli adolescenti hanno uno dei 2 tipi di dismenorrea primaria:

  1. Adrenergici. Diagnosticato con un aumento di adrenalina nel sangue. I sintomi tipici di questa patologia dell'apparato riproduttivo sono febbre, polso rapido, cefalea, pelle pallida, singhiozzo, sensazione di stomaco pieno, stitichezza.
  2. Il parasimpatico. Diagnosticato con elevati livelli di serotonina nel midollo spinale. Allo stesso tempo, l'impulso rallenta, la temperatura corporea può essere abbassata, la diarrea si manifesta, il viso e le estremità si gonfiano, il peso corporeo aumenta.

A seconda della causa, che causa dolore in una ragazza, ci sono diversi tipi di dismenorrea primaria:

  • spazmogennoe. La causa della sua comparsa sono gli spasmi dei muscoli uterini;
  • psicogena. Il dolore nel basso addome provoca la paura dei sintomi vissuti una volta e ha lasciato un ricordo pesante in un adolescente;
  • Essential. La causa della malattia in questo caso è la riduzione della soglia del dolore causata da disturbi nel lavoro dei singoli centri nel cervello. In questo caso, anche un'irritazione minima delle radici nervose causa un forte dolore.

Perché lo fa

I seguenti fattori possono provocare lo sviluppo di algomenorrea primaria:

  • displasia congenita della crescita del tessuto connettivo, che è causata da carenza di magnesio. Questa malattia è pericolosa come complicazione nella forma di una violazione della composizione del tessuto cartilagineo, che porta alla formazione anormale di articolazioni, allungamento degli arti, flatfoot e scoliosi. Miopia, problemi digestivi e vene varicose possono verificarsi;
  • tubercolosi genitale;
  • disturbi nervosi e mentali;
  • anomalie uterine congenite (duplicità, posizione scorretta o sottosviluppo).

Se la curva dell'utero si verifica durante la pubertà a causa di uno sviluppo improprio o di carichi eccessivi, allora c'è un'alta probabilità che i periodi dolorosi cessino di disturbare la ragazza dopo il parto. Se la patologia è congenita, il parto non correggerà la situazione, solo uno specialista qualificato dovrebbe occuparsi del trattamento della malattia.

Forma secondaria

Le patologie acquisite causano la forma secondaria di dismenorrea: cicatrici, aderenze nell'utero dopo interventi chirurgici e aborti, squilibri ormonali, infezioni e processi infiammatori. Regola troppo dolorosa può disturbare le donne di qualsiasi età, ma molto spesso sono molto dolorose a 25-30 anni.

Molto spesso l'algomenorea secondaria provoca vene varicose negli organi pelvici e nella cavità addominale, oltre a processi infiammatori che interessano le terminazioni nervose nella regione pelvica.

La dismenorrea secondaria si manifesta spesso nelle donne sottoposte a diete severe, a causa delle quali si sviluppa anoressia o boulemia. I pazienti che soffrono di periodi dolorosi con una forte diminuzione del peso corporeo, interrompono la struttura del tessuto uterino, cicatrici e aderenze. Inoltre, la causa di algomenorrea acquisita sono malattie infettive e infiammatorie, oncologia, endometriosi, disturbi ormonali e malattie associate a danni alle cellule epiteliali della cervice.

statistica

Il 70% delle donne in età riproduttiva affronta il problema delle mestruazioni dolorose, ma solo il 10% lamenta dolori insopportabili e dolorosi durante i giorni critici. Le statistiche affermano che la sindrome del dolore è completata da un altro sintomo:

  • Il 17% delle donne ha svenimenti a causa del dolore;
  • Il 23% del gentil sesso soffre di vertigini e un altro 13% di mal di testa;
  • nell'84% dei casi si verifica vomito;
  • Il 79% delle donne si lamenta di diarrea.

diagnostica

Per prescrivere un trattamento efficace, è necessario determinare correttamente la causa del dolore durante le mestruazioni. La diagnosi può includere i seguenti metodi di ricerca:

  • esame sulla sedia ginecologica;
  • esami generali del sangue e delle urine;
  • sbavature sulla microflora;
  • Ultrasuoni degli organi pelvici;
  • esame laparoscopico;
  • Vasi sanguigni doppler per sospette vene varicose.

In alcuni casi, potrebbe essere necessario consultare uno psicologo, un endocrinologo e altri specialisti ristretti.

Metodi di trattamento

Se periodi dolorosi sono causati da algomenorrea primaria, la terapia più spesso comporta l'eliminazione dei fattori di stress, l'aumento dell'attività fisica e l'eliminazione di cattive abitudini. Nella seconda metà del ciclo, i medici raccomandano di astenersi dal rapporto sessuale attivo e dal sollevamento pesi. Spesso, dopo la gravidanza e il parto, le sensazioni dolorose dovute alla algomenorrea primaria scompaiono completamente, quindi si raccomanda di non interrompere la prima gravidanza per le donne con una diagnosi simile.

A seconda delle ragioni dello sviluppo di algomenorrea, può essere prescritto il trattamento con o senza farmaci e il medico può raccomandare l'uso di rimedi popolari. Considerare ogni tipo di trattamento in modo più dettagliato.

medicina

Il trattamento delle mestruazioni dolorose non ha solo lo scopo di eliminare i sintomi, ma anche di sradicare la causa della malattia, quindi dovrebbe essere completo. La nomina dei farmaci e la scelta del dosaggio si riferiscono esclusivamente al medico curante. I seguenti tipi di farmaci possono essere prescritti:

  • farmaci anti-infiammatori non steroidei (Ibuprofen, Tamipul, Naproxen, ecc.);
  • antispastici - No-shpa, Spazmalgon;
  • contraccettivi combinati o farmaci contenenti gestageni (Diane-35, Yarin, Duphaston);
  • assicurati di assumere vitamine, in particolare la vitamina E;
  • se le regolazioni dolorose sono innescate dalla crescita della microflora moderatamente patogena, allora possono essere prescritte supposte anti-fungine e supposte;
  • sedativi, tranquillanti (Relanium);
  • rimedi omeopatici (Remens, Menalgin).

Se l'algomenorrea è causata da aderenze o tumori nei genitali, può essere indicato un intervento chirurgico.

Metodi non farmacologici

Nel caso di algomenorrea primaria nelle ragazze durante l'adolescenza, le sedute psicoterapeutiche forniscono un'assistenza efficace. Per sbarazzarsi di regolamenti dolorosi, è sufficiente padroneggiare uno speciale metodo di rilassamento e distrazione.

Anche le procedure fisioterapeutiche danno un buon risultato:

  • l'agopuntura, a causa dell'impatto su alcuni punti, riduce non solo il dolore, ma elimina anche i processi infiammatori;
  • terapia di amplifulse;
  • terapia magnetica;
  • trattamento corrente dinamico;
  • irradiazione elettrica, ultravioletta;
  • Procedure UHF;
  • balneoterapia;
  • elettroforesi.

La digitopressione e il massaggio generale, così come l'esercizio fisico, il nuoto o lo yoga contribuiranno a far fronte a periodi dolorosi. Esiste tutta una serie di esercizi ginnici appositamente progettati che possono essere fatti a casa.

Rimedi popolari

I rimedi popolari e l'omeopatia aiutano anche a rendere il dolore meno doloroso durante le mestruazioni, ma dovrebbero essere usati solo dopo aver consultato un medico per non aggravare la situazione e non perdere il tempo necessario per il trattamento della patologia.

Remens è il rimedio omeopatico più famoso prescritto per l'algomenorrea. I suoi principali ingredienti attivi sono estratti di erbe (tsimitsifugi, pilocarpus e sanguinaria canadese), il segreto della ghiandola di seppia e il veleno del serpente surukuku.

Erboristi popolari raccomandano l'uso per infusione mestruale dolorosa di equiseto o brodo di peperoncino. Altre erbe aiuteranno a far fronte a forti dolori durante i giorni critici, per esempio, foglie di fragola infuse in acqua fredda o un decotto di foglie di menta, fiori di camomilla e radice di valeriana. Delle radici curative nella lotta contro il dolore mestruale, applicare il rizoma di elecampane, levistico o sedano fragrante.

prevenzione

Per prevenire lo sviluppo di dismenorrea, gli esperti raccomandano di aderire alle seguenti regole:

  • sviluppare la corretta modalità del giorno, in cui c'è tempo per lavorare, dormire e riposare;
  • scegliere una dieta equilibrata, durante il mese per mangiare cibi auto-assimilati che sono ricchi di vitamine;
  • è necessario controllare il peso corporeo, non permettere l'obesità, ma non esaurirsi con diete severe;
  • devi prendere vitamine regolarmente;
  • non puoi essere coinvolto nel tè o nelle bevande contenenti caffeina;
  • non permettere situazioni stressanti;
  • camminare all'aria aperta più spesso;
  • prestare particolare attenzione all'attività fisica, assicurarsi di fare esercizi e selezionare gli hobby sportivi in ​​base all'età e allo stato di salute generale;
  • eliminare le cattive abitudini che influenzano negativamente la salute delle donne.

Se le misure preventive non hanno aiutato e la donna ha iniziato ad avere una regolazione dolorosa, è necessario consultare un medico per determinare la causa della malattia e prescrivere il trattamento corretto. È severamente vietato usare compresse per il dolore durante le mestruazioni e gli antispastici a lungo tempo senza scoprire la causa delle mestruazioni dolorose.

Perché sono periodi molto dolorosi? Come trattare?

L'aspetto del dolore durante le mestruazioni è un problema molto urgente per molte ragazze e donne. Secondo le statistiche provenienti da varie fonti, la dismenorrea è osservata nel 30-90% delle donne nella bella metà dell'umanità. In circa il 10% dei casi, periodi molto dolorosi portano alla perdita di capacità lavorativa e all'interruzione dell'attività quotidiana. Il picco massimo di incidenza è tra 18 e 24 anni. Tuttavia, può verificarsi in qualsiasi ragazza e donna dalla prima mestruazione alla menopausa.

In accordo con la terminologia medica, la condizione patologica, caratterizzata da una violazione del ciclo mestruale sotto forma di dolore durante le mestruazioni di varia intensità, è chiamata dismenorrea. Allo stesso tempo, il termine "algodismenorrea" è considerato obsoleto e non viene praticamente utilizzato.

ragione

Perché si verificano periodi dolorosi? Nonostante il livello moderno della medicina, è improbabile che la maggior parte degli esperti sia in grado di dare una risposta definitiva a questa domanda. La causa esatta delle mestruazioni dolorose nella dismenorrea primaria è ancora sconosciuta. Alcuni scienziati della sua presenza sono associati esclusivamente a disturbi funzionali nel corpo femminile.

Ci sono suggerimenti circa l'effetto della produzione eccessiva di prostaglandine sullo sviluppo della dismenorrea primaria, che provoca contrazione uterina, vasospasmo e alterata microcircolazione nel miometrio (ischemia). A riprova di questa teoria, sono riportati i risultati delle analisi del sangue mestruale, in cui si riscontra un aumento dei livelli di prostaglandina di 2-4 volte, rispetto alla norma.

Lo sviluppo della dismenorrea secondaria si basa su varie malattie o cambiamenti strutturali nel sistema riproduttivo femminile. Le cause più comuni di mestruazioni dolorose in questa forma di patologia:

  1. Endometriosi.
  2. Fibromi uterini.
  3. Malformazioni congenite degli organi genitali.
  4. Malattie infiammatorie del sistema riproduttivo.
  5. Gravi problemi con i vasi sanguigni del bacino (ad esempio le vene varicose).

Se non sai esattamente cosa fare in caso di periodi dolorosi, fissa un appuntamento con uno specialista.

Gradi di gravità

A seconda della gravità della sindrome del dolore, si distinguono diversi gradi di dismenorrea. Quali sono i criteri per valutare questo disturbo mestruale:

  • Primo grado Le sensazioni dolorose durante le mestruazioni sono lievi. In rari casi, influenzano le attività professionali e quotidiane. Manifestazioni sistemiche sono assenti. Per alleviare il dolore, a volte assumere antidolorifici (analgesici) o farmaci anti-infiammatori non steroidei.
  • Secondo grado Le mestruazioni dolorose interferiscono con la vita quotidiana. L'occupazione di attività professionale (formazione, lavoro, ecc.) È possibile solo dopo aver assunto antidolorifici. Osservati singoli sintomi sistemici.
  • Terzo grado C'è un forte calo dell'attività professionale e giornaliera. Abbastanza spesso ci sono manifestazioni sistemiche (mal di testa, depressione, disturbi del sonno, problemi di appetito, svenimento, nausea, ecc.). Prendendo antidolorifici non porta l'effetto desiderato.

I primi periodi precoci in un bambino di 10-12 anni sono spesso accompagnati da sensazioni dolorose.

Caratteristiche della dismenorrea primaria

Nella maggior parte dei casi, la dismenorrea primaria inizia a manifestarsi negli adolescenti 1-2 anni dopo l'inizio delle mestruazioni. Il fisico astenico più giovane delle ragazze malate. Quadro clinico della dismenorrea primaria:

  • Le mestruazioni dolorose avvengono in 12-24 ore o all'inizio delle mestruazioni. Di norma, dura diversi giorni.
  • I dolori sono crampi e localizzati nell'addome inferiore. A volte si lamentano di dolori dolorosi, strattoni o arcuati che si estendono all'inguine e alla zona lombare.
  • In parallelo, c'è un peggioramento della condizione generale. Debolezza, irritabilità, mal di testa, nausea, vomito, febbre, svenimento, ecc.
  • I sintomi clinici sistemici, compreso il dolore, possono disturbare una donna da 2-3 ore a diversi giorni.

Quando si studiano ginecologia e ecografia su ragazze e donne affette da dismenorrea primaria, non vengono rilevati cambiamenti patologici negli organi del sistema riproduttivo. La diagnosi viene fatta sulla base dell'esame clinico e dei reclami dei pazienti.

Caratteristiche della dismenorrea secondaria

Come dimostrato dalla pratica clinica, la dismenorrea secondaria è una manifestazione di molte malattie ginecologiche (endometriosi, fibromi uterini, anomalie dello sviluppo degli organi dell'apparato riproduttivo, ecc.). Il gruppo principale di pazienti è costituito da donne di età superiore ai 30 anni, con una storia di parto, aborto, aborto, malattie ginecologiche infiammatorie o infettive. Va notato che la mestruazione dolorosa nella dismenorrea secondaria si sviluppa più spesso a causa dell'endometriosi.

Fondamentalmente ci sono dolore dolorante costante durante tutto il ciclo. Alcuni giorni prima che le mestruazioni possano aumentare significativamente. Quando il mioma uterino è caratterizzato da dolori crampi. Se una donna ha dismenorrea secondaria, allora un esame ecografico determinerà qualsiasi patologia intrauterina. Questa è la principale caratteristica distintiva della forma primaria. Se necessario, possono utilizzare l'isteroscopia e la laparoscopia come metodo per la diagnosi e il trattamento simultaneo.

La causa di periodi dolorosi, che sono molto pronunciati, è spesso patologia organica.

trattamento

Cosa fare con le mestruazioni dolorose in un adolescente, una ragazza e una donna? Indipendentemente dall'età, gli antidolorifici (Ibuprofen, Tamipul, Spazmalgon, No-shpa, ecc.) Sono usati come sollievo di emergenza in caso di sindrome da dolore grave durante le mestruazioni. Volevo attirare la vostra attenzione sul fatto che l'applicazione di una piastra elettrica o di altre procedure calde nell'addome inferiore è controindicata in questi casi, poiché in presenza di una malattia infettiva o infiammatoria in quest'area, non si possono evitare gravi complicazioni. Il tempestivo ricorso a un medico specialista è l'unico modo sicuro per sbarazzarsi del dolore durante le mestruazioni.

I metodi per liberarsi della dismenorrea primaria e secondaria differiscono leggermente. Nella stragrande maggioranza dei casi, la dismenorrea primaria utilizza un approccio integrato al trattamento, che include:

  1. Terapia farmacologica (antidolorifici, antispasmodici, tranquillanti, vitamine, ecc.).
  2. Trattamento non farmacologico (psicoterapia, fisioterapia).
  3. Rimedi popolari (a discrezione del medico curante).

La dismenorrea secondaria può essere curata con successo solo se la malattia primaria viene definitivamente eliminata (endometriosi, mioma uterino, malattie infiammatorie dell'apparato riproduttivo, ecc.). Nel periodo delle esacerbazioni, può essere prescritta una terapia sintomatica, consistente nella somministrazione di antidolorifici.

Solo uno specialista qualificato, dopo un esame approfondito, è in grado di determinare cosa può danneggiare l'addome inferiore.

Terapia farmacologica

L'obiettivo principale del trattamento della dismenorrea primaria è eliminare la sindrome del dolore, eliminare i disturbi vegetativi e normalizzare lo stato mentale. Il fattore determinante nella prescrizione di farmaci è la gravità della malattia. In forma lieve, vengono presi farmaci anti-infiammatori non steroidei che sono considerati terapia di base. Se si osservano forme più gravi della malattia, vengono utilizzati non solo i FANS, ma anche farmaci a base di gestanti, nootropici e farmaci che aiutano a migliorare la circolazione cerebrale.

Dato il rapporto rischio / beneficio, l'ibuprofene è considerato l'opzione migliore per il trattamento della dismenorrea primaria tra tutti i farmaci antinfiammatori non steroidei che sono stati negli studi clinici. È stato dimostrato che il suo uso sopprime la produzione di prostaglandine nella mucosa uterina a livelli normali. Inoltre, non influisce sul cambiamento nell'endometrio durante il ciclo mestruale. L'ibuprofene ha anche un effetto anestetico periferico e centrale. Tuttavia, il dosaggio e la durata della somministrazione di FANS devono essere coordinati con il medico.

I preparati di magnesio possono essere aggiunti al corso del trattamento in caso di mancanza di questo oligoelemento nel corpo. Per periodi molto dolorosi, disturbando costantemente la donna, si raccomanda di prescrivere contraccettivi orali combinati. Aiutano a ridurre il livello di estrogeni, che porta ad una diminuzione della produzione di prostaglandine e l'eliminazione delle sensazioni dolorose. Fornire anche una riduzione della soglia di eccitabilità del miometrio. I preparati contenenti gestagens hanno un effetto simile.

Per aumentare l'efficacia può combinare l'uso di farmaci anti-infiammatori non steroidei e contraccettivi orali combinati. Anche l'integrazione di vitamina E ha un effetto positivo. Recentemente, i farmaci antispastici sono stati utilizzati attivamente per trattare la sindrome del dolore. Ora il loro uso non è così popolare.

Riassumendo tutto quanto sopra, si può affermare che la terapia farmacologica per la dismenorrea primaria consiste in:

  • Farmaci antiinfiammatori non steroidei (Ibuprofene, Indometacina, Tamipul, Naproxen, ecc.).
  • Farmaci antispastici (No-Spa, Spazmalgon).
  • Contraccettivi orali combinati o preparati contenenti gestageni.
  • Preparati lenitivi - tranquillanti (Relanium).
  • Medicinali omeopatici (Remens, Menalgin).
  • Vitamina E.

Al fine di evitare lo sviluppo di effetti collaterali e complicanze indesiderabili, il medico deve determinare cosa dovrebbe essere preso per periodi dolorosi.

Terapia non farmacologica

L'effetto eccellente nel trattamento della dismenorrea primaria dà la psicoterapia. Speciali tecniche di rilassamento e distrazione aiutano a far fronte con successo a periodi dolorosi. Particolarmente indicato per adolescenti e giovani ragazze. Come terapia non farmacologica, vengono anche utilizzate attivamente varie procedure fisioterapiche. I più popolari sono i seguenti tipi di fisioterapia:

  • Riflessologia.
  • Terapia di Amplipulse.
  • La terapia magnetica.
  • Correnti diadinamiche
  • Electro.
  • Terapia ad altissima frequenza.
  • Irradiazione ultravioletta nelle dosi eritematose.
  • Balneoterapia.

I metodi fisici di influenza sul corpo femminile contribuiscono alla normalizzazione della regolazione del ciclo mestruale, alla riduzione del processo infiammatorio nel sistema riproduttivo, al miglioramento della circolazione sanguigna periferica (microcircolazione) e alla stimolazione della funzione riproduttiva. Tuttavia, ci sono situazioni in cui la maggior parte delle procedure di fisioterapia non può essere utilizzata nel trattamento della dismenorrea. Tra le principali controindicazioni sono:

  1. Patologia infiammatoria acuta dell'utero e delle appendici.
  2. Endometriosi.
  3. Tumori maligni
  4. Malattie gravi del sistema nervoso centrale.
  5. Sindrome anemica.

Se non trovi il motivo per cui il tuo periodo è molto doloroso il primo, il secondo o qualsiasi altro giorno, i sintomi si ripresenteranno.

Medicina popolare

Spesso, molte ragazze e donne con periodi dolorosi, avendo una natura permanente, ricorrono al trattamento con rimedi popolari. Tuttavia, non dovremmo dimenticare che l'uso indipendente di rimedi popolari nel trattamento della dismenorrea primaria o secondaria senza la conoscenza del medico curante spesso termina con gravi complicazioni. Solamente per riferimento, elenchiamo diverse ricette della medicina tradizionale che possono aiutare con il dolore durante le mestruazioni:

  • Infusione di sedano Mezzo cucchiaino di semi di sedano viene versato in un bicchiere di acqua bollita. Insistere per 9 ore. Usa un'infusione di semi di sedano in un cucchiaio quattro volte al giorno per mezz'ora prima dei pasti.
  • Foglie di fragola Mezzo cucchiaio di piante medicinali si addormentano in 200 ml di acqua bollita. È necessario preparare per 8 ore. Alla scadenza dell'infusione delle foglie di fragola filtrate. Assumere 100 ml due volte al giorno. Se cucini il brodo, viene cotto a fuoco basso per mezz'ora.
  • Calendula. Per la preparazione dell'infusione prendiamo piante medicinali al ritmo di 3 cucchiai per 500 ml di acqua bollente. Lasciare il serbatoio con la soluzione per 120 minuti in un luogo buio. L'infusione di calendula viene utilizzata per lavare la vagina (pulizia) tre volte al giorno. Il corso del trattamento può durare fino a 5 giorni.
  • Melissa. In un bicchiere di acqua bollita mettere 2 cucchiai di foglie di melissa tritate. Il processo di insistere dovrebbe durare almeno due ore. Bere un infuso di melissa dovrebbe essere 100 ml tre volte al giorno.

Consigli utili

Quello che la maggior parte dei medici consiglia di ridurre la probabilità di sviluppare disturbi mestruali come la dismenorrea:

  1. Correggere la modalità di lavoro / riposo / sonno giornaliero.
  2. Vai per una dieta equilibrata. Durante il periodo delle mestruazioni, dovrebbero prevalere alimenti facilmente assorbibili e ricchi di vitamine.
  3. Controlla il tuo peso. Perdita di peso drastica o aumento di peso influisce sulla funzione mestruale.
  4. È consigliabile assumere regolarmente vitamine e complessi minerali.
  5. Eccessivamente non essere coinvolto in caffè e tè forti.
  6. Impara ad affrontare efficacemente situazioni stressanti e stress emotivo.
  7. Più spesso camminare all'aria aperta.
  8. Aderire alla modalità motore ottimale. Le attività fisiche sono selezionate tenendo conto dell'età e delle condizioni generali della ragazza.
  9. Cattive abitudini (fumo, alcol) influenzano negativamente il corpo femminile. Passando a uno stile di vita sano, creerai seri prerequisiti per migliorare il funzionamento di tutti gli organi e sistemi, compresi quelli riproduttivi.

Se la forma di dismenorrea non è definita (primaria o secondaria), l'uso prolungato di antidolorifici e tranquillanti non è raccomandato.

Cosa fare con le mestruazioni dolorose?

I periodi dolorosi in ginecologia sono chiamati algomenorrea. È primario e secondario. Il primo tipo di patologia colpisce le ragazze il cui sanguinamento mestruale è stato osservato per un anno e mezzo o più. In questo caso, il dolore cade sul periodo di recupero del ciclo di ovulazione e viene spiegato dalla contrazione dell'utero.

Cause di mestruazioni dolorose

A causa di vari motivi possono verificarsi dolori insopportabili durante le mestruazioni. In alcune donne, sono associate a ipersensibilità.

Dal punto di vista della fisiologia, le mestruazioni sono una conseguenza della rimozione di un ovulo non fecondato dal corpo. Cercando di pulire, l'utero ritmicamente riduce i propri muscoli, e la donna in questo momento prova sensazioni dolorose. Succede che il disagio causato dalla contrazione muscolare, inizia a disturbare qualche giorno prima dell'inizio delle mestruazioni.

I periodi dolorosi sono spesso osservati sullo sfondo dello squilibrio ormonale. Le sensazioni, la quantità di scarica e la durata dei "giorni critici" possono essere influenzate da un semplice squilibrio degli ormoni, nonché da un forte aumento degli estrogeni e da un aumento dell'attività della ghiandola tiroidea.

Le mestruazioni molto dolorose possono verificarsi nelle donne non donatrici e nei pazienti che soffrono di processi infiammatori nell'area genitale. I trionfi banali su una dieta sono anche in grado di causare periodi dolorosi. Pertanto, le donne che cercano di perdere peso in questo modo dovrebbero sicuramente includere uova, latte, pesce, erbe e verdure nella loro dieta.

Le cause dei periodi dolorosi includono l'eccitabilità del sistema nervoso centrale. Spesso l'algodiscemorragia si sviluppa sulla base di situazioni stressanti, esperienze costanti e duro lavoro. Per questo motivo, le donne eccessivamente attive ed emotive sperimentano l'insorgenza delle mestruazioni in modo molto doloroso, sia fisiologicamente che psicologicamente.

Se, oltre a questo, c'è una carenza di vitamine e sostanze nutritive nel corpo a causa di una cattiva alimentazione, quindi oltre al dolore, una donna può notare un forte sanguinamento associato a una scarsa coagulazione del sangue. Pertanto, tutti i loro ginecologi pazienti consigliano di arricchire la dieta con alimenti arricchiti con magnesio, calcio e vitamine E e gruppo B.

Sintomi di Algomenorea

Per algomenorrea è caratterizzata dalla seguente immagine. Il primo giorno del mese, l'addome è coperto da forti dolori. Nei prossimi due giorni, il dolore gradualmente scompare.

Per quanto riguarda l'intensità del dolore, non sono la stessa cosa. È interessante notare che nella stessa donna varia anche la gravità del dolore nei diversi cicli mestruali.

Queste statistiche mediche affermano che circa il 10% di tutti i pazienti ginecologi lamentano periodi dolorosi con un'alta intensità di disagio, che non consente di svolgere pienamente i loro doveri quotidiani. In questo caso, gli esperti assegnano uno stato sociale al problema.

Nei casi più gravi, i pazienti hanno svenimenti, aumenti della pressione sanguigna, comparsa di emicrania e aumento del battito cardiaco. Ma le seguenti deviazioni sono considerate manifestazioni comuni di algomenorrea:

  • mal di testa;
  • nausea e vomito;
  • brividi;
  • ansia;
  • mancanza di appetito;
  • esacerbazione dell'olfatto;
  • disturbi del sonno;
  • irritabilità;
  • umore depresso.

Raccomandazioni per ridurre il dolore durante le mestruazioni

Per alleviare la dolorosa mestruazione è possibile prendendo antidolorifici. Tuttavia, senza il coordinamento con il medico, non dovrebbero essere presi, perché ognuno di loro ha un modello specifico di utilizzo, dosaggio, effetti collaterali. Anche se l'effetto del farmaco è mirato unicamente a rimuovere le insopportabili sensazioni dolorose, non dovresti berla senza permesso. Se solo perché una donna non conosce l'esatta natura del dolore mestruale grave.

Per cominciare, puoi provare a cambiare il tuo stile di vita, abbandonando le cattive abitudini e preferendo gli sport, lo yoga. Si raccomanda inoltre di evitare l'ipotermia, lo stress e l'abuso di piatti di carne grassi alla vigilia delle mestruazioni.

Tali attività come un massaggio dell'area dolorosa, eseguite in senso orario e l'applicazione di un riscaldatore caldo all'addome saranno anche utili. Se tali azioni non possono risolvere il problema, dovresti consultare un medico.

È possibile fare esercizi durante le mestruazioni?

Se periodi dolorosi ti infastidiscono abbastanza spesso, puoi sbarazzartene con l'aiuto di esercizi fisici. Potrebbe essere una forma leggera, ma l'esercizio fisico pesante dovrebbe essere evitato.

Eseguili in questo modo:

  • Avendo preso la posizione "supina", sollevano le gambe ad angolo retto verso l'alto, cercando di appoggiare le piante dei piedi contro il muro. In questa posizione soffermarsi per 5 - 7 minuti.
  • Fai il seguente esercizio nella posizione "sdraiato a pancia in giù". La testa e il busto sono strappati dal pavimento, appoggiandosi con le mani. Quindi prova a riprendere la testa. Quindi fai 3 volte di seguito.
  • Quindi, appoggiarsi sulle ginocchia e sui gomiti, cercando di abbassare liberamente la testa tra le mani. In questa posizione indugiano per 3 minuti e allo stesso tempo respirano uniformemente.
  • Se le mestruazioni sono molto fastidiose per il dolore, puoi sdraiarti sul pavimento, piegare le ginocchia e appoggiarle sul pavimento. Quindi, delicatamente e alternativamente sollevare e abbassare (tre volte) il busto. Ma i muscoli addominali e le cosce devono rilassarsi.

Trattamento farmacologico delle mestruazioni dolorose

Poiché la comparsa del dolore durante le mestruazioni è spesso associata a una violazione del livello dell'ormone prostaglandina, la terapia è diretta alla loro stabilizzazione. Con la nomina di un medico, le donne con algodistenorrea possono assumere Butadione, Naprosin, Brufen, Indomethacin. Dovrebbero essere bevuti un paio di giorni prima dei "giorni critici" e prima della fine del secondo giorno delle mestruazioni.

La vitamina E contribuisce al sollievo delle mestruazioni molto dolorose.Per i primi 3 giorni si consiglia di assumere 300 g ciascuno.Per alleviare gli spasmi, è possibile bere Noshpy compresse e la tintura di valeriana per lenire il sistema nervoso.

Oltre ad assumere farmaci, alcuni esperti raccomandano di passare sessioni di irudoterapia. La sua essenza consiste nell'applicare le sanguisughe. L'efficacia della procedura è così grande che i risultati si avvertono già il primo giorno delle mestruazioni. Ma le sessioni si svolgono fino a quando il dolore non scompare completamente. Per consolidare l'effetto, devi eseguire altre 3 procedure finali.

Un corso ripetuto di hirudotherapy è effettuato 2 giorni prima delle prossime mestruazioni. L'efficacia delle manipolazioni dovute all'accelerazione del flusso sanguigno nella pelvi.

Come fare le infusioni per alleviare il dolore mestruale?

È possibile sbarazzarsi di sentimenti molto dolorosi durante le mestruazioni prendendo decotti alle erbe e infusi. Ma hai bisogno di berlo a piccoli sorsi e caldo.

Uno dei mezzi più facili da preparare è un'infusione di erbe di origano, preparata per mezzo di un'infusione di 20 minuti di 1 cucchiaino. materie prime in un bicchiere di acqua bollente. Dopo il tempo, l'infusione deve essere filtrata.

Se il flusso mensile con dolore intenso, è utile bere l'infuso di foglie di lampone. Devi farlo secondo questa ricetta. 3 cucchiaini delle materie prime frantumate versare 200 ml di acqua bollente sul contenitore e coprire il contenitore per 15 minuti. Successivamente, lo strumento è passato attraverso un colino e prendere durante il giorno a piccoli sorsi.

In caso di pazienti con periodi mensili è utile bere una tale tassa Fiori di camomilla, radici di valeriana e foglie di menta sono presi in un rapporto di 2: 1: 2, mescolati e misurati dalla miscela di fito 1 cucchiaio. l. Le materie prime si versano in un comodo contenitore e si versano un bicchiere di acqua bollente. Dopo 30 minuti, il liquido viene rimosso dai resti delle materie prime. Utilizzare l'infusione 3 volte al giorno, misurando per ciascuna dose 2 cucchiai. l.

Puoi provare ad eliminare i periodi problematici adottando il seguente rimedio. Prima di farlo, devi raccogliere fiori di camomilla e foglie di melissa. Entrambi i componenti vengono presi in quantità uguali e miscelati. Dalla raccolta raccolta selezionare 1 cucchiaio. l. materie prime e versare un bicchiere di acqua appena bollita. Dopo mezz'ora di infusione, l'agente viene passato attraverso una garza e si beve per tutto il giorno, ma prima dei pasti. Puoi prenderlo direttamente nei giorni mestruali e nei 2 o 3 giorni precedenti.

Come e cosa alleviare il dolore durante le mestruazioni a casa

Il dolore e il disagio addominali sono una condizione comune per molte donne durante il ciclo mestruale. In termini scientifici, questo fenomeno è designato con il termine "algomenorrea" (dismenorrea).

Le statistiche mostrano che circa il 70-80% delle donne soffre di dolore durante le mestruazioni. Per eliminare tutti i tipi di sintomi spiacevoli, è prima necessario comprendere l'etimologia del dolore.

Scoprire le cause del dolore può essere compreso: questo è un fenomeno comune inerente ai processi naturali nel corpo di una donna o il motivo per consultare immediatamente un medico e come ridurre il dolore durante le mestruazioni.

Cause di mestruazioni dolorose

Durante le mestruazioni, i tessuti dell'utero producono prostaglandine, che provoca la sua riduzione.

La gravità delle sensazioni dolorose dipende dal livello di questo ormone. I medici identificano due gruppi di cause del dolore mensile.

Impara come eliminare prurito del cuoio capelluto qui. Prevenzione e trattamento.

Dismenorrea primaria

Inerente a donne sotto i 35 anni e adolescenti. Quando l'algomenorea primaria, i cambiamenti ormonali sono associati ad un aumento della quantità di prostaglandina.

In parole semplici, le cause del dolore cramping e dello spasmo vascolare nei disturbi ormonali e nell'ansia, lo stress. Allo stesso tempo, si osserva che le ragazze adolescenti provano un dolore particolarmente intenso.

Sintomi di dismenorrea primaria:

  • Mal di testa.
  • Sgabello sconvolto.
  • Dolore della stessa intensità durante tutto il ciclo.

Oltre al dolore nell'addome inferiore e nella zona lombare, possono verificarsi reazioni come nausea, vomito e svenimento. In assenza di problemi gravi, il disagio scompare con l'età e dopo il parto.

Dismenorrea secondaria

Donne affette oltre 35 anni.

Algomenorea secondaria - un segno di malattie infiammatorie, patologie degli organi pelvici.

Può essere associato allo sviluppo di nodi fibromatosi, neurite pelvica, endometriosi, fibromi, polipi nell'utero, nonché alle conseguenze di operazioni ginecologiche e addominali (adesioni addominali).

Grave dolore durante le mestruazioni e può causare un dispositivo intrauterino. Sanguinamento e dolore in questo caso sono più intensi. Una visita a un ginecologo è la prima cosa da fare in tali situazioni, che già ti diranno come rimuovere il dolore addominale durante le mestruazioni.

Cause di periodi dolorosi, non legati ai problemi del sistema riproduttivo:

  • Squilibrio degli organi genitali femminili, eccessiva attività della ghiandola tiroidea.
  • Dispositivo intrauterino.
  • Soglia alta di sensibilità ai cambiamenti nel corpo.
  • L'instabilità del sistema nervoso.
  • Dolore a causa di aborto o parto.
  • Posizionamento errato dell'utero.
  • Predisposizione ereditaria
  • Carenza di magnesio, calcio
  • Nutrizione sbilanciata.

Le donne che soffrono di dismenorrea secondaria, hanno una ridotta libido, si sentono insoddisfatte della vita sessuale, una tendenza alla depressione, uno stato depressivo, a volte si possono osservare anche anomalie psicologiche.

Allo stesso tempo, la cura delle malattie associate all'algomenorrea contribuisce alla quasi completa cessazione del dolore nei giorni critici. Ma con le donne più giovani e più sane, le cose sono più complicate.

In questo caso, è necessario superare tutti gli esami raccomandati. Se i problemi ginecologici non vengono identificati e il dolore non si ferma, questo è già un motivo per un approccio più serio alla chiarificazione della loro etimologia.

Se si aumenta il disagio, forti emorragie, nausea, emicrania, si deve contattare immediatamente gli esperti, superare i test raccomandati, sottoporsi ad un esame ecografico, che aiuterà a capire come alleviare il dolore durante i periodi dolorosi.

Metodi di gestione del dolore

Ci sono molti modi per sbarazzarsi del dolore durante le mestruazioni, dando un effetto tangibile.

Possono anche essere utilizzati a casa (tenendo conto delle controindicazioni disponibili).

Consideriamo più in dettaglio ciascuna delle categorie che danno la risposta, come ridurre o alleviare il dolore durante le mestruazioni senza pillole ea casa.

farmaci

Questo metodo è adatto a coloro che sono impegnati nelle tecnologie mediche tradizionali nel trattamento della decisione sulla domanda - come alleviare il dolore durante le mestruazioni, se il basso addome fa male.

  • Medicinali senza prescrizione. In questa categoria - i FANS, cioè i farmaci antinfiammatori non steroidei, ad esempio, l'ibuprofene.
  • Antispastici. Questi includono "No-shpa", "Ketonal", "Spazmalgon", "Analgin".
  • Sedativo. Il dolore, la cui causa è lo stress, sovreccitazione del sistema nervoso può essere gestita da un solito sedativo (ad esempio, valeriana).

Prima di usare droghe per alleviare il dolore allo stomaco, dovresti consultare un medico o studiare in modo indipendente tutti i suoi aspetti secondo le istruzioni. Un'altra categoria di trattamento farmacologico è i contraccettivi orali (pillole anticoncezionali).

In questo caso, il farmaco è strettamente per lo scopo dello specialista. Gli anticoncezionali hanno ormoni che ripristinano il livello ormonale nel corpo di una donna e quindi allevia i crampi mestruali.

Le pillole anticoncezionali sono usate per l'uso quotidiano. Sono convenienti e venduti in quasi tutte le farmacie.

I metodi contraccettivi per la rimozione del dolore nell'addome inferiore includono anche i cerotti contraccettivi, un anello vaginale contraccettivo, iniezioni ormonali, un dispositivo intrauterino. Prima di utilizzare questi fondi per eliminare il dolore, dovresti consultare il medico.

  • Foglie di lampone - 3 cucchiaini di foglie versare 1 tazza di acqua bollente, infondere per 15 minuti, prendere sorsi durante il giorno.
  • Root elecampane - 1 cucchiaino versare un bicchiere di acqua bollente, insistere 1 ora, prendere 1 cucchiaio da 3 p / giorno.
  • Campo di equiseto - per la preparazione dell'infusione, è necessario 1 cucchiaio. cucchiaio versare 300 ml di acqua bollente, insistere per un'ora, usare 50 mg ogni ora, aumentare l'intervallo di assunzione al diminuire del dolore.

Medicina popolare

Un'opzione per coloro che sono interessati al trattamento domiciliare.

I modi alternativi per alleviare il dolore mestruale senza pillole includono:

  • Calore. In alcuni casi, il calore ordinario ha un effetto ancora maggiore dei farmaci. Una piastra termica o termoplastica applicata all'addome inferiore (per non più di 10-15 minuti) aiuterà a rilassare i muscoli ed eliminare i sintomi spiacevoli.
    I cerotti adesivi sono molto comodi, mantengono caldi per molto tempo. Un'opzione alternativa può anche essere un bagno caldo, doccia e nuoto in piscina.
    L'acqua calmerà il dolore. Dopo le procedure dell'acqua, si consiglia di indossare vestiti caldi e sdraiarsi per un paio d'ore.
  • Intervento comportamentale o figurativo. Rilassamento, atteggiamento positivo, esercizi di respirazione hanno un effetto positivo sullo stato emotivo. Queste tecniche aiutano a distrarre dal dolore.
    Questo include anche le tue cose preferite: chattare online con amici, giochi per computer, leggere libri, riviste, guardare un film interessante.
  • Massaggi. Accarezza leggera dell'addome (in senso orario) per ridurre il disagio, alleviare i crampi. Allo stesso tempo, sdraiarsi e posizionare un oggetto sotto i piedi in modo che siano in una posizione elevata.
    Premere sullo stomaco e la parte bassa della schiena non è molto forte, rilasserà i muscoli ed eliminerà il dolore.
  • Erba. Il tè caldo delle foglie di melissa, i lamponi, la camomilla, la ciliegia, l'ortica e altre infusioni calde aiuteranno con periodi dolorosi.
    In assenza di allergia, puoi opzionalmente aggiungere il miele ai brodi. Per migliorare il benessere, si consiglia di utilizzare quanto più liquido possibile durante i giorni critici.
  • Altre tecniche In questo gruppo, i metodi di rimozione del dolore mensile sono disponibili a casa. Accettare la posizione corretta aiuterà a ridurre il disagio.
    Per fare questo, stenditi dalla tua parte e rannicchiati, cioè prendi la posizione dell'embrione. Questa condizione permetterà di alleviare un po 'di dolore e di liberarsi del disagio che si verifica durante il flusso di sangue ai genitali.
    Un altro modo per alleviare il dolore è il "respiro affannoso". La procedura deve essere eseguita nella seguente sequenza: mettere un libro sullo stomaco, fare un respiro lento, sollevando il libro con l'addome inferiore.
    Alzandolo fino a una certa altezza, per fermarsi in questo stato. Ripeti l'esercizio per 2-5 minuti.

Scopri tutto sui sintomi e il trattamento della gastrite. Varietà di gastrite e metodi del loro trattamento.

Leggi i segni di una gravidanza extrauterina qui. Cause e trattamento della malattia.

Il collegamento riguarda le proprietà benefiche dello zenzero https://nesekret.net/secrets/imbir-i-ego-poleznye-svojstva. Aiuta la tua immunità e il metabolismo!

cibo

Il dolore durante i giorni critici è spesso causato dalla cattiva alimentazione di una donna. Ci sono alcune regole, in base alle quali, è possibile ridurre significativamente la possibilità di disagio:

  • Restrizione nella dieta della quantità di latticini, farina, prodotti a base di carne. È consigliato prima delle mestruazioni e per tutto il ciclo.
  • Prendi un sacco di succo di verdura. Verdure e frutti di bosco contengono antiossidanti che combattono varie infiammazioni.
  • Ricezione nella quantità raccomandata di complessi vitaminici e minerali. Devono contenere vitamine A, E, vitamine del gruppo B, magnesio, calcio, ferro. Questi farmaci sono prescritti dopo aver superato i test appropriati.
  • Restrizione dell'uso del tabacco, bevande alcoliche. Le bevande contenenti alcol possono causare ritenzione di liquidi e gonfiore. La nicotina porta a un restringimento dei vasi sanguigni, può ridurre l'intensità del flusso sanguigno nell'utero e aumentare gli spasmi dolorosi.
  • Il giorno prima del mese per fare un giorno di digiuno.

l'esercizio fisico

Un moderato sforzo fisico per il dolore nella zona lombare e nell'addome aiuterà ad alleviare il disagio. Ci sarà anche piacevole camminare nell'aria.

Il complesso di esercizi per ridurre il dolore durante le mestruazioni:

  • Posizione di partenza: supina. Sollevare le gambe con un angolo di circa 90 gradi. Alcuni minuti per rimanere in questa posizione.
  • Posizione di partenza: sdraiato a pancia in giù. Appoggiati contro il pavimento con le mani, solleva lentamente il petto, piega il più possibile.
  • Posizione di partenza: supina. Le gambe si piegano alle ginocchia. Piegare la pancia verso l'alto, appoggiandosi sui piedi. Delicatamente cadere.

L'esercizio porta a endorfine nel corpo, vale a dire antidolorifici naturali. Camminare, fare jogging, allenarsi in palestra, andare in bicicletta, nuotare: tutta questa serie di esercizi aiuterà in una certa misura il problema.

Utilizzare durante il decotto mensile di erbe, la dieta e l'esercizio fisico possono dare un effetto ancora più pronunciato. E 'anche ben noto come antidolorifico, lavorando sul tono muscolare Pilates e yoga.

Cosa può significare il ritardo delle mestruazioni. La cosa principale è consultare un medico in tempo!

Scopri quanto l'apparecchio per l'elettrolisi nell'articolo. Tipi di dispositivi e i loro vantaggi.

Prevenire l'insorgenza di dolore

Uno stile di vita sano è il modo migliore per prevenire varie malattie, tra cui dolore addominale inferiore durante le mestruazioni.

Alcune semplici raccomandazioni aiuteranno ad alleviare il dolore e in futuro a eliminare completamente tutti i sintomi spiacevoli:

  • Il rifiuto di abitudini dannose e aggravanti come fumare, alcol, droghe.
  • Limitare l'uso di cibi piccanti e piccanti, caffè.
  • Vita sessuale regolare In media, fino a 3-4 volte a settimana.
  • Emozioni positive, evitamento di stress e ipotermia.
  • Attività fisica regolare (danza, corsa, yoga, piscina).

Per il dolore persistente e persistente durante le mestruazioni, consultare un medico.

Puoi trovare maggiori informazioni su questo argomento nella sezione Salute.

Ti piace questo articolo? Iscriviti e rimani sintonizzato su VKontakte, Odnoklassniki, Twitter, Facebook o Google Plus.