Niente ovaie per mestruazioni e dolori

La maggior parte delle ragazze moderne monitora regolarmente il loro ciclo mestruale, che consente loro di rilevare anche il minimo ritardo. E se le mestruazioni sono in ritardo e questo è accompagnato da dolore, molti iniziano a pensare al loro stato di salute. Molto spesso c'è una situazione in cui non ci sono le mestruazioni e l'ovaia sinistra fa male o l'ovaia destra. Qual è la connessione tra questi sintomi?

Causa del dolore

Prima di tutto va notato che se i dolori compaiono prima di ogni mestruazione, allora, molto probabilmente, l'ovulazione procede così facilmente. Pertanto, un leggero ritardo e dolore possono essere dovuti a fenomeni fisiologici. Tuttavia, se prima non c'erano problemi, e ora le ovaie sono malate e le mestruazioni sono in ritardo, dovresti consultare un medico per un esame.

Manifestazioni simili possono verificarsi a causa di:

  • Il corpo produce una quantità eccessiva di prostaglandine, che può causare una pletora di organi pelvici;
  • Formazione di cisti ovariche;
  • Processi infiammatori nelle appendici uterine;
  • Inizio della gravidanza;
  • Patologia endometriale;
  • Disfunzione ovarica;
  • Disturbi del sistema nervoso;
  • Insorgenza tardiva dell'ovulazione.

A casa, è impossibile stabilire la causa esatta di una condizione in cui non ci sono le mestruazioni e le ovaie fanno male, perché i sintomi dei suddetti problemi sono molto spesso identici e sono necessari ulteriori metodi di esame.

Produzione eccessiva di prostaglandina

Va notato che le prostaglandine svolgono un gran numero di funzioni nel nostro corpo. Uno di questi è l'induzione della comparsa delle mestruazioni, quando uno spasmo viene attivato nei vasi degli organi pelvici. Sono anche chiamati mediatori del dolore. Più sono nel flusso sanguigno, più il dolore si verifica quando inizia il ciclo mestruale.

Se la produzione di queste sostanze è aumentata, o se la donna ha una soglia di dolore bassa, allora le ovaie e il basso ventre possono ammalarsi durante i giorni critici ogni mese. I medici associano un aumento della concentrazione di prostaglandine con la presenza di varie tossine nel corpo. Ciò significa che, idealmente, per gestire le sensazioni dolorose, è la ricerca della causa principale, e non l'assunzione di vari analgesici.

Cisti ovarica

Molto spesso, se non ci sono le mestruazioni nel tempo, il dolore appare a sinistra, si può sospettare una cisti ovarica. Questa formazione non si manifesta sempre immediatamente, poiché le sensazioni dolorose compaiono quando la cisti raggiunge una grande dimensione o diverse cisti si sviluppano contemporaneamente. Il più spesso colpisce l'ovaia sinistra.

Il dolore si manifesta durante il ritardo prima dell'inizio delle mestruazioni dovuto al fatto che è in questo momento che la cisti si allarga e preme sull'organo, che reagisce con sensazioni dolorose.

Processi infiammatori nelle appendici uterine

I fenomeni di infiammazione che accompagnano tali patologie come salpingite, ooforite o adneite di solito manifestano la loro attività prima di giorni critici. Di solito le ovaie fanno male su entrambi i lati, ma il dolore si verifica periodicamente. In alcuni casi, disturba a lungo. Un sintomo caratteristico è il dolore nell'addome inferiore con irradiazione al sacro. Abbastanza spesso, queste malattie possono essere accompagnate da tali sintomi:

  • Disturbi del sonno;
  • Debolezza, letargia, debolezza;
  • Irritabilità e nervosismo eccessivo.

Un fattore scatenante per l'infiammazione delle appendici dell'utero è di solito processi infettivi, ridotta immunità contro l'ipotermia, malfunzionamento del sistema immunitario.

Insorgenza tardiva dell'ovulazione

Il ritardo delle mestruazioni con dolore associato in una delle ovaie può essere causato dall'insorgenza tardiva dell'ovulazione. Dopo che l'uovo ha lasciato l'ovaio, il follicolo si rompe e forma un corpo giallo. È responsabile della produzione di progesterone, che funge anche da regolatore dell'attività del ciclo mestruale.

Se nel corpo femminile si sviluppavano disturbi, a causa dei quali l'ovulazione veniva ritardata, il corpo giallo si formava più tardi e anche la sintesi dell'ormone veniva ritardata. In definitiva, questo porterà a un ritardo nelle mestruazioni e allo sviluppo del dolore.

Determinazione dell'ovulazione può essere effettuata utilizzando questi metodi:

  • Un test speciale per l'ovulazione, tuttavia, i suoi risultati sono spesso inaffidabili;
  • Ultrasuoni degli organi pelvici, dà la risposta con alta precisione;
  • Esame del sangue per gli ormoni.

Va anche notato che le violazioni nel lavoro del corpo luteo possono essere innescate dalla presenza di disturbi ormonali, stress eccessivo o processi infettivi.

gravidanza

Il dolore in una delle ovaie può verificarsi quando lo sperma fertilizza l'uovo. Indicano la produzione di progesterone, che suggerisce che la gravidanza procede normalmente.

A volte un sintomo simile può indicare l'inizio del rammollimento dei muscoli del bacino e la crescita dell'utero. Per la gravidanza, tali processi sono fisiologici e non richiedono alcun trattamento.

In alcuni casi, una cisti può formarsi nel sito del follicolo e al momento del concepimento inizia a crescere. A causa dell'aumento delle dimensioni può verificarsi dolore, che è dovuto allo stiramento dell'ovaio. Va notato che questo processo non è pericoloso per la gravidanza e la salute del feto. Tuttavia, è meglio visitare il medico comunque, dal momento che esiste il pericolo di sviluppare una gravidanza extrauterina nelle ovaie stesse.

Disfunzione ovarica

Il concetto di disfunzione ovarica include tutti i tipi di patologie ormonali che possono essere causate da una rottura nel funzionamento di questi organi. Sono riconosciuti a causa del lungo ritardo delle mestruazioni e della presenza di sanguinamento uterino dopo le mestruazioni, che può durare più di sette giorni. Inoltre, la patologia può essere diagnosticata a causa dell'irregolarità della comparsa delle mestruazioni con una diminuzione dell'intervallo di tempo tra di loro quando è inferiore a tre settimane. Sono chiamati sanguinamento uterino disfunzionale.

La grave sindrome premestruale può indicare la presenza di una tale patologia, amenorrea - l'assenza di ciclo mestruale per lungo tempo in assenza di gravidanza e infertilità femminile.

Apoplessia ovarica

Apoplessia ovarica è una condizione in cui si verifica una rottura ovarica, seguita da emorragia nella cavità addominale. La situazione è accompagnata da dolore nell'addome inferiore che si irradia verso la regione lombare e la regione perianale. In genere, il quadro clinico include:

  • Grave debolezza generale fino allo svenimento;
  • Fenomeni dispeptici;
  • Ipotensione e tachicardia;
  • ipertermia;
  • Pelle pallida;
  • Vertigini.

Apoplessia si verifica a causa di varie lesioni traumatiche dell'addome, così come anomalie nei vasi ovarici, processi infiammatori, eccessivo sforzo fisico, tra cui sovraffaticamento durante i rapporti sessuali.

Ignora questa situazione non può essere, perché può essere fatale. La complessità diagnostica dell'apoplessia risiede nella difficoltà della diagnosi differenziale con appendicite o gravidanza ectopica. Ciò significa che quando si verificano i sintomi di cui sopra, è urgentemente necessaria assistenza medica di emergenza. Il trattamento di questa condizione viene effettuato esclusivamente attraverso la chirurgia.

Cause di natura psicogena

Tensione nervosa può verificarsi in malattie come la depressione, l'ipocondria, il burnout emotivo, l'isteria e altri. Può facilmente influenzare i processi metabolici nel corpo, oltre a causare qualsiasi processo patologico, che può essere attribuito allo sviluppo del dolore nel basso addome durante il ritardo delle mestruazioni.

Questa diagnosi è stabilita nel caso in cui è stato effettuato un esame completo, in cui non è stata identificata nessuna causa possibile di dolore o mestruazioni ritardate.

Tuttavia, tali problemi non dovrebbero essere considerati sicuri per il corpo femminile, poiché possono provocare altre situazioni patologiche. Al fine di eliminare patologie psicosomatiche che portano a cambiamenti nello stato fisico di una persona, si dovrebbe prestare attenzione al proprio stile di vita. Prima di tutto, è necessario eliminare i fattori che causano negativo. A volte psicoterapisti e neuropatologi possono prescrivere terapie e trattamenti che possono prescrivere particolari corsi di terapia per problemi psicologici e psicosomatici.

Riassumendo

Il dolore regolare nel basso addome quando le mestruazioni sono in ritardo è spesso fisiologico, specialmente quando si tratta di ritardare l'ovulazione. Tuttavia, se le mestruazioni non iniziano ancora e continuano a disturbare la parte inferiore dell'addome, si dovrebbe consultare uno specialista. Tirare "per dopo" non solo aumenterà il lavoro dei medici, ma avrà anche un impatto negativo sulla salute. Se, oltre al dolore e alle mestruazioni ritardate, sintomi come una grave debolezza, il dolore aumentava significativamente, la pelle impallidire, dovresti immediatamente chiamare un'ambulanza, prendere una posizione orizzontale e non rifiutare l'ospedalizzazione proposta.

Perché le mestruazioni persistono e le ovaie doloranti?

Se una donna sta osservando da vicino il suo ciclo, nota anche il minimo ritardo. E se, inoltre, questo processo è accompagnato da debolezza e sensazioni dolorose, vale la pena di pensare al fatto che il corpo non va bene. Spesso, in attesa di giorni critici, le donne lamentano dolore all'ovaio sinistro o destro. Come sono correlati questi due sintomi, perché il ritardo delle mestruazioni fa male alle ovaie?

Perché le ovaie fanno male quando il ritardo mensile?

Se ogni volta prima delle mestruazioni una donna inizia a soffrire di un'ovaia, è possibile che il processo di ovulazione proceda in questo modo. Pertanto, se le mestruazioni erano in ritardo per 1-2 giorni ed erano accompagnate da tutte le sensazioni abituali, ciò potrebbe essere dovuto ai naturali processi di ristrutturazione che avvengono nel corpo di ogni donna.

Ma se, durante i giorni critici, le ovaie non si sono preoccupate, e nel ciclo attuale e le mestruazioni sono in ritardo, e ci sono sensazioni dolorose nell'addome inferiore, è meglio consultare un medico.

I medici associano tali sintomi a tali cause:

  • il corpo produce troppe prostaglandine, causando un forte riempimento dei vasi sanguigni della piccola pelvi;
  • una cisti si è formata nell'ovaia;
  • i processi infiammatori hanno cominciato a verificarsi nell'utero;
  • la gravidanza;
  • malattie endometriali (rivestimento uterino);
  • interruzione del sistema nervoso;
  • disfunzione ovarica;
  • ovulazione tardiva;
  • apoplessia delle ovaie.

È impossibile determinare quale di queste patologie (o gravidanza) abbia portato a sintomi allarmanti da soli, perché possono essere quasi identici in diversi casi.

Produzione di un gran numero di prostaglandine

Le prostaglandine sono sostanze che hanno molte funzioni. Compresi provocano l'inizio delle mestruazioni, causando uno spasmo dei vasi della piccola pelvi. Sono anche chiamati "mediatori del dolore". Maggiore è la concentrazione di prostaglandine, più spiacevole la donna avverte quando inizia il ciclo mestruale.

Se il corpo produce una grande quantità di queste sostanze simili agli ormoni, o la ragazza è ipersensibile, molto probabilmente, sperimenterà regolarmente dolore alle ovaie e basso addome durante le mestruazioni.

I medici attribuiscono la maggiore quantità di prostaglandine all'inquinamento del corpo con le tossine. Procedendo da questo, è meglio non solo ridurre il disagio con l'aiuto di antidolorifici, ma cercare di eliminare la causa alla radice.

La presenza di cisti ovariche

Molto spesso, se c'è un ritardo nelle mestruazioni e l'ovaia sinistra fa male, questo può indicare la presenza di una ciste in esso.

Tale formazione è peculiare a lungo nel corpo e non si manifesta. Finché la cisti è piccola, non farà male, e non ci sarà alcun disagio. Ma non appena si forma e diventa grande, o più formazioni simili appaiono contemporaneamente nell'ovaio, il dolore nell'ovaio (il più delle volte nella sinistra) dirà della loro presenza.

Ci sono disagi durante il periodo di ritardo prima delle mestruazioni dovuto al fatto che in questo momento le cisti tendono ad aumentare ed esercitare pressione sull'ovaia, causando disagio.

Infiammazione dell'utero

I processi infiammatori associati a malattie come adnexite, salpingite, ooforite, vengono attivati ​​anche in attesa dell'inizio delle mestruazioni.

Queste patologie sono associate all'infiammazione delle appendici ovariche. Allo stesso tempo l'ovaia destra e quella sinistra facevano male. Nella maggior parte dei casi, il dolore si verifica periodicamente, ma a volte può essere disturbato tutto il tempo. Quando l'infiammazione delle appendici di solito fa male all'addome, ma dà e nella parte lombosacrale della colonna vertebrale.

Sintomi correlati in questa patologia:

  • insonnia;
  • la debolezza;
  • irritabilità;
  • sforzo nervoso.

I processi infiammatori nelle appendici sono provocati da infezioni, ipotermia e alterazioni del sistema immunitario.

Ovulazione tardiva

La ragione per cui le mestruazioni non sono arrivate in tempo e allo stesso tempo ferisce l'ovaio, potrebbe essere ritardata l'ovulazione.

Dopo che l'uovo lascia il luogo in cui è stato formato, il follicolo si spezza e inizia la formazione del corpo luteo. È responsabile della produzione di progesterone, necessaria per l'avvio tempestivo dei giorni critici.

Se ci sono irregolarità nel corpo, il corpo luteo non sarà in grado di sintetizzare l'ormone nel tempo, a seguito del quale il processo di ovulazione è disturbato, si verificano sensazioni dolorose nelle ovaie e un fallimento del ciclo.

Per determinare la presenza di ovulazione tardiva possono essere tali modi:

  • utilizzando il test (scarsa affidabilità dei risultati);
  • su ultrasuoni (risultato affidabile);
  • usando test ormonali.

La rottura del corpo giallo può causare stress, squilibrio ormonale e malattie infettive.

gravidanza

Il dolore nell'uno o nell'ovaio può verificarsi anche durante la fecondazione dell'uovo. Queste sensazioni indicano lo sviluppo del progesterone e il normale corso della gravidanza.

A volte queste manifestazioni segnalano il verificarsi di un ammorbidimento dei muscoli e della crescita dell'utero nella piccola pelvi. Questo processo per iniziare una gravidanza è completamente naturale.

Ma a volte al posto del follicolo si forma una cisti, che al momento del concepimento inizia a crescere. Tuttavia, allunga le ovaie e provoca disagio. Ma un tale processo non è particolarmente pericoloso per la madre e il feto.

Tuttavia, è meglio non ritardare una visita dal medico, poiché vi è anche la probabilità di una gravidanza extrauterina direttamente nell'ovaio.

Disfunzione ovarica

Sotto la diagnosi di disfunzione ovarica, vengono combinati vari disturbi delle funzioni ormonali di questi organi. Riconoscere la presenza di disfunzione è di solito a causa di ritardi che durano più di 5 giorni, dopo di che ci sono sanguinamenti che durano più di una settimana. Inoltre, periodi mestruali frequenti irregolari parlano di questa patologia, l'intervallo tra i quali è inferiore a 21 giorni. Questo sanguinamento è stato dato il nome di sanguinamento uterino disfunzionale (DMC).

La presenza di disfunzione è anche indicata da PMS gravemente tollerata, infertilità, amenorrea - una condizione in cui non vi è alcuna mestruazione per più di un mese, ma non c'è gravidanza.

Apoplessia ovarica

Apoplessia è una rottura dell'ovaio, che è accompagnata da sanguinamento nella cavità addominale e sensazioni dolorose. Il dolore si presenta solitamente nell'addome più basso, può dare nella parte più bassa della schiena e nel retto.

Quando apoplessia si verifica anche tali sintomi:

  • debolezza (fino a svenire);
  • nausea e vomito;
  • diminuzione della pressione, ma aumento del polso;
  • aumento della temperatura;
  • vertigini;
  • pallore.

C'è una lacuna dovuta a lesioni addominali, processi patologici nei vasi, infiammazione, sovraccarico fisico e rapporti sessuali anche troppo attivi.

È impossibile ignorare l'apoplessia, perché il sanguinamento è molto pericoloso per il corpo.

Il problema della diagnosi di apoplessia è distinguerlo dalla gravidanza e dall'appendicite ectopica. Pertanto, se si presentano sintomi, è urgente contattare l'ospedale. Dopo apoplessia ovarica, più precisamente, dopo aver confermato tale diagnosi, si dovrebbe cercare assistenza medica qualificata e in nessun caso si dovrebbe rimandare il trattamento per dopo. L'eliminazione di problemi di questo tipo avviene esclusivamente con la chirurgia.

Quando appare un dolore acuto al lato e sanguinamento, è necessario prendere una posizione orizzontale e chiamare immediatamente un'ambulanza.

Cause psicogene

Sovraccarico psicologico, depressione, ipocondria, isteria - tutte queste malattie sono associate a un sovraccarico nervoso e possono facilmente causare quasi tutti i processi patologici nel corpo. Le mestruazioni ritardate e il dolore alle ovaie non fanno eccezione.

Tale diagnosi viene solitamente data a una donna se tutti gli esami necessari sono stati effettuati e le cause fisiologiche del dolore sono escluse.

Ma considerare le cause psicologiche meno pericolose di quelle fisiologiche non vale la pena. In futuro, possono portare allo sviluppo della maggior parte delle malattie di cui sopra. Per sbarazzarsi dei problemi psicosomatici che hanno portato a una violazione della salute fisica, una donna a volte deve rivedere completamente il suo stile di vita, cercare di eliminare i fattori negativi. Potrebbe essere necessario consultare uno psicologo e un neurologo che prescriverà un appropriato ciclo di trattamento.

conclusione

Il dolore regolare nel basso addome durante il ritardo delle mestruazioni può essere parte del processo naturale dell'ovulazione. Ma se le mestruazioni non iniziano, e allo stesso tempo, nelle ovaie sono sorte sensazioni dolorose, è meglio non ritardare la visita dal medico. Ritardare in questo caso complicherà solo il lavoro dei medici e porterà ulteriori problemi. Se questi sintomi sono accompagnati da altri (perdita di coscienza, sanguinamento), è necessario chiamare un'ambulanza.

Le ovaie doloranti ritardarono le mestruazioni

Le mestruazioni ritardate, le ovaie fanno male: possibili cause

Se una donna sta osservando da vicino il suo ciclo, nota anche il minimo ritardo. E se, inoltre, questo processo è accompagnato da debolezza e sensazioni dolorose, vale la pena di pensare al fatto che il corpo non va bene. Spesso, in attesa di giorni critici, le donne lamentano dolore all'ovaio sinistro o destro. Come sono correlati questi due sintomi, perché il ritardo delle mestruazioni fa male alle ovaie?

Perché le ovaie fanno male quando il ritardo mensile?

Se ogni volta prima delle mestruazioni una donna inizia a soffrire di un'ovaia, è possibile che il processo di ovulazione proceda in questo modo. Pertanto, se le mestruazioni erano in ritardo per 1-2 giorni ed erano accompagnate da tutte le sensazioni abituali, ciò potrebbe essere dovuto ai naturali processi di ristrutturazione che avvengono nel corpo di ogni donna.

Ma se, durante i giorni critici, le ovaie non si sono preoccupate, e nel ciclo attuale e le mestruazioni sono in ritardo, e ci sono sensazioni dolorose nell'addome inferiore, è meglio consultare un medico.

I medici associano tali sintomi a tali cause:

  • il corpo produce troppe prostaglandine, causando un forte riempimento dei vasi sanguigni della piccola pelvi;
  • una cisti si è formata nell'ovaia;
  • i processi infiammatori hanno cominciato a verificarsi nell'utero;
  • la gravidanza;
  • malattie endometriali (rivestimento uterino);
  • interruzione del sistema nervoso;
  • disfunzione ovarica;
  • ovulazione tardiva;
  • apoplessia delle ovaie.

È impossibile determinare quale di queste patologie (o gravidanza) abbia portato a sintomi allarmanti da soli, perché possono essere quasi identici in diversi casi.

Produzione di un gran numero di prostaglandine

Le prostaglandine sono sostanze che hanno molte funzioni. Compresi provocano l'inizio delle mestruazioni, causando uno spasmo dei vasi della piccola pelvi. Sono anche chiamati "mediatori del dolore". Maggiore è la concentrazione di prostaglandine, più spiacevole la donna avverte quando inizia il ciclo mestruale.

Se il corpo produce una grande quantità di queste sostanze simili agli ormoni, o la ragazza è ipersensibile, molto probabilmente, sperimenterà regolarmente dolore alle ovaie e basso addome durante le mestruazioni.

I medici attribuiscono la maggiore quantità di prostaglandine all'inquinamento del corpo con le tossine. Procedendo da questo, è meglio non solo ridurre il disagio con l'aiuto di antidolorifici, ma cercare di eliminare la causa alla radice.

La presenza di cisti ovariche

Molto spesso, se c'è un ritardo nelle mestruazioni e l'ovaia sinistra fa male, questo può indicare la presenza di una ciste in esso.

Tale formazione è peculiare a lungo nel corpo e non si manifesta. Finché la cisti è piccola, non farà male, e non ci sarà alcun disagio. Ma non appena si forma e diventa grande, o più formazioni simili appaiono contemporaneamente nell'ovaio, il dolore nell'ovaio (il più delle volte nella sinistra) dirà della loro presenza.

Ci sono disagi durante il periodo di ritardo prima delle mestruazioni dovuto al fatto che in questo momento le cisti tendono ad aumentare ed esercitare pressione sull'ovaia, causando disagio.

Infiammazione dell'utero

I processi infiammatori associati a malattie come adnexite, salpingite, ooforite, vengono attivati ​​anche in attesa dell'inizio delle mestruazioni.

Queste patologie sono associate all'infiammazione delle appendici ovariche. Allo stesso tempo l'ovaia destra e quella sinistra facevano male. Nella maggior parte dei casi, il dolore si verifica periodicamente, ma a volte può essere disturbato tutto il tempo. Quando l'infiammazione delle appendici di solito fa male all'addome, ma dà e nella parte lombosacrale della colonna vertebrale.

Sintomi correlati in questa patologia:

  • insonnia;
  • la debolezza;
  • irritabilità;
  • sforzo nervoso.

I processi infiammatori nelle appendici sono provocati da infezioni, ipotermia e alterazioni del sistema immunitario.

Ovulazione tardiva

La ragione per cui le mestruazioni non sono arrivate in tempo e allo stesso tempo ferisce l'ovaio, potrebbe essere ritardata l'ovulazione.

Dopo che l'uovo lascia il luogo in cui è stato formato, il follicolo si spezza e inizia la formazione del corpo luteo. È responsabile della produzione di progesterone, necessaria per l'avvio tempestivo dei giorni critici.

Se ci sono irregolarità nel corpo, il corpo luteo non sarà in grado di sintetizzare l'ormone nel tempo, a seguito del quale il processo di ovulazione è disturbato, si verificano sensazioni dolorose nelle ovaie e un fallimento del ciclo.

Per determinare la presenza di ovulazione tardiva possono essere tali modi:

  • utilizzando il test (scarsa affidabilità dei risultati);
  • su ultrasuoni (risultato affidabile);
  • usando test ormonali.

La rottura del corpo giallo può causare stress, squilibrio ormonale e malattie infettive.

gravidanza

Il dolore nell'uno o nell'ovaio può verificarsi anche durante la fecondazione dell'uovo. Queste sensazioni indicano lo sviluppo del progesterone e il normale corso della gravidanza.

A volte queste manifestazioni segnalano il verificarsi di un ammorbidimento dei muscoli e della crescita dell'utero nella piccola pelvi. Questo processo per iniziare una gravidanza è completamente naturale.

Ma a volte al posto del follicolo si forma una cisti, che al momento del concepimento inizia a crescere. Tuttavia, allunga le ovaie e provoca disagio. Ma un tale processo non è particolarmente pericoloso per la madre e il feto.

Tuttavia, è meglio non ritardare una visita dal medico, poiché vi è anche la probabilità di una gravidanza extrauterina direttamente nell'ovaio.

Disfunzione ovarica

Sotto la diagnosi di disfunzione ovarica, vengono combinati vari disturbi delle funzioni ormonali di questi organi. Riconoscere la presenza di disfunzione è di solito a causa di ritardi che durano più di 5 giorni, dopo di che ci sono sanguinamenti che durano più di una settimana. Inoltre, periodi mestruali frequenti irregolari parlano di questa patologia, l'intervallo tra i quali è inferiore a 21 giorni. Questo sanguinamento è stato dato il nome di sanguinamento uterino disfunzionale (DMC).

La presenza di disfunzione è anche indicata da PMS gravemente tollerata, infertilità, amenorrea - una condizione in cui non vi è alcuna mestruazione per più di un mese, ma non c'è gravidanza.

Apoplessia ovarica

Apoplessia è una rottura ovarica, che è accompagnata da sanguinamento nella cavità addominale e sensazioni dolorose. Il dolore si presenta solitamente nell'addome più basso, può dare nella parte più bassa della schiena e nel retto.

Quando apoplessia si verifica anche tali sintomi:

  • debolezza (fino a svenire);
  • nausea e vomito;
  • diminuzione della pressione, ma aumento del polso;
  • aumento della temperatura;
  • vertigini;
  • pallore.

C'è una lacuna dovuta a lesioni addominali, processi patologici nei vasi, infiammazione, sovraccarico fisico e rapporti sessuali anche troppo attivi.

È impossibile ignorare l'apoplessia, perché il sanguinamento è molto pericoloso per il corpo.

Il problema della diagnosi di apoplessia è distinguerlo dalla gravidanza e dall'appendicite ectopica. Pertanto, se si presentano sintomi, è urgente contattare l'ospedale. Dopo apoplessia ovarica, più precisamente, dopo aver confermato tale diagnosi, si dovrebbe cercare assistenza medica qualificata e in nessun caso si dovrebbe rimandare il trattamento per dopo. L'eliminazione di problemi di questo tipo avviene esclusivamente con la chirurgia.

Quando si verifica un dolore acuto al lato e sanguinamento, è necessario prendere una posizione orizzontale e chiamare immediatamente un'ambulanza.

Cause psicogene

Sovraccarico psicologico, depressione, ipocondria, isteria - tutte queste malattie sono associate a un sovraccarico nervoso e possono facilmente causare quasi tutti i processi patologici nel corpo. Le mestruazioni ritardate e il dolore alle ovaie non fanno eccezione.

Tale diagnosi viene solitamente data a una donna se tutti gli esami necessari sono stati effettuati e le cause fisiologiche del dolore sono escluse.

Ma considerare le cause psicologiche meno pericolose di quelle fisiologiche non vale la pena. In futuro, possono portare allo sviluppo della maggior parte delle malattie di cui sopra. Per sbarazzarsi dei problemi psicosomatici che hanno portato a una violazione della salute fisica, una donna a volte deve rivedere completamente il suo stile di vita, cercare di eliminare i fattori negativi. Potrebbe essere necessario consultare uno psicologo e un neurologo che prescriverà un appropriato ciclo di trattamento.

conclusione

Il dolore regolare nel basso addome durante il ritardo delle mestruazioni può essere parte del processo naturale dell'ovulazione. Ma se le mestruazioni non iniziano, e allo stesso tempo, nelle ovaie sono sorte sensazioni dolorose, è meglio non ritardare la visita dal medico. Ritardare in questo caso complicherà solo il lavoro dei medici e porterà ulteriori problemi. Se questi sintomi sono accompagnati da altri (perdita di coscienza, sanguinamento), è necessario chiamare un'ambulanza.

Se c'è un ritardo delle mestruazioni e delle ovaie fa male

La maggior parte delle ragazze moderne monitora regolarmente il loro ciclo mestruale, che consente loro di rilevare anche il minimo ritardo. E se le mestruazioni sono in ritardo e questo è accompagnato da dolore, molti iniziano a pensare al loro stato di salute. Molto spesso c'è una situazione in cui non ci sono le mestruazioni e l'ovaia sinistra fa male o l'ovaia destra. Qual è la connessione tra questi sintomi?

Causa del dolore

Prima di tutto va notato che se i dolori compaiono prima di ogni mestruazione, allora, molto probabilmente, l'ovulazione procede così facilmente. Pertanto, un leggero ritardo e dolore possono essere dovuti a fenomeni fisiologici. Tuttavia, se prima non c'erano problemi, e ora le ovaie sono malate e le mestruazioni sono in ritardo, dovresti consultare un medico per un esame.

Manifestazioni simili possono verificarsi a causa di:

  • Il corpo produce una quantità eccessiva di prostaglandine, che può causare una pletora di organi pelvici;
  • Formazione di cisti ovariche;
  • Processi infiammatori nelle appendici uterine;
  • Inizio della gravidanza;
  • Patologia endometriale;
  • Disfunzione ovarica;
  • Disturbi del sistema nervoso;
  • Insorgenza tardiva dell'ovulazione.

A casa, è impossibile stabilire la causa esatta di una condizione in cui non ci sono le mestruazioni e le ovaie fanno male, perché i sintomi dei suddetti problemi sono molto spesso identici e sono necessari ulteriori metodi di esame.

Produzione eccessiva di prostaglandina

Va notato che le prostaglandine svolgono un gran numero di funzioni nel nostro corpo. Uno di questi è l'induzione della comparsa delle mestruazioni, quando uno spasmo viene attivato nei vasi degli organi pelvici. Sono anche chiamati mediatori del dolore. Più sono nel flusso sanguigno, più il dolore si verifica quando inizia il ciclo mestruale.

Se la produzione di queste sostanze è aumentata, o se la donna ha una soglia di dolore bassa, allora le ovaie e il basso ventre possono ammalarsi durante i giorni critici ogni mese. I medici associano un aumento della concentrazione di prostaglandine con la presenza di varie tossine nel corpo. Ciò significa che, idealmente, per gestire le sensazioni dolorose, è la ricerca della causa principale, e non l'assunzione di vari analgesici.

Cisti ovarica

Molto spesso, se non ci sono le mestruazioni nel tempo, il dolore appare a sinistra, si può sospettare una cisti ovarica. Questa formazione non si manifesta sempre immediatamente, poiché le sensazioni dolorose compaiono quando la cisti raggiunge una grande dimensione o diverse cisti si sviluppano contemporaneamente. Il più spesso colpisce l'ovaia sinistra.

Il dolore si manifesta durante il ritardo prima dell'inizio delle mestruazioni dovuto al fatto che è in questo momento che la cisti si allarga e preme sull'organo, che reagisce con sensazioni dolorose.

Processi infiammatori nelle appendici uterine

I fenomeni di infiammazione che accompagnano tali patologie come salpingite, ooforite o adneite di solito manifestano la loro attività prima di giorni critici. Di solito le ovaie fanno male su entrambi i lati, ma il dolore si verifica periodicamente. In alcuni casi, disturba a lungo. Un sintomo caratteristico è il dolore nell'addome inferiore con irradiazione al sacro. Abbastanza spesso, queste malattie possono essere accompagnate da tali sintomi:

  • Disturbi del sonno;
  • Debolezza, letargia, debolezza;
  • Irritabilità e nervosismo eccessivo.

Un fattore scatenante per l'infiammazione delle appendici dell'utero è di solito processi infettivi, ridotta immunità contro l'ipotermia, malfunzionamento del sistema immunitario.

Insorgenza tardiva dell'ovulazione

Il ritardo delle mestruazioni con dolore associato in una delle ovaie può essere causato dall'insorgenza tardiva dell'ovulazione. Dopo che l'uovo ha lasciato l'ovaio, il follicolo si rompe e forma un corpo giallo. È responsabile della produzione di progesterone, che funge anche da regolatore dell'attività del ciclo mestruale.

Se nel corpo femminile si sviluppavano disturbi, a causa dei quali l'ovulazione veniva ritardata, il corpo giallo si formava più tardi e anche la sintesi dell'ormone veniva ritardata. In definitiva, questo porterà a un ritardo nelle mestruazioni e allo sviluppo del dolore.

Determinazione dell'ovulazione può essere effettuata utilizzando questi metodi:

  • Un test speciale per l'ovulazione, tuttavia, i suoi risultati sono spesso inaffidabili;
  • Ultrasuoni degli organi pelvici, dà la risposta con alta precisione;
  • Esame del sangue per gli ormoni.

Va anche notato che le violazioni nel lavoro del corpo luteo possono essere innescate dalla presenza di disturbi ormonali, stress eccessivo o processi infettivi.

gravidanza

Il dolore in una delle ovaie può verificarsi quando lo sperma fertilizza l'uovo. Indicano la produzione di progesterone, che suggerisce che la gravidanza procede normalmente.

A volte un sintomo simile può indicare l'inizio del rammollimento dei muscoli del bacino e la crescita dell'utero. Per la gravidanza, tali processi sono fisiologici e non richiedono alcun trattamento.

In alcuni casi, una cisti può formarsi nel sito del follicolo e al momento del concepimento inizia a crescere. A causa dell'aumento delle dimensioni può verificarsi dolore, che è dovuto allo stiramento dell'ovaio. Va notato che questo processo non è pericoloso per la gravidanza e la salute del feto. Tuttavia, è meglio visitare il medico comunque, dal momento che esiste il pericolo di sviluppare una gravidanza extrauterina nelle ovaie stesse.

Disfunzione ovarica

Il concetto di disfunzione ovarica include tutti i tipi di patologie ormonali che possono essere causate da una rottura nel funzionamento di questi organi. Sono riconosciuti a causa del lungo ritardo delle mestruazioni e della presenza di sanguinamento uterino dopo le mestruazioni, che può durare più di sette giorni. Inoltre, la patologia può essere diagnosticata a causa dell'irregolarità della comparsa delle mestruazioni con una diminuzione dell'intervallo di tempo tra di loro quando è inferiore a tre settimane. Sono chiamati sanguinamento uterino disfunzionale.

La grave sindrome premestruale può indicare la presenza di una tale patologia, amenorrea - l'assenza di ciclo mestruale per lungo tempo in assenza di gravidanza e infertilità femminile.

Apoplessia ovarica è una condizione in cui si verifica una rottura ovarica, seguita da emorragia nella cavità addominale. La situazione è accompagnata da dolore nell'addome inferiore che si irradia verso la regione lombare e la regione perianale. In genere, il quadro clinico include:

  • Grave debolezza generale fino allo svenimento;
  • Fenomeni dispeptici;
  • Ipotensione e tachicardia;
  • ipertermia;
  • Pelle pallida;
  • Vertigini.

Apoplessia si verifica a causa di varie lesioni traumatiche dell'addome, così come anomalie nei vasi ovarici, processi infiammatori, eccessivo sforzo fisico, tra cui sovraffaticamento durante i rapporti sessuali.

Ignora questa situazione non può essere, perché può essere fatale. La complessità diagnostica dell'apoplessia risiede nella difficoltà della diagnosi differenziale con appendicite o gravidanza ectopica. Ciò significa che quando si verificano i sintomi di cui sopra, è urgentemente necessaria assistenza medica di emergenza. Il trattamento di questa condizione viene effettuato esclusivamente attraverso la chirurgia.

Cause di natura psicogena

Tensione nervosa può verificarsi in malattie come la depressione, l'ipocondria, il burnout emotivo, l'isteria e altri. Può facilmente influenzare i processi metabolici nel corpo, oltre a causare qualsiasi processo patologico, che può essere attribuito allo sviluppo del dolore nel basso addome durante il ritardo delle mestruazioni.

Questa diagnosi è stabilita nel caso in cui è stato effettuato un esame completo, in cui non è stata identificata nessuna causa possibile di dolore o mestruazioni ritardate.

Tuttavia, tali problemi non dovrebbero essere considerati sicuri per il corpo femminile, poiché possono provocare altre situazioni patologiche. Al fine di eliminare patologie psicosomatiche che portano a cambiamenti nello stato fisico di una persona, si dovrebbe prestare attenzione al proprio stile di vita. Prima di tutto, è necessario eliminare i fattori che causano negativo. A volte psicoterapisti e neuropatologi possono prescrivere terapie e trattamenti che possono prescrivere particolari corsi di terapia per problemi psicologici e psicosomatici.

Riassumendo

Il dolore regolare nel basso addome quando le mestruazioni sono in ritardo è spesso fisiologico, specialmente quando si tratta di ritardare l'ovulazione. Tuttavia, se le mestruazioni non iniziano ancora e continuano a disturbare la parte inferiore dell'addome, si dovrebbe consultare uno specialista. Tirare "per dopo" non solo aumenterà il lavoro dei medici, ma avrà anche un impatto negativo sulla salute. Se, oltre al dolore e alle mestruazioni ritardate, sintomi come una grave debolezza, il dolore aumentava significativamente, la pelle impallidire, dovresti immediatamente chiamare un'ambulanza, prendere una posizione orizzontale e non rifiutare l'ospedalizzazione proposta.

Ovaie malate mensili ritardate

Perché le ovaie fanno male quando le mestruazioni sono in ritardo?

Molte donne a volte hanno ritardi mensili. Molto spesso, una donna pensa che il ritardo delle mestruazioni faccia male alle ovaie, perché tale è la peculiarità individuale del suo corpo. E non si rendono immediatamente conto che un tale ritardo può essere pericoloso per la salute.

La disfunzione ovarica è chiamata disfunzione ormonale delle ovaie. È durante la disfunzione che si verificano disturbi mestruali, dolore alle ovaie e sanguinamento successivo.

Il ciclo mestruale normale ha parametri abbastanza rigidi. La durata delle mestruazioni dovrebbe essere da tre a sette giorni. Durata del ciclo - 21-35 giorni. Una piccola deviazione da questi parametri non causa pericolo. Ma le anormalità prolungate possono causare disfunzione ovarica.

Il sistema riproduttivo di una donna funziona naturalmente, a condizione che la donna sia completamente sana. Quando si verificano gravi malattie, prima di tutto, la funzione mestruale e la gravidanza sono disturbate. Piccolo, secondo lei, il ritardo delle mestruazioni può portare a serie conseguenze.

Ci possono essere difetti interni nella stessa ovaia. Questo è facilitato da malattie endocrine e disturbi ormonali. Infiammazioni degli organi genitali femminili e delle loro malattie. Lo stress costante, i cambiamenti climatici e alcuni farmaci influenzano anche il ritardo delle mestruazioni con il dolore.

Quando compaiono i sintomi della disfunzione ovarica:

Il ritmo delle mestruazioni diventa irregolare. Aumentare o, al contrario, diminuire la perdita di sangue. Ci sono dolori all'addome inferiore e alle ovaie prima delle mestruazioni e durante. La maturazione dell'uovo è compromessa. Questo può portare a infertilità o al fatto che una donna non può sopportare una gravidanza.

Eventuali ritardi mensili, soprattutto se accompagnati da dolore, sono un motivo per fissare un appuntamento con il tuo ginecologo. Alcune malattie gravi possono verificarsi senza sintomi. E il ritardo delle mestruazioni potrebbe essere il primo segno.

Dolore al petto e all'addome con mestruazioni ritardate

L'assenza di mestruazioni durante un certo periodo del ciclo è chiamata ritardo. Se le mestruazioni non sono sei mesi o più, questo indica amenorrea. Se una ragazza ha un ritardo in primo luogo, dovrebbe fare un test di gravidanza. Se non lo è, dovresti consultare un medico. Soprattutto in caso di rilevamento di sintomi di natura oscura, di cui parleremo nel nostro articolo.

Mestruazioni ritardate: tirando il basso ventre

Se hai un dolore addominale inferiore e hai periodi di ritardo, questo può essere un segno di gravidanza. Ma tali dolori sono anche osservati nei processi infiammatori nei genitali. Vedi il tuo medico: può fare una diagnosi accurata.

Pancia imbronciata mensile ritardata

Distensione addominale con mestruazioni ritardate può indicare varie patologie e processi fisiologici. Tra questi ci sono:

  1. Peristalsi dell'intestino, che di solito si verifica durante la preparazione del corpo per le mestruazioni. Disturbi digestivi lievi possono verificarsi durante il periodo PMS.
  2. Gravidanza. Un aumento visivo dell'addome è più spesso associato a questo motivo durante le mestruazioni ritardate.
  3. Gonfiore. È provocato dalla ritenzione di liquidi nel corpo, che si verifica prima della perdita di sangue. E il gonfiore può verificarsi non solo nell'addome, ma anche sulle mani o sui piedi.
  4. La presenza di tumori. Di solito, il gonfiore è accompagnato da gonfiore e dolore. Se i sintomi aumentano, dovresti visitare il medico. Potresti avere fibromi uterini.

Ritardo mensile: il petto fa male

Se i capezzoli si danneggiano quando le mestruazioni sono in ritardo e il seno è gonfio, questo di nuovo può indicare una gravidanza. Ma se non lo è, molto probabilmente, il corpo sviluppa patologia. Ad esempio, mastopatia. Inoltre, il dolore al petto e il ritardo possono verificarsi a causa di una dieta rigorosa o sport attivi.

Ritardo delle mestruazioni: fa male la parte destra

Se la tua parte destra fa male quando si ritarda il ciclo, questo potrebbe indicare una gravidanza extrauterina. Se una ragazza ha recentemente sofferto di una malattia infettiva o infiammatoria degli organi genitali, appendicite, aborto o endometriosi, se c'è un ritardo e un dolore di questa natura, deve consultare immediatamente un medico - è a rischio.

Mestruazioni ritardate: tirando il basso ventre

La lombalgia durante una mestruazione ritardata può indicare una gravidanza normale. Per confermare questo fatto, è meglio contattare un ginecologo per l'esame e la consultazione.

Ritardo mensile: le ovaie fanno male

Di solito, il dolore alle ovaie durante il ritardo delle mestruazioni può indicare una varietà di disturbi ormonali, così come malattie della natura endocrina. Inoltre, il dolore può essere dovuto a un difetto dell'ovaio.

Se durante il ritardo dei reni mensili si fa male, dovresti cercare la causa nelle patologie del sistema urogenitale. È possibile che una ragazza abbia la pielonefrite o un'altra malattia che solo un medico può determinare.

Quindi, se il ritardo delle mestruazioni è accompagnato da vari sintomi di natura oscura, è meglio consultare immediatamente un medico. Solo lui può scoprire il motivo del ritardo e, se necessario, prescrivere un trattamento adeguato ed efficace.

Dolori di stomaco mensili non iniziano - perché? / Dolore mensile ritardato nell'addome e nell'addome

Le ragioni di questo fenomeno potrebbero essere diverse. Ma in ogni caso, se il ritardo delle mestruazioni, il dolore all'addome e all'addome è già in corso per una settimana, allora è meglio consultare un ginecologo per un consiglio, perché la ragione può essere la gravidanza e gravi violazioni nel corpo femminile.

Dolori di stomaco mensili non iniziano - perché?

Dolore addominale, questo è abbastanza normale. Poche donne potrebbero non sapere cosa sia il dolore, ma quasi tutti possono avere un ritardo. La ragione del ritardo non è lo stile di vita corretto, che conduce una donna. Un altro ritardo può dipendere dalla sua età. In ogni caso, se vi è un ritardo delle mestruazioni, che può essere ritardato di quasi una settimana o addirittura andare ogni tre settimane, è necessario consultare un medico e condurre una serie di esami per stabilire la diagnosi. Dal momento che il ritardo non è il processo giusto nella vita di una donna, è necessario prendere sul serio questa questione, soprattutto se una donna vuole avere figli in futuro.

In ogni caso, il forte dolore che si verifica in assenza di mestruazioni è un segnale allarmante, ed è meglio visitare un ginecologo per la prevenzione per sapere con certezza che non ci sono violazioni e patologie.

A volte, quando il mal di stomaco non inizia durante il mese, si parla di dolore ovulatorio, si osservano in circa il 20% delle donne e più spesso si manifestano poi. Quando il ciclo è appena impostato. Durante l'ovulazione, c'è un leggero sanguinamento dall'ovaio, provoca irritazione sulla parete della cavità addominale e, di conseguenza, la donna ha dolore. L'intensità del dolore dipende dalle caratteristiche individuali dell'organismo e dal grado di sanguinamento. Tali dolori sono una caratteristica del sistema riproduttivo femminile, e non qualsiasi patologia, l'ovulazione dolorosa non può provocare altre malattie ginecologiche. Poiché durante il ciclo, le ovaie destra e sinistra spesso lavorano a turno, quindi il dolore durante le mestruazioni può essere osservato a volte a destra, poi a sinistra. Il dolore si concentra nell'addome inferiore e compare circa due settimane prima dell'inizio delle mestruazioni. Il dolore non dura a lungo, a seconda delle caratteristiche individuali, può durare per diversi minuti o diverse ore, anche se alcune donne si lamentano di un dolore sordo che li tormenta per tutto il giorno.

È possibile che un tale segno suggerisca che la donna sia incinta. Il dolore in questo caso è causato da un aumento del tono dell'utero. La prima cosa da fare è un test di gravidanza. Con questo, non solo ti calmi, ma anche non fai del male, forse, al nascituro, perché è molto pericoloso prendere una varietà di antidolorifici nel primo trimestre e, a causa dell'ignoranza, puoi iniziare a trattare il dolore addominale in questo modo. Se il test è positivo, immediatamente andare dal medico, un forte tono uterino può portare a aborto spontaneo. Inoltre, tali dolori si verificano durante la gravidanza ectopica.

Per molte ragioni, le donne possono avere dolori aciclici, non sono associate alle mestruazioni, possono essere causate da cistite, cancro, ecc.

Mal di stomaco, le mestruazioni non iniziano - altri fattori

Depressione, depressione, desiderio di piangere

sonnolenza o insonnia

Gonfiore delle gambe e del viso, aumento di peso, gonfiore, mal di testa, mancanza di aria.

Dalle suddette ragioni, si può concludere che, per evitare il dolore nel basso ventre, si dovrebbe riposare di più e essere meno in luoghi e tra persone che portano allo stress, non cadere in situazioni senza speranza, per non cadere nella depressione e essere apatico Dovrebbe essere più rilassante nella natura, distratto dai soliti giorni lavorativi e trascorrere del tempo facendo yoga e fitness.

Dolore addominale mensile ritardato come variante della norma e anomalie

Il ciclo mestruale della donna è spesso ritardato ed è accompagnato da dolore addominale. Il dolore addominale prima delle mestruazioni e durante il ciclo mestruale è accompagnato da quasi tutte le donne. Accade raramente che le mestruazioni vadano secondo il programma e non siano accompagnate da dolore addominale inferiore.

Per tre anni, le mestruazioni possono essere ritardate, e questo è considerato normale, perché gli ormoni in questo momento non sono abbastanza stabili. Mestruazioni ritardate, il dolore addominale può essere scatenato da altri fattori. A causa dell'anormalità ovulatoria, il ciclo mestruale può allungarsi. La ragione di ciò può essere una malattia acuta, uno shock emotivo, una mancanza di ovulazione o un'ovulazione tardiva. L'ovulazione tardiva può verificarsi dopo l'assunzione di estrogeni nel periodo precedente, prendendo tutti i tipi di contraccettivi.

La rottura del ciclo mestruale può ancora essere causata da una cisti ovarica o da una ciste di luteo corporeo, che può esistere più di una cisti normale e, quindi, ritardare l'inizio dei giorni critici. Periodi non regolari sono spesso accompagnati da dolore addominale inferiore e forti emorragie.

Cosa fare se si ha un ritardo delle mestruazioni, dolore all'addome e basso ventre

Per chiarire le ragioni del ritardo delle mestruazioni, è necessario consultare il proprio medico, che dovrebbe esaminare la scheda ambulatoriale e condurre un sondaggio per determinare la causa della violazione. La definizione del disturbo del ciclo mestruale determina anche il suo trattamento. Se questo è uno squilibrio ormonale normale, può essere corretto con l'aiuto di farmaci appositamente progettati o di terapia ormonale. Inoltre, il trattamento dipende dall'età del paziente, dal suo stile di vita e dal desiderio di avere figli in futuro. Integratori alimentari e contraccettivi ormonali sono ampiamente utilizzati per normalizzare il ciclo mestruale. L'equilibrio ormonale aiuta a mantenere la giusta combinazione di progesterone ed estrogeno.

Inoltre, per ripristinare il ciclo mestruale, una donna dovrebbe smettere di fumare, limitarsi a bere e dimenticare cibi contenenti caffeina. Per una donna, è molto importante mantenere una dieta corretta, senza dieta e conteggio delle calorie e limitare se stessi dal lavoro che porta allo stress. Rilassamento, yoga e fitness aiutano molto a ridurre lo stress.

Il dolore addominale, come è già stato detto, è un fenomeno normale e non c'è bisogno di correre in questa occasione da un medico. Se una donna si sente forte, tirando dolore nel basso addome e nella parte bassa della schiena, prima del suo ciclo, allora possiamo supporre che questo sia un segno di sindrome premestruale.

© Olga Vasilyeva per astromeridian.ru

Altri articoli correlati:

Fonti: http://i-zdorova.ru/zdorov-e/simptomy/zaderzhka-ili-otsutstvie-mesyachnyh/zaderzhka-mesyachnyh-bolyat-yaichniki, http://detstrana.ru/article/roditeli/zdorove/boli- v-grudi-i-zhivote-pri-zaderzhke-mesyachnyh /, http://www.astromeridian.ru/medicina/bolit_zhivot_mesjachnye_ne_nachinajutsja.html

Ancora nessun commento!

domande

Perché c'è dolore alle ovaie quando le mestruazioni sono in ritardo?

Con un ritardo nelle mestruazioni, talvolta si sente dolore alle ovaie. La causa del dolore nelle ovaie durante il ritardo sono i seguenti fattori:

1. La pletora di vasi del bacino e la produzione di un gran numero di prostaglandine, che provocano dolore nel basso ventre e nelle ovaie;

2. La presenza di una cisti ovarica, che, durante il periodo di ritardo, aumenta leggermente di dimensioni, mette sotto pressione l'ovaio e porta al dolore;

3. Malattie infiammatorie delle appendici dell'utero (annessite, ooforite, salpingite), che possono diventare attive durante il periodo di mestruazioni ritardate e provocare la comparsa di dolore;

5. Cause psicogeniche, quando il dolore alle ovaie durante un ritardo si verifica a causa di depressione, isteria e ipocondria.