Perché le ghiandole mammarie si gonfiano e si danneggiano: cause di disagio

Pochi giorni prima dell'inizio delle mestruazioni, il seno femminile attira l'attenzione su se stesso con alcuni gonfiori, deboli dolori "tiranti".

Perché le ghiandole mammarie si gonfiano e fanno male? È necessario considerare questo come una patologia o è tutta una questione di fisiologia femminile?

Non c'è una risposta univoca a questa domanda, poiché ci sono diverse ragioni per questo stato del seno.

Approccio alle mestruazioni

Ogni donna che ha raggiunto una certa età incontra periodicamente un fenomeno come il gonfiore delle ghiandole mammarie. Questa condizione a volte crea disagio tangibile perché:

  • il seno a volte aumenta a due dimensioni;
  • diventa denso al tatto;
  • aumenta la sensibilità, reagendo dolorosamente ad un tocco leggero;
  • dà dolore tirando anche con uno sforzo fisico minimo;
  • allo stesso tempo, i capezzoli su cui si possono vedere scariche trasparenti e traslucide sono resi grossolani;
  • c'è un generale peggioramento della condizione, accompagnato da dolore alla testa e all'addome inferiore.

Questo è direttamente correlato al tempo di maturazione dell'uovo e alla preparazione del corpo per la sua fecondazione. Ci sono ormoni che innescano i processi che sintonizzano il corpo femminile con la possibile nascita di un bambino e l'allattamento al seno. Normalmente, le ghiandole mammarie possono "riempirsi" alcuni giorni prima delle mestruazioni.

Lo sfondo ormonale di una donna sta cambiando. Differisce nei periodi prima e dopo l'ovulazione. Nella prima metà del ciclo, i dotti del latte si espandono sotto l'influenza di estroni, estradiolo e ormoni estriolici, e nella seconda metà vengono attivati ​​i processi di formazione cellulare responsabili della secrezione delle ghiandole mammarie.

Cause fisiologiche

La causa più comune della condizione dolorosa del seno femminile, dovuta alla fisiologia, è un cambiamento nei livelli ormonali durante la gravidanza e durante l'estinzione della fertilità.

gravidanza

L'inizio dello "stato felice" delle donne è solitamente associato alla cessazione delle mestruazioni.

Ma a volte il gonfiore delle ghiandole mammarie, molto prima del ritardo, segnala l'emergere di una nuova vita nel futuro corpo della madre.

Dai primi giorni di gravidanza, il corpo inizia a ricostruire attivamente e si prepara per il trasporto di un bambino e il successivo allattamento al seno.

Questo è naturale, perché gli umani sono mammiferi. Sotto l'influenza degli ormoni, il seno non solo aumenta di dimensioni, ma cambia anche il colore del pigmento nella zona nipple-areolare. I capezzoli possono scurirsi e coprirsi con sottili noduli.

Nel settimo mese di gravidanza, di tanto in tanto può verificarsi una sensazione di sforzo a breve termine delle ghiandole mammarie, accompagnata dal rilascio di un liquido chiaro o di colore bianco, il colostro. Per evitare situazioni con il reggiseno bagnato, è possibile utilizzare salviette speciali.

L'ormone progesterone favorisce la crescita del tessuto ghiandolare, così che il seno aumenta notevolmente il volume e ci sono disagio e dolore. I sintomi spiacevoli possono essere minimizzati raccogliendo un intimo speciale (reggiseno) per le donne incinte.

Dopo il parto, durante l'allattamento, il dolore aumenta con l'alimentazione. Il torace diventa denso, quasi fermo al tatto e caldo. Ciò è dovuto al processo di produzione del latte umano e al suo accumulo nelle ghiandole mammarie. È importante che la madre porti il ​​bambino al seno con una periodicità stabile e decantare il latte rimanente dopo l'alimentazione. La rottura di queste semplici regole può causare una grave malattia mastitica.

I cambiamenti al seno durante la gravidanza

Il periodo dell'allattamento è un momento molto responsabile in cui è necessario prestare attenzione non solo alle responsabilità materne, ma anche alla propria salute. Dopo ogni poppata, è importante trovare alcuni minuti per ispezionare il seno:

  • dopo aver decantato il latte rimanente, sondare le ghiandole mammarie per la presenza di zone di indurimento;
  • controllare l'arrossamento localizzato della pelle, nonché per le singole aree calde e particolarmente dolorose.

Se viene rilevato almeno uno di questi segni, è necessario consultare un medico.

Il seno femminile durante la gravidanza e l'allattamento richiede cure e attenzioni particolari. Pertanto, la gestante, specialmente la primogenita, ha bisogno di visitare un mammologo, che sarà in grado di valutare lo stato delle ghiandole mammarie e rilevare la patologia nelle prime fasi, se ci sono segni che lo indicano, così come dare consigli sulla cura e l'igiene del seno.

L'età cambia

Con l'età, il corpo della donna subisce una significativa metamorfosi. Questi processi influenzano le ghiandole mammarie. Il tessuto ghiandolare del seno, prevalente in giovane età, viene alla fine sostituito da fibrosi e grassi.

Alla fine del periodo di gravidanza, si verifica la menopausa. Questo è accompagnato da gravi cambiamenti nei livelli ormonali, che sono direttamente correlati alla graduale estinzione dell'attività ovarica e un costante declino nella produzione di estradiolo, nonché un aumento dei livelli di colesterolo.

Ptosi - cambio di età del seno

La tenerezza del seno può aumentare se una donna:

  • consuma troppi liquidi;
  • ama e si coccola spesso con bevande contenenti caffeina;
  • indossa un reggiseno più piccolo della taglia richiesta;
  • gode di cibo salato, dimenticando che il sale impedisce il normale deflusso di linfa e sangue.

Puoi eliminare queste cause di disagio scegliendo il bucato giusto e rivedendo la tua dieta. Nel caso in cui ci siano disordini metabolici e il fluido sia scarsamente espulso dal corpo, si supponga di assumere farmaci diuretici o decotti a base di erbe, coordinati con il medico.

Non tutte le donne possono vantare un magnifico seno. Le pillole di ingrandimento del seno ormonale possono ingrandire leggermente il seno senza intervento chirurgico.

La gravidanza e livelli elevati di testosterone sono l'argomento del prossimo articolo.

Alcune donne sognano di allargare il seno e qualcuno vuole ridurlo. Informazioni sui tipi di plastica delle ghiandole mammarie, puoi leggere qui.

Malattie provocate dal gonfiore delle ghiandole mammarie

Il gonfiore delle ghiandole mammarie femminili può essere causato non solo da ragioni fisiologiche, ma anche da processi patologici nel corpo causati da malattie.

Una di queste malattie è la mastopatia, in cui c'è un'eccessiva proliferazione del tessuto connettivo, l'epitelio duttale del seno. E tutto questo sullo sfondo dello squilibrio ormonale.

  1. fibroso
  2. diffondere
  3. focale
  4. forme cistiche di questa patologia.

Una manifestazione caratteristica della malattia è il gonfiore delle ghiandole mammarie nella prima metà del ciclo mestruale, immediatamente dopo le mestruazioni.

Un'altra causa di ingorgo del seno è lo sviluppo di un processo oncologico: questa condizione è accompagnata dalla comparsa di tumori che non possono essere sempre rilevati dalla palpazione. Di solito vengono rilevati da ultrasuoni o mammografia a raggi x. La comparsa di tumori non è associata all'età e può essere osservata sia nelle donne giovani che in quelle che sono entrate nel periodo della menopausa.

Al fine di identificare la patologia nel tempo e essere in grado di risolvere il problema, è importante monitorare attentamente lo stato delle ghiandole mammarie:

  • Periodicamente indipendentemente sonda l'area del petto e dell'ascella per la presenza di sigilli, e se viene rilevato - consultare immediatamente un medico, anche se i sigilli sono indolore. Questo è importante, perché l'astuzia dei tumori del cancro sta nel fatto che nelle fasi iniziali essi, di regola, non manifestano dolore.
  • Quando le ghiandole mammarie si gonfiano, monitorare il benessere e analizzare le possibili cause fisiologiche di questo fenomeno. Se la condizione non può essere spiegata con la fisiologia, e il dolore al seno è così grande da disturbare seriamente, questo è un segnale di disturbo, che non può essere ignorato.

Il corpo femminile è così costituito che è, purtroppo, impossibile evitare completamente il gonfiore al seno e le sensazioni correlate. Le ragioni sono poste nella genetica. Il "versamento" periodico dovuto alla fisiologia non è una malattia. La patologia è un'altra questione.

Per distinguere gli uni dagli altri, è necessario controllare costantemente la loro salute femminile e anche in assenza di reali motivi di ansia, almeno una volta ogni 2 anni (e dopo 40 anni, una volta all'anno), si dovrebbe visitare un specialista del seno, sottoporsi a un esame di follow-up e seguire le raccomandazioni.

Normalmente non dovrebbe esserci scarico dal torace. Se si osserva una pressione dalle ghiandole mammarie sotto pressione, è necessario prestare attenzione alla loro natura e prendere le misure appropriate.

Puoi leggere su duttasi delle ghiandole mammarie in questa pagina.

Torace gonfio: cause di sintomi, trattamento

Il torace è costituito da diverse strutture tissutali. Uno di loro, grasso, è soggetto a fluttuazioni nel volume di liquido. Questa può essere la causa del gonfiore al seno, accompagnata da ipersensibilità e indolenzimento. Ma ci sono altre ragioni che portano al gonfiore del seno. Ne parleremo nell'articolo.

Principali sintomi di gonfiore al seno

Il sintomo principale è un ingrandimento visivo del seno nel volume, il suo gonfiore. Le vene localizzate sul petto possono diventare più visibili. Ci sono altri sintomi che accompagnano il gonfiore al seno. Questi includono:

  • sensazione di pesantezza al petto;
  • sensibilità o disagio intorno al petto e alle ascelle;
  • cambiamenti nella struttura della pelle su e intorno al petto.

In alcuni casi, il seno può diventare più caldo o addirittura caldo al tatto. Inoltre, il gonfiore può essere accompagnato da grumi nel torace.

Perché il petto si gonfia

Ci sono molte cause di gonfiore al seno. Questi includono sia cause innocue che pericolose. Il più comune:

  • sindrome premestruale;
  • gravidanza e periodo postparto;
  • mangiare cibi e bevande ricchi di sale e caffeina;
  • farmaci (ad esempio, contraccettivi ormonali);
  • mastite e infezioni dei dotti lattiferi (in particolare durante l'allattamento);
  • mastopatia fibrocistica (noduli benigni nel torace);
  • cancro al seno.

Gonfiore al seno con sindrome premestruale

La sensibilità al seno e il gonfiore spesso accompagnano la sindrome premestruale. Questi sintomi compaiono di solito una settimana prima delle mestruazioni e scompaiono quasi immediatamente dopo l'inizio.

Il gonfiore del seno nella sindrome premestruale (PMS) è piuttosto un inconveniente di un serio problema medico. Ma può indicare una malattia fibrocistica. Le donne con questa malattia possono sentire oppressione al petto tra le mestruazioni. I sigilli possono muoversi quando si fa clic su di essi e, con l'inizio delle mestruazioni, tendono a diminuire o scomparire del tutto.

Cause di gonfiore al seno con PMS

Un aumento dei livelli di estrogeni e progesterone nella seconda metà del ciclo mestruale può portare a ipersensibilità, gonfiore e tenerezza nelle ghiandole mammarie. Di solito questi sintomi scompaiono con l'età, con l'inizio della menopausa. Leggi di più sul dolore al petto durante le mestruazioni - leggi qui.

Sebbene nella maggior parte dei casi il gonfiore premestruale del seno sia sicuro, a volte può indicare un'infezione o altre malattie. Assicurati di consultare il medico se, oltre al gonfiore al petto, noti:

  • l'emergere di molti nuovi o cambiamenti nei vecchi, benigni sigilli del seno;
  • scarico del capezzolo, in particolare marrone o sanguinante;
  • dolore toracico che interferisce con il sonno e la vita quotidiana;
  • sigilli unilaterali che compaiono solo in un seno.

Una visita medica e le risposte alle sue domande aiuteranno a determinare la causa del gonfiore al seno. Se ci sono cambiamenti patologici, il medico prescriverà un'ecografia delle ghiandole mammarie o della mammografia.

Le sensazioni spiacevoli che accompagnano il gonfiore premestruale del seno possono essere rimosse con l'aiuto di farmaci anti-infiammatori non steroidei (ibuprofene, naprossene sodico, acetaminofene). Inoltre, il medico può prescrivere farmaci diuretici che alleviano il gonfiore.

La dieta può anche aiutare con il gonfiore del seno associato alla sindrome premestruale. Il disagio è esacerbato dall'uso di caffeina, alcol e cibi ricchi di sale e grassi. Di conseguenza, l'eliminazione di questi prodotti dalla dieta o la riduzione del loro uso nel mezzo del ciclo contribuirà ad alleviare il disagio al petto.

Altre cause di gonfiore al seno

La gravidanza e la menopausa sono anche cause ormonali di gonfiore e tensione mammaria.

Durante la sindrome premestruale, il disagio al petto appare nella seconda metà del ciclo mestruale e scompare dopo o durante le mestruazioni, perché i livelli di progesterone stanno diminuendo. All'inizio della gravidanza, questi sintomi possono essere assunti per la sindrome premestruale - compaiono, di regola, nella prima o seconda settimana dopo il concepimento. E per qualche tempo, a causa di un aumento dei livelli di progesterone.

Gonfiore al seno durante la menopausa

Il gonfiore del seno è solitamente associato a squilibri ormonali. Durante la menopausa, i livelli ormonali oscillano, causando sensazioni spiacevoli al petto. Anche durante la menopausa e la menopausa, possono iniziare i cambiamenti fibrosi-cistici nei tessuti delle ghiandole mammarie, che causano anche gonfiore e sensibilità del seno.

Le cause ormonali di gonfiore al seno possono manifestare una sensazione di pesantezza, dolore quando si tocca il petto e un aumento delle sue dimensioni.

Se questi sintomi persistono per lungo tempo, dovresti assolutamente consultare un medico. Condurrà un'ispezione, farà domande e, se necessario, lo indirizzerà a ulteriori esami. In base ai risultati dell'esame e dell'esame, possono essere prescritti preparati ormonali, complessi vitaminici (con il contenuto obbligatorio di magnesio e vitamina E) e una dieta.

Cosa allevierà il disagio al petto durante la menopausa:

  • Assunzione di caffeina e sale ridotta. Queste sostanze possono causare ritenzione di liquidi, anche nel petto.
  • Ricezione di vitamina E. Questa vitamina aiuta efficacemente con edema e sensibilità dolorosa al petto.
  • Reggiseno correttamente raccolto. Questo è il modo più semplice ed efficace per ridurre la sensibilità al seno sgradevole.
  • Impacchi caldi. Allenteranno il dolore e il gonfiore al petto, specialmente la sera prima di andare a dormire.

Cause patologiche di gonfiore al seno

Gonfiore al seno può anche essere un sintomo di cancro al seno. Esistono diversi tipi di cancro. Il tipo infiammatorio può derivare da un blocco dei vasi linfatici, che porta al gonfiore del seno. Allo stesso tempo, la pelle sul petto può assomigliare ad una buccia d'arancia, e all'interno del seno si possono brancolare dossi duri e dolorosi.

Quando vedere un dottore

Il gonfiore ormonale del seno, manifestato in PMS o in altri casi, non deve causare inconvenienti troppo gravi che impediscono il mantenimento di una vita normale e familiare. Se il gonfiore è accompagnato da un forte dolore, discuterne con il medico.

Assicurati di contattare il medico se il gonfiore presenta i seguenti sintomi:

  • crepe nei capezzoli;
  • decolorazione dei capezzoli o della pelle del seno;
  • fossette o rughe sul petto;
  • la comparsa di tumori solidi nel tessuto mammario, che non scompaiono e non cambiano di dimensioni durante il ciclo mestruale;
  • ferite sul petto che non guariscono;
  • scarico dai capezzoli.

Se ci sono altri sintomi che non scompaiono col tempo, è meglio consultare un medico.

Sintomi di disagio al seno (video)

Una mammologa parla dei sintomi non ovvi del cancro al seno nelle prime fasi. I sintomi che dovrebbero allertare e servire come una ragione per la ricerca di cure mediche.

Diagnosi di cause patologiche di gonfiore al seno

Diagnosi primaria - esame e conversazione con un medico. Il medico farà alcune domande sull'insorgenza dei sintomi, sul loro cambiamento durante il ciclo mestruale, ecc. Egli sonda anche il tessuto mammario e può ordinare ulteriori test (ecografia o mammografia).

Trattamento delle cause patologiche di gonfiore al seno

Il trattamento dipenderà dalle cause del gonfiore al seno. Se è causato da un'infezione, verrà prescritto un trattamento antibatterico. Se la ragione di cambiamenti ormonali, il medico può prescrivere farmaci ormonali.

Il trattamento del tumore al seno che causa gonfiore dipende dal tipo, dalla posizione e dallo stadio del tumore. Un medico può prescrivere una procedura chirurgica, radioterapia, chemioterapia o un trattamento di combinazione.

Cause, sintomi, diagnosi e trattamento del gonfiore mammario nelle ragazze

Qualsiasi processo fisiologico nel corpo femminile è associato con la sintesi di ormoni - progesterone ed estrogeno, così come altri steroidi pituitari, corteccia surrenale, ghiandola tiroidea.

Se una ragazza ha un torace gonfio e dolorante e questo non è legato al metabolismo naturale, allora possiamo parlare dello sviluppo della malattia. Vari fattori dell'insorgenza del sintomo sono determinati dall'età del bambino.

Cause del dolore al seno nelle ragazze dell'infanzia

Un neonato, a prescindere dal sesso, appare con un certo insieme di componenti ormonali, alcuni dei quali ricevuti da sua madre. Lo sviluppo del sistema riproduttivo nelle ragazze inizia alla nascita.

Nei neonati, le ghiandole mammarie possono gonfiarsi a causa di una maggiore quantità di estrogeni nel sangue. Lo scarico dal torace è una normale componente fisiologica dello sviluppo, passando alla seconda o terza settimana di vita.

In nessun caso non è possibile spremere il contenuto delle ghiandole mammarie del bambino. Azioni simili possono portare l'infezione nel capezzolo. Inizia il processo infiammatorio, che può portare alla mastite. I bambini prematuri non hanno tali cambiamenti.

Per le ragazze appena nate, i sintomi noti come crisi sessuali sono caratteristici:

  • Gonfiore al seno
  • Secrezioni vaginali mucose o sanguinanti
  • La presenza di miglia (punti bianchi) sul naso e sulla faccia del bambino

Non è necessario trattare questi sintomi. Tutte le manifestazioni passano indipendentemente.

Se una ragazza del primo anno di vita la madre nota un gonfiore, che è accompagnato da arrossamento, febbre, alterazioni di colore o struttura della pelle attorno al torace, e il bambino è capriccioso, allora questo è un motivo per una visita di emergenza dal medico. Lo scarico dalla vagina o dal seno in un bambino di età superiore a un mese non dovrebbe essere normale.

Cause del dolore al seno nelle ragazze di mezza età

La causa più caratteristica del dolore toracico in un bambino di età compresa tra 9 e 14 anni è la pubertà iniziale. La crescita delle ghiandole mammarie è il nome medico "telarhe". Ogni bambino in via di sviluppo prepuberale procede in modo diverso.

L'ormone estrogeno inizia a essere prodotto in quantità maggiori, il che porta a sensazioni spiacevoli nel petto.

Accompagnato dalla compattazione dello spazio vicino alla cavità, oscuramento dell'areola. Manifestazioni esplicate dello sviluppo del tessuto ghiandolare e dei lobi del seno. Crescita, oscuramento dei capezzoli e comparsa di piccole protuberanze su di essi - questo è lo sviluppo delle collinette Montgomery.

L'azione funzionale di cui è quello di produrre un segreto, che è necessario per eliminare la secchezza e l'irritazione della pelle intorno all'areola.

La ghiandola mammaria in un bambino di 9-10 anni può svilupparsi in modo non uniforme. Alla fine dell'adolescenza, le differenze scompaiono completamente. Ma se una ghiandola è molto più grande dell'altra, allora dovresti consultare un medico per ulteriori misure diagnostiche.

Molto raramente ci sono violazioni nello sviluppo delle ghiandole mammarie nelle ragazze.

  1. La contusione è caratterizzata da un ammorbidimento del tessuto mammario.
  2. Infezione del capezzolo (ad esempio, a causa di grattarsi o rasarsi i capelli).
  3. Compattazione nel seno.
  4. Rossore e altri cambiamenti di colore della pelle.
  5. Cambiando la struttura della pelle - rughe, la formazione di "scorza di limone".
  6. La presenza di un ascesso a causa del blocco delle ghiandole sebacee, appare più spesso intorno alle ascelle, ma il torace può ferire.

Se qualche sensazione sgradevole e segni visibili di cambiamento dovrebbero consultare un medico.

Un evento insolito e raro è la crescita delle ghiandole mammarie nelle ragazze tra i sei e i sette o otto anni. A causa delle manifestazioni di uno sviluppo sessuale prematuro. Le caratteristiche principali dell'interruzione sono:

  • Dolore al petto, gonfiore, gonfiore
  • L'aspetto dei capelli sotto le ascelle e il pube
  • La presenza di tessuto adiposo sul tipo di clessidre (sui fianchi)

Può verificarsi uno scarico mestruale, che non è permanente. La cellula uovo non si sviluppa. Spesso i bambini non sono alti, la loro crescita rallenta.

La causa dello sviluppo prematuro può essere:

  • Predisposizione ereditaria
  • Infezioni virali trasferite del cervello
  • Lesioni complicate
  • Interruzioni nel sistema ematopoietico e nei vasi
  • Avvelenamento e esposizione
  • Sviluppo di tumori

Il motivo principale è l'attività compromessa dei centri cerebrali, che sono responsabili dell'induzione degli ormoni. Per il trattamento richiede un'attenta chiarificazione delle cause e della cronologia.

Cause del dolore al seno negli adolescenti

La causa principale del dolore toracico in una ragazza di 12-16 anni è i cambiamenti ormonali. Il dolore può verificarsi un anno o due prima della prima mestruazione. Inoltre, il disagio può verificarsi mentre crescono, a partire da 7-9 anni, fino a quando la ragazza entra nella pubertà.

L'aumento del dolore è caratteristico di un effetto fisico sulle ghiandole mammarie - spremitura, toccando i capezzoli. Le cause del gonfiore al seno nelle ragazze sono:

  1. Espansione dei tessuti ghiandolari, che in futuro sono responsabili della produzione di latte. La base ghiandolare ha la caratteristica di crescere più velocemente della capsula del tessuto connettivo, che ha molti impulsi nervosi. Quando lo stretching appare fastidioso.
  2. Stira la pelle, che ha un gran numero di terminazioni nervose.
  3. L'aumento dei canali del latte, situato nello spazio intorno al terreno. Nell'areola si accumulano i canali più grandi.

L'aspetto del dolore nella pubertà è considerato un fenomeno naturale. Ma solo se un sintomo doloroso è presente e gli altri sintomi sono assenti: scarico dai capezzoli di varia origine, crescita irregolare del seno, alterazioni della pelle sotto l'ascella o sulla ghiandola mammaria, presenza di un sigillo.

Una piccola causa di dolore potrebbe essere indossare biancheria intima stretta e attillata. La pressione meccanica causa disagio e quando si cambia, i sintomi scompaiono.

Nelle ragazze più grandi, il seno può gonfiarsi e dolere prima delle mestruazioni e durante il periodo ovulatorio. Una caratteristica caratteristica è la ciclicità. L'aumento ormonale mensile colpisce il tessuto ghiandolare, che causa dolore. In assenza di dolore regolare, possiamo parlare di insufficienza ormonale, che sarà la ragione per visitare il ginecologo.

Per le ragazze grandi, la tendenza al dolore è determinata da un seno grande. L'eccessiva gravità contribuisce alla tensione della pelle, che può causare dolore non solo nelle ghiandole mammarie, ma anche nelle spalle, nella parte bassa della schiena.

I sintomi delle malattie del seno nelle ragazze

All'inizio della prima mestruazione, è consigliabile visitare il ginecologo per le raccomandazioni generali sull'igiene e la spiegazione dello stile di vita futuro. Il dottore dovrebbe esaminare la ragazza ogni sei mesi.

È obbligatorio consultare un medico con i seguenti sintomi:

  • Mestruazioni irregolari, ritardo o mancanza di ciò per un lungo periodo;
  • Scarico dalle ragazze non donatrici dalle ghiandole mammarie di vari colori: sieroso, verde (purulento), sanguinante;
  • Periodi lunghi o molto pesanti;
  • Scarico vaginale con un odore o con un colore non caratteristico;
  • La presenza di sigilli nel torace durante l'auto-palpazione (in questo caso, la pelle può arrossire sul nodulo).

Assicurati di visitare il medico se c'è la febbre e il torace è duro e caldo.

Diagnosi delle patologie del seno nelle ragazze

Se c'è un complesso di sintomi, la ragazza è prevista per un esame aggiuntivo, che comprende: un esame del sangue clinico, un esame del sangue per componenti ormonali, un esame ecografico degli organi pelvici e delle ghiandole mammarie.

Se il bambino ha un sigillo, il medico, dopo aver diagnosticato e stabilito la struttura della formazione, può suggerire una biopsia di aspirazione seguita dall'esame del fluido.

Se ce n'è uno, allora possiamo assumere la presenza di una formazione cistica, per la quale il medico osserva 3 mesi. In assenza di un effetto terapeutico, la cisti viene rimossa chirurgicamente.

Trattamento delle malattie del seno nelle ragazze

Oltre alle malattie gravi, come una ciste che richiede un trattamento adeguato, ci sono malattie infiammatorie delle ghiandole mammarie delle ragazze di diverse età.

Quando la temperatura aumenta, i capezzoli si infiammano e vengono somministrati dolori al petto, vengono prescritti farmaci anti-infiammatori non steroidei e vengono fornite raccomandazioni per la cura del seno. Le mastiti non in allattamento nelle ragazze sotto i 15 anni di età sono sottoposte a un intervento chirurgico, in cui viene aperta un'ulcera.

Una diagnosi corretta può essere fatta solo da uno specialista, non devi assumere i tuoi medicinali

Qualsiasi disturbo ormonale negli adolescenti è più facile da trattare nelle prime fasi del rilevamento.

È necessario distinguere chiaramente tra dolore, che dipende dalla regolazione ormonale del corpo dovuta alla pubertà e dolore con altri sintomi spiacevoli. Questo compito ricade sulle spalle della madre, così come del ginecologo, a cui l'adolescente può riferirsi.

Per alleviare la condizione, è consigliabile assumere complessi di vitamine contenenti ferro, magnesio e iodio; scegli la biancheria intima giusta; esplorare in modo indipendente le ghiandole mammarie.

Ghiandole mammarie gonfie (seno)

Ghiandole mammarie gonfie - un evento comune nelle donne. Ma molti di loro non attribuiscono molta importanza a lui. Come mostra la pratica, non sempre un aumento del volume delle cellule delle ghiandole mammarie o dello stroma è un processo fisiologico naturale. A volte un cambiamento delle dimensioni del seno può indicare la presenza di una patologia grave. Considera i motivi principali per cui il torace può ferire e gonfiarsi, segni e metodi per eliminare il problema.

Segni di gonfiore al seno

Quando le ghiandole mammarie si gonfiano (si riempiono), si verificano i sintomi più comunemente associati.

  • Aumento significativo della dimensione del seno (di 1-2 taglie);
  • dolore durante lo sforzo fisico;
  • il verificarsi del dolore in assenza di stress (quando si è seduti, sdraiati);
  • aspetto della secrezione dei capezzoli;
  • peggioramento generale della salute (dolore addominale, mal di testa).

Se, oltre all'aumento del seno, hai trovato almeno uno dei sintomi elencati, questo è un motivo serio per consultare uno specialista.

Cause di gonfiore al seno

I processi naturali che si verificano nel corpo, innescati dalla sintesi dell'ormone estrogeno, progesterone, prolattina, prodotta dall'ipotalamo, corteccia surrenale, tiroide. Se il fenomeno non è correlato con i processi metabolici, questo indica una patologia che ha molte versioni di sviluppo: eccesso di colesterolo, rottura delle ghiandole e livelli ormonali.

Cause fisiologiche di gonfiore al seno

La fisiologia femminile è un processo interessante, non ancora pienamente adatto alla scienza. Pertanto, il versamento del seno a volte si verifica per ragioni di fenomeni naturali, di cui possono esserci diversi.

Prima delle mestruazioni

Questo è il fenomeno più comune quando il torace diventa più grande, fa un po 'male, "tira" alcuni giorni prima delle mestruazioni. Il processo è associato con la maturazione dell'uovo e il segnale al cervello sulla preparazione per la fecondazione. Di conseguenza, il corpo percepisce questo fatto come una necessità di preparazione per l'allattamento al seno, inizia i processi attivi associati al rilascio di ormoni.

Lo sfondo ormonale femminile è diviso in due periodi: "prima" e "dopo" l'ovulazione. Nel primo caso, gli ormoni estrone estradiolo-estriolo agiscono per assicurare la crescita dei dotti lattici. Nel secondo prevale il progesterone, che è responsabile della formazione di cellule nella ghiandola mammaria, producendo un segreto che porta al gonfiore. Questo fenomeno è abbastanza naturale, ma se il dolore è forte e preoccupato ogni volta con PMS, dovresti consultare un ginecologo.

Quando la pubertà adolescenza

Le ragazze in età di transizione spesso gonfiano i capezzoli. Questo fenomeno è associato a cambiamenti ormonali. Indossare abiti stretti può causare disagio e dolore ai capezzoli. Al completamento della ristrutturazione nel corpo, il processo si fermerà, quindi non vi è alcun particolare motivo di preoccupazione.

Durante la gravidanza

Se si dispone di un ritardo e sono presenti i sintomi di gonfiore, questo può indicare una gravidanza. Se una situazione interessante non è stabilita, vale la pena contattare un medico per confermare la gravidanza e certificarla nel suo corso normale. Nel caso della gravidanza, un aumento delle dimensioni e del dolore è causato dal lavoro dell'ormone progesterone, che forma cellule ghiandolari nel seno femminile, fornendo la preparazione per l'allattamento. Durante la gravidanza, il seno diventa sempre più doloroso. Per eliminare le sensazioni spiacevoli, è necessario scegliere correttamente un reggiseno e vestiti.

Durante l'allattamento

Il picco del dolore nelle ghiandole mammarie cade durante l'allattamento, quando dopo la nascita del bambino, le ghiandole iniziano a produrre latte. Rispetto a questo dolore e gonfiore, i processi disturbati durante la gravidanza possono sembrare molto più deboli, perché durante l'allattamento le sensazioni dolorose aumentano, il seno acquisisce un'alta densità, può diventare caldo.

Per eliminare questi sintomi, è necessario esprimere correttamente il latte e nutrire il neonato in modo stabile. Se non si seguono queste linee guida, la mastite può iniziare a svilupparsi. Oltre al dolore e ad un aumento, possono verificarsi altri sintomi:

  • Guarnizioni facilmente percepibili dopo la decantazione;
  • la presenza di arrossamento del seno in certe zone;
  • febbre e dolore in un luogo particolare.

Con la menopausa

Un altro fenomeno fisiologico che provoca il gonfiore delle ghiandole mammarie è l'inizio della menopausa. Ciò è dovuto al progressivo spostamento del tessuto ghiandolare dal seno, effettuato da tessuto grasso e fibroso. Questo processo può essere causato da diversi motivi.

  • Eccessiva assunzione di liquidi;
  • bevande contenenti caffeina;
  • indossare biancheria intima troppo stretta;
  • aumento della quantità di sale nella dieta.

aborto

Se si è verificata un'interruzione artificiale della gravidanza, si osserva uno squilibrio del retroterra ormonale nel corpo, così le ghiandole mammarie possono gonfiarsi fino a un lieve o grave malato. Il fatto è che con l'inizio di una situazione interessante il corpo si prepara per l'alimentazione, rilasciando alcuni ormoni nella giusta quantità. L'aborto agisce come un grave stress per il livello degli ormoni, quindi interventi improvvisi nei processi naturali possono danneggiare la salute e causare dolori al petto.

Pertanto, il torace può essere versato e ferito per ragioni abbastanza naturali. Questi sono i processi fisiologici che ogni donna affronta.

Cause non dipendenti dalla malattia

Se le mestruazioni sono ancora lontane, e la gravidanza non è arrivata, e non stai allattando, ci sono altri fattori che contribuiscono al gonfiore delle ghiandole mammarie. Non sono correlati alla fisiologia femminile e ai processi patologici, ma sono provocati da fattori esterni.

  1. L'uso di droghe, in particolare gli antidepressivi: comportano cambiamenti nel background ormonale della donna, quindi alcuni ormoni vengono rilasciati in eccesso, e alcuni - in mancanza. Questo squilibrio provoca dolore e aumento del seno.
  2. L'uso di farmaci contraccettivi ormonali: uno degli effetti collaterali delle pillole è il gonfiore del seno. Se c'è una forte sensibilità delle ghiandole mammarie, è necessario cambiare il farmaco, dopo aver consultato il medico.
  3. L'uso di grandi quantità di cibi salati esacerba la situazione prima delle mestruazioni, poiché il sale da cucina contribuisce alla ritenzione di liquidi nel corpo e complica il deflusso di linfa e sangue.
  4. Un reggiseno impropriamente selezionato può anche fungere da causa principale del versamento del seno. Puoi risolvere il problema scegliendo il bucato giusto.
  5. Situazioni stressanti e disturbi depressivi possono spesso influenzare lo stato delle ghiandole mammarie.
  6. Il danno meccanico causa l'aumento del seno, il rossore su di esso, il dolore. Se sei colpito duramente dal seno e appare gonfiore, dovresti consultare un medico.

Cause patologiche di gonfiore

L'aumento non fisiologico può essere innescato dallo sviluppo di patologie.

  • La mastopatia non si verifica necessariamente quando si verifica la menopausa, può verificarsi molto prima. Pertanto, se trovi gonfiore dopo le mestruazioni (nella prima metà del ciclo), allora questo è uno dei segni di mastite. La malattia può manifestarsi in diverse forme. C'è mastopatia fibrosa, cistica, focale, diffusa.
  • L'oncologia di un carattere benigno e maligno è una delle cause più comuni di versamento del seno femminile. Se il dolore si manifesta ben prima delle mestruazioni e non ci sono motivi per l'aumento del seno, è necessario consultare un medico.
  • Il fibroadenoma durante la gravidanza è accompagnato da un tumore benigno che causa gonfiore al seno e cambiamenti nella sua struttura generale. La formazione del fenomeno si verifica a causa di uno squilibrio ormonale. La malattia non è suscettibile di trattamento a causa della presenza di un divieto sull'uso di medicinali durante il trasporto del bambino.

Pertanto, le cause del gonfiore possono essere diverse: da innocui processi naturali a gravi violazioni. Per mantenere la fiducia in buona salute, in ogni caso vale la pena contattare uno specialista.

Gonfiore al seno nei bambini

Gonfiore del seno può verificarsi non solo nelle donne, ma anche nei neonati. Se non è correlato al danno meccanico, la mastite è la causa principale del riempimento del seno. La malattia è accompagnata da sintomi:

  • la ghiandola è dolorosa e ha un sigillo;
  • il gonfiore sta progredendo costantemente;
  • aumenti della temperatura corporea;
  • pelle calda vicino al sito di infiammazione;
  • il bambino è capriccioso e lamentoso.

Se vengono rilevati i segnali minimi, consultare uno specialista.

Un altro fenomeno è associato al gonfiore delle ghiandole mammarie nelle ragazze in età scolare. L'accelerazione degli adolescenti oggi è diventata comune, quindi se c'è un aumento della mammella in 8-10 anni, questo potrebbe indicare l'inizio della pubertà. Per garantire che non vi sia alcun pericolo per la salute, vale la pena di mostrare il bambino al medico.

Se non ci sono segni di pubertà in una ragazza (untuosità della pelle, cambiamenti di umore, crescita dei peli pubici, mestruazioni), allora il gonfiore può parlare di patologie che necessitano di diagnostica e trattamento urgente.

Come determinare la causa

Se alla vigilia non ci sono stati danni meccanici al torace, ma sei preoccupato per il dolore e le dimensioni aumentate, è necessario determinare la causa del problema per prendere decisioni sulla sua eliminazione. Questo sarà supportato dalla diagnosi, applicando un complesso di tecniche e analisi avanzate.

  1. Ricerca per palpazione;
  2. mammografia - raggi x;
  3. Ecografia del seno;
  4. Ultrasuoni della tiroide;
  5. Ultrasuoni della corteccia surrenale;
  6. esame degli organi pelvici;
  7. analisi del sangue di laboratorio per gli ormoni;
  8. immunoanalisi enzimatica;
  9. conduzione di test delle urine per azoto, ecc.;
  10. RM e TC del cervello e delle ghiandole surrenali.

Tutti i metodi diagnostici devono essere prescritti dal medico curante. L'uso di un metodo integrato per determinare la malattia si riprenderà rapidamente da esso.

trattamento

I metodi di terapia applicati dipendono in gran parte dalle ragioni dello sviluppo della patologia. Molto spesso, il medico prescrive l'uso di droghe e dei loro analoghi di origine sintetica. Se una donna lamenta frequenti gonfiore e ingrossamento delle ghiandole mammarie, uno specialista di solito prescrive preparati ormonali a base di progesterone o prolattina.

Importante sapere!
Ciascuno dei farmaci ha controindicazioni ed effetti collaterali che sono importanti da considerare. L'autotrattamento non è raccomandato.

In caso di menopausa, i medici raccomandano l'uso di inibitori della sintesi di estrogeni nell'area del tessuto adiposo, ma per eliminare i sintomi dovranno essere pagati effetti collaterali come mal di testa, debolezza e nausea.

prevenzione

Le caratteristiche della sintesi sono stabilite nel codice genetico, quindi la prevenzione del gonfiore è impossibile. Per evitare interruzioni, è necessario assumere un moderato esercizio per normalizzare il metabolismo dei carboidrati. Non mangiare grandi quantità di cibo che rappresentano una minaccia per il normale metabolismo, come soia, frumento, lino, asparagi, patate, datteri e altri.

risultati

Quindi, se le ghiandole mammarie sono versate, questo può indicare vari fenomeni nel corpo. Per evitare gravi complicazioni, anche se i segni sembrano del tutto naturali, si consiglia di consultare un medico. Solo uno specialista esperto sarà in grado di stabilire la vera causa dei fenomeni e prescriverà un trattamento efficace. Abbi cura di te e sii sano!

Cause di gonfiore al seno nelle donne

Il seno femminile è un organo molto sensibile che reagisce anche a un leggero cambiamento dello sfondo ormonale nel corpo. Quasi tutte le donne notano un rigonfiamento regolare delle ghiandole mammarie durante l'ovulazione e le mestruazioni. Ma, oltre alle cause naturali, ci sono diverse situazioni in cui un busto pieno e malato è un sintomo formidabile, spingendo la donna a consultare immediatamente un medico.

Cause non pericolose di aumento del seno

Ciclo mensile

Durante il periodo mestruale, durante l'ovulazione regolare, il corpo della donna si prepara per una possibile ideazione. In quantità maggiori, il progesterone ormone inizia a essere prodotto, che è responsabile della preparazione delle ghiandole mammarie per il periodo di alimentazione del bambino, i seni iniziano a riempirsi e persino a ferire. Ma quando la gravidanza non si è manifestata e le mestruazioni sono iniziate, il livello degli ormoni nelle donne ritorna normale e lo stato delle ghiandole dopo le mestruazioni diventa normale.

Le paure dovrebbero causare solo forti dolori al petto, arrossamenti e cambiamenti nella struttura della pelle, coaguli, noduli nei tessuti della ghiandola e altri disturbi della salute delle donne.

gravidanza

Tuttavia, se la fecondazione dell'uovo si è verificata, durante il primo trimestre il busto fa male e può guadagnare 1-2 unità di dimensioni - il corpo prepara il seno al momento di nutrire il bambino. Le ghiandole mammarie si gonfiano anche perché appare il tessuto adiposo supplementare - un modo per proteggere le donne da influenze negative esterne.

Durante questo periodo, è molto importante prendersi cura delle buone condizioni del busto, ad esempio, per aumentare le dimensioni del reggiseno in modo che la ghiandola mammaria gonfia non spremisca con le sue coppe. Alcuni disturbi possono causare dolore al petto e alla parte bassa della schiena, un aumento della temperatura corporea fino a 37 gradi, ma questi fenomeni sono anche considerati naturali per la posizione di una donna e quindi non pericolosi.

L'età cambia durante la menopausa

A 45-50 anni, il corpo femminile subisce una fase di menopausa, la cessazione della fertilità, che colpisce lo stato delle ghiandole mammarie. Le cellule che rilasciano il latte vengono sostituite con tessuti fibrosi e grassi, che influiscono sulle dimensioni e sulla forma del busto - i seni si gonfiano e si fanno male per qualche tempo. In questo momento, la sua salute dovrebbe essere monitorata con particolare attenzione - i cambiamenti nel background ormonale e nella composizione del busto aumentano il rischio di comparsa di tumori benigni o maligni.

Violazione di uno stile di vita sano, cattive abitudini

A volte il gonfiore delle ghiandole mammarie è associato alla non osservanza delle regole di uno stile di vita e abitudini alimentari sani. I seni possono essere riempiti a causa di:

  • Eccessiva assunzione di liquidi;
  • Alto contenuto di caffeina e sale (più di 5 g al giorno) - queste sostanze intrappolano il fluido nei tessuti e contribuiscono al loro gonfiore.
  • Eccesso di peso - un eccesso di cellule adipose si accumula nel busto, nell'addome, nelle anche, aumentando il volume di queste parti del corpo.
  • Intimo molto stretto, spremitura e persino tessuti delicati traumatici del seno.

Puoi correggere la situazione cambiando alcune abitudini di vita e preferenze di gusto. Per allertare la donna e visitare il medico, le sue ghiandole mammarie aumentavano e facevano male, appariva l'asimmetria del seno, il colore e la struttura della pelle del busto cambiavano - questi segni possono indicare che la ghiandola è danneggiata o ci sono tumori di vario grado di malignità.

Farmaci contraccettivi e ormonali

Compresse che proteggono da gravidanze indesiderate, contengono analoghi sintetici o vegetali degli ormoni estrogeni e prolattina. La ghiandola mammaria risponde a queste sostanze con un aumento di volume. Con lo stesso principio, creme e gel specializzati agiscono, facendo gonfiare il busto, diventando lussureggiante e sexy. Ma l'effetto di questa tecnica dura solo finché la donna usa lo strumento. Dopo la cessazione del ricevimento di porzioni di ormoni dall'esterno, il seno ritorna al suo aspetto naturale.

Malattie che influenzano la dimensione del seno

Se il gonfiore delle ghiandole mammarie è accompagnato da dolore severo, cambiamento di forma e una violazione della simmetria del busto, infiammazione dei linfonodi e altri sintomi negativi - questi segni hanno più probabilità di indicare l'insorgenza di tumori benigni o maligni nel seno. Potrebbe essere:

  • Vari tipi di mastopatia. C'è un intero elenco di tumori che non sono tumori, ma alcuni di essi tendono a rinascere e diventare maligni. Quindi l'attenzione del medico-mammologo richiederà qualsiasi nodulo o coagulo trovato nei tessuti del seno, poiché un trattamento tempestivo può non solo ripristinare completamente la salute di una donna, ma anche salvarlo dal pericolo mortale.
  • Cancro al seno (carcinoma o sarcoma). I suoi sintomi sono un cambiamento nella forma dei capezzoli (rugosità e stiramento), rugosità e scolorimento della pelle oltre la neoplasia, una forma del seno irregolare, la presenza di uno o più ispessimenti, che si trovano sulla palpazione.

Per determinare la natura del tumore e i metodi di trattamento o per rispondere esattamente al motivo per cui il seno si gonfia, è possibile un solo medico: il medico del seno, che utilizza attrezzature e tecniche moderne. Non è saggio auto-medicare e cercare di sbarazzarsi del tumore da soli.

Nessuna donna è immune da malattie al seno. Ma lo stato negativo può essere minimizzato aggiustando il proprio stile di vita e osservando lo stato dell'organismo da solo o con l'aiuto di uno specialista.

Gonfiore del seno: la norma e i segni della malattia?

Ciao, cari lettori. Oggi parleremo del perché le ghiandole sono lividi nelle donne. Toccheremo la fisiologia di questo processo, lascia che ti dica quando il gonfiore delle ghiandole mammarie è motivo di preoccupazione.

Cause di ingorgo

Le ragioni del gonfiore delle ghiandole mammarie sono piuttosto fisiologiche. Ci sono ragioni non correlate alla malattia. Ma ci sono anche fattori molto pericolosi che rendono il seno ruvido.

Cause fisiologiche

Ci sono 6 cause principali di ingorgo:

  • nei neonati;
  • pubertà (pubertà);
  • periodo ovulatorio (inizio della fase 2 del ciclo);
  • dopo il concepimento;
  • periodo postparto;
  • la menopausa.

Nei bambini immediatamente dopo la nascita di molti ormoni materni, questo può portare ad allattare - gonfiore dei capezzoli. Il trattamento in questo caso non è richiesto. Gli ormoni vengono lentamente introdotti, il torace ritorna normale.

Durante la pubertà, gli ormoni sessuali femminili iniziano a essere prodotti nelle ragazze ed è del tutto naturale essere seni dolorosi. Se la ragazza ha 8 anni o è leggermente più grande

Prima del sanguinamento mestruale, il busto si sta attivamente preparando per il possibile concepimento e supporto del feto. A metà del ciclo, prima dell'ovulazione, gli ormoni femminili (estriolo, estradiolo ed estrone) preparano i dotti lattici in una possibile "scorta" di latte. I condotti aumentano leggermente di dimensioni. Dopo l'ovulazione, un altro ormone, il progesterone, promuove la crescita dei tessuti ghiandolari della ghiandola e la produzione di una piccola quantità di secrezione da parte loro.

Ciò provoca disagio e gonfiore.

Questo fenomeno (dolore, accompagnato da gonfiore prima delle mestruazioni) è chiamato mastodinia ciclica, si verifica nelle giovani donne e nelle donne di mezza età (di solito nella zona tra i 30 ei 40 anni). Alla domanda se il busto fa sempre male in previsione delle mestruazioni, la risposta è semplice, ma, sfortunatamente, non è inequivocabile. Questo fenomeno disturba due terzi della popolazione femminile del pianeta. Questo è, non tutto, e non sempre.

Quanto prima che le mestruazioni possano rancore alle ghiandole, tu chiedi. Questa è una domanda sulla tua fisiologia, di solito in 3 settimane. Cioè, all'inizio della seconda fase del ciclo, come abbiamo scritto in precedenza. In alcune ragazze, il gonfiore è evidente 1-3 giorni prima delle mestruazioni, l'intera mestruazione e un paio di giorni dopo le mestruazioni. Ma in questo caso, è molto probabilmente un disturbo ormonale. Una visita al ginecologo è molto desiderabile.

Come il seno si comporti precisamente durante l'ovulazione (il rilascio di un uovo dal follicolo), non si determina, perché questo periodo è breve. È più corretto parlare del periodo di ovulazione e dei processi di gonfiore delle ghiandole in questo momento - la norma.

Fino a quanti giorni prima dell'inizio delle mestruazioni, il dolore non può essere detto con certezza. Dipende dalla lunghezza del tuo ciclo. Se il ciclo è di 28 giorni, quindi per 10-14 giorni potresti sentirti a disagio. Di solito prima delle mestruazioni, il dolore è offuscato, la sensibilità diminuisce.

Se è arrivato il momento del sanguinamento mestruale e non ci sono le mestruazioni, probabilmente sei incinta e devi sottoporti a un test di gravidanza e consultare un ginecologo. Quanto tempo dopo il concepimento vale la pena definire le tue "strisce"?

Alcuni produttori affermano che i loro test sono informativi già alla 3a settimana di gestazione (gestazione). Ma poiché la gravidanza è determinata dalla crescita di un ormone (gonadotropina umana o hCG), il suo siero è molto maggiore rispetto all'urina. Pertanto, è meglio donare il sangue per l'analisi, se c'è un ritardo, o per condurre un test dopo una pausa di un mese.

Durante la gravidanza, l'espansione dei dotti e l'aumento del tessuto ghiandolare continua. Alcune madri in attesa hanno anche una piccola quantità di secrezione chiara o leggermente lattiginosa. Il progesterone è solo un ormone responsabile della preparazione delle ghiandole per nutrire un bambino.

Durante l'allattamento nelle donne, i seni pieni di latte ferito, soprattutto al momento della corsa del latte. Nei capezzoli si avverte formicolio, il seno è leggermente prurito, c'è una sensazione di scoppio.

Nelle prime fasi della gestazione, il dolore al seno è più forte che durante le mestruazioni. Spesso il busto fa male e si versa come se fosse latte al mattino. E poi, quando "disperdi", il dolore si attenua. La sensibilità dei capezzoli aumenta in modo significativo. A che ora ti danno fastidio i tuoi capezzoli e il tuo seno? Per alcune giovani donne, questo è il primo segnale di una concezione di successo.

Alla fine della gestazione, i seni si preparano a nutrire la prole e possono iniziare a produrre colostro nella quantità più piccola, quindi le donne talvolta hanno una scarica. Gli scarichi (chiari o biancastri) sono associati con l'ipersecrezione della prolattina.

Durante la menopausa, il tessuto ghiandolare viene sostituito dalla componente fibro-grassa, nel corpo della donna c'è uno squilibrio ormonale. Questo può causare disagio e dolore anche notevole. In una situazione del genere, la ricezione di tocoferoli, il rifiuto del caffè, del tè forte e del cioccolato e il calore nella zona del busto facilitano lo stato. Ma durante questo periodo, c'è un alto rischio di sviluppare mastopatia o altre malattie. Pertanto, è meglio consultare un mammologo.

Ingorgo non patologico

Se il busto non è comodo prima delle mestruazioni, vale la pena di pensare a possibili ragioni. I principali segni di disagio, non associati alla malattia:

  • nessun dolore acuto;
  • decolorazione della pelle;
  • temperatura, ulcerazione;
  • deformità del busto;
  • formazioni aliene palpabili.

Perché succede questo se sei sano? Più spesso a causa di:

  • assunzione di caffeina in grandi dosi;
  • mangiare la salinità in abbondanza (in termini di sale più di 5 grammi al giorno);
  • ricezione OK (a causa del contenuto di ormoni sessuali femminili);
  • trattamento con alcuni antidepressivi;
  • indossare biancheria intima sintetica, reggiseno aderente;
  • stile di vita sedentario.

Quando si mangia molto sale, il liquido viene trattenuto nel corpo, si è leggermente arrotondati, compreso il busto. I tessuti gonfiati irritano le terminazioni nervose, che in questa zona causano molto disagio. I sintetici possono causare allergie. Un reggiseno aderente spreme il tessuto.

A volte per le donne coinvolgenti assumono lipomastia - la deposizione di grasso nell'area del busto. Solo in questa zona i depositi di grasso non si accumulano, ma accompagnano l'obesità generale. Il busto non fa male, ma i grassi non si risolvono molto presto.

La malattia e i suoi sintomi

Come capire che è ora di visitare il mammologo? Se, oltre al sintomo principale - un aumento del volume del seno e del gonfiore, si nota:

  • che il busto sta bruciando (un aumento della temperatura locale potrebbe indicare lo sviluppo di mastite);
  • gonfiore di un seno (un seno si gonfia e "kameneet" con le mestruazioni, spesso con lo sviluppo della mastopatia);
  • le ghiandole sono gonfie e il test è negativo (che significa gravidanza);
  • apparve la deformità del busto;
  • i pesi e le palle sono sentiti;
  • apparvero ulcere;
  • una melma segreta dal capezzolo (giallo, bianco, sanguinante);
  • il dolore dà al braccio, scapola;
  • linfonodi regionali gonfiati dal lato della lesione.

Vale la pena di sorvegliare se i periodi sono passati e il busto fa male o il dolore e il gonfiore non sono associati al ciclo, se il seno si gonfia fortemente. Tale gonfiore può indicare lo sviluppo:

  • Neoplasie benigne (prima di tutto, mastopatia e papilloma intraduttale) e maligne;
  • mastiti;
  • lattostasi (durante la gravidanza).

Devo andare dal medico se ci sono 2-3 segni di quanto sopra? Naturalmente, in questi casi, non trascurare la consultazione, l'esame e la palpazione del medico. Inoltre, per la verifica (conferma) della diagnosi devono essere prescritte ecografie, risonanze magnetiche, mammografie, biopsie, esami del sangue e tutto ciò che il medico ritiene necessario.

Questo conclude la risposta alla domanda su ciò che il busto può gonfiare e su quale giorno del ciclo aspettarsi di gonfiore da esso. Speriamo che il nostro articolo sia informativo per te e condividerai il nuovo prodotto con i tuoi amici attraverso i social network.