Gravidanza dopo 50 anni con la menopausa

Con l'età, la capacità di una donna di continuare la gara è significativamente ridotta. Il ciclo mestruale diventa instabile. E gradualmente e completamente scompare. In assenza di mestruazioni, alcuni si chiedono inconsapevolmente se sia possibile rimanere incinta dopo la menopausa. E per una buona ragione. In alcuni casi, l'assenza di mestruazioni indica lo sviluppo di una nuova vita nel corpo di una donna.

Il più delle volte, la signora inizia a sospettare di ciò, quando la gravidanza è già abbastanza grande e l'interruzione è gravida di gravi conseguenze per lei. Per evitare ciò, è importante studiare attentamente questo argomento e monitorare lo stato di salute.

Per quanto tempo una donna ha un'abilità riproduttiva?

La funzione riproduttiva di una donna viene mantenuta fino a quando le ovaie non sono in grado di produrre un uovo. Per questo, è richiesto uno sfondo ormonale appropriato. Con abbastanza ormoni sessuali, il corpo femminile crea indipendentemente tutte le condizioni per il concepimento, la fecondazione e l'inizio della gravidanza - produce attivamente progesterone ed estrogeni. Uno strato endometriale è formato sulle pareti dell'utero, che è necessario per l'attaccamento dell'embrione.

Con l'apice, tutti i processi rallentano. La produzione di uova avviene molto meno frequentemente. Invece di maturazione mensile, questo può verificarsi una volta ogni sei mesi o meno. Tuttavia, la funzione riproduttiva è ancora conservata.

Il climax nelle donne si verifica in epoche diverse. In questo caso, tutto dipende dalla predisposizione genetica, dalla presenza di stimolazione ovarica e da altri fattori. Molto spesso, l'inizio della menopausa si verifica circa cinquanta anni.

Durante questo periodo, si verificano diverse modifiche:

  • rallentare la produzione di ormoni sessuali;
  • la cessazione della formazione di follicoli o un aumento del periodo tra la maturazione dell'uovo;
  • diminuzione della secrezione di ormoni.

Inoltre, la funzione di portamento è completamente persa. Di conseguenza, non vi è alcuna probabilità di concepimento e l'inizio della gravidanza.

È importante capire che questo processo può richiedere molto tempo. Durante un certo periodo della menopausa, il corpo può periodicamente produrre un uovo. E questo significa che ci sono possibilità per l'inizio della gravidanza.

Anche se l'apice della signora iniziava all'età di 45 anni, questo non significa che all'età di 50 anni perderà completamente l'opportunità di partorire. Una donna può rimanere incinta anche dopo 60 anni. È vero, ogni anno le possibilità sono ridotte.

Per le statistiche, la madre più anziana nella storia al momento del concepimento aveva 72 anni.

Posso rimanere incinta durante la menopausa

Il periodo di estinzione della funzione riproduttiva e mestruale delle ovaie e del corpo nel suo insieme in medicina è chiamato menopausa. In questo momento, la fecondazione e la gravidanza sono possibili. Ci sono molti esempi

Se inizialmente la natura fornisce circa 400.000 uova nel corpo di una donna, ma entro i 50 anni, questo numero è ridotto a mille. Inoltre, come risultato della riduzione della produzione di ormoni sessuali, l'uovo potrebbe non maturare allo stato necessario. Ciò riduce significativamente le probabilità di insorgenza del concepimento in quanto tale, ma non lo riduce a zero. Pertanto, i medici sono invitati a continuare a utilizzare vari metodi di contraccezione anche dopo 50 anni o più.

Ritardo nella menopausa e gravidanza senza mestruazioni

Durante il periodo della comparsa della menopausa, la cellula uovo continua a maturare con meno frequenza rispetto al ciclo tradizionale. Con una buona genetica, questo può accadere ogni 3-5 mesi. In questo caso, le mestruazioni saranno irregolari. Il ciclo aumenta significativamente, la quantità di scarico, al contrario, diminuisce. Il sanguinamento diventa scarso e non abbondante. Questo suggerisce un'alterazione ormonale del corpo e una diminuzione del numero di endometrio nell'utero.

Si ritiene che in assenza di mestruazioni, una donna non possa rimanere incinta. In particolare, questo si applica alle donne mature, la cui età è passata per un punteggio di 50. In assenza di mestruazioni, una donna si rilassa e smette completamente di usare i contraccettivi.

Solo avendo sentito strani movimenti nello stomaco e attirando l'attenzione sulla sua crescita attiva, molte persone pensano se una donna può rimanere incinta dopo la menopausa. La consapevolezza successiva è dovuta alla somiglianza dei segni della menopausa e della gravidanza, uno dei quali è l'assenza di mestruazioni. Molte persone notano anche affaticamento, nausea, vertigini, minzione frequente, ecc.

È possibile parlare della cessazione definitiva della produzione di ormoni sessuali e della possibilità di rimanere incinta solo se le mestruazioni sono completamente assenti per più di 12 mesi. È vero, in questo caso, il corpo a volte fallisce e si verifica una produzione di uova. Tuttavia, tali casi sono rari.

Rimani incinta con la menopausa naturalmente

Sulla base di quanto detto sopra e considerando il problema se una donna può rimanere incinta dopo la menopausa a 50 anni o a questa età si può smettere di proteggere se stessi, vale la pena notare che esiste una probabilità simile, quindi è impossibile rifiutarsi di utilizzare i contraccettivi.

Quei coniugi che, al contrario, vorrebbero dare alla luce un bambino in età adulta, dovrebbero capire che le possibilità sono significativamente ridotte. In questo caso, vale la pena riferirsi ai servizi di medicina riproduttiva.

Se vi è il desiderio di rimanere incinta esclusivamente in modo naturale, è necessario prendere in considerazione una serie di fattori:

  • Più spesso, l'ovulazione si verifica nel ciclo di 12-14 giorni. Tutto dipende dalla sua durata. Il processo può essere monitorato utilizzando il monitoraggio a ultrasuoni o indipendentemente, misurando la temperatura rettale e utilizzando test speciali.
  • Con rapporti non protetti, le probabilità di gravidanza si verificano al momento dell'ovulazione, 3-5 giorni prima o per 2-3 giorni dopo.
  • Per la fertilizzazione, è importante che ci sia una quantità sufficiente di spermatozoi attivi nel liquido seminale in grado di concepire. Questo può essere controllato passando l'analisi sullo sperma.

Con una serie di circostanze di successo, puoi rimanere incinta anche dopo 50 anni.

Possibilità di rimanere incinta dopo la menopausa al 49-55

Spesso le donne anziane vengono dal ginecologo con una domanda, quali sono le loro possibilità di rimanere incinte, se non hanno avuto il loro ciclo per alcuni anni? In assenza di sufficienti conoscenze e statistiche, la risposta suggerisce involontariamente che la probabilità è zero.

Tuttavia, in realtà non lo è. È in età menopausale che il numero di gravidanze non pianificate è molto maggiore rispetto ai giovani e pieno di forza e salute delle ragazze. Gli esperti non possono dare una risposta esatta perché questo sta accadendo. Spesso a questa età, anche quelli che sono stati diagnosticati per lungo tempo - l'infertilità, rimangono incinta.

Cosa fanno le donne con una concezione indesiderata

Come accennato in precedenza, il numero di gravidanze indesiderate aumenta drammaticamente durante questo periodo. Una donna si trova di fronte a una scelta: cercare di salvare il frutto o decidere un'interruzione. Secondo i medici, l'aborto a questa età può portare a serie complicazioni di salute e persino alla morte.

Si raccomanda di interrompere l'interruzione solo se ci sono indicazioni significative per questo, tra cui:

  • anomalie genetiche nel feto;
  • cuore cronico serio, reni e altre malattie in una donna;
  • disturbi emorragici e problemi del sistema sanguigno;
  • cambiamenti legati all'età di organi e sistemi riproduttivi.

La decisione viene presa in base ai risultati del sondaggio. Se non ci sono minacce alla vita e alla salute della donna e del feto, i ginecologi non raccomandano l'aborto.

In questa situazione, è importante rivedere la dieta, lo stile di vita, ecc., Per pensare se è possibile rimanere incinta dopo la menopausa e cosa fare con questo fatto, in questo caso, troppo tardi.

Com'è la gravidanza durante la menopausa

Il decorso della gravidanza in premenopausa può differire dal normale. Ciò è dovuto al fatto che i cambiamenti che sono iniziati nel corpo sfocano nel quadro clinico. È molto più difficile per una donna capire cosa ha causato il disagio - menopausa o gravidanza.

Il mensile irregolare o la loro completa assenza rende difficile stabilire la data esatta. I medici si concentrano esclusivamente sui risultati degli ultrasuoni, il cui errore è di 1-2 settimane.

L'inizio della gravidanza a un'età simile può essere pericoloso per la vita e la salute di una donna e del feto. Questo è dovuto a vari motivi:

  • alta probabilità di avere un bambino con sindrome di Down, diabete mellito, autismo e altre disabilità;
  • distruzione del tessuto osseo nelle donne di età;
  • alimentazione insufficiente del feto a causa di un rallentamento del metabolismo di una donna.

Durante la gravidanza, il corpo continua ad essere in uno stato di menopausa, che influisce negativamente su tutti gli organi e sistemi di una donna e peggiora la condizione fisica generale di una persona.

A 45 anni con menopausa precoce

Con una menopausa precoce o solo pochi mesi dopo il suo verificarsi, le probabilità di rimanere incinta sono più alte. Nonostante il fatto che all'età di 45 anni, una donna è ancora piena di forza e il più delle volte - sano, il rischio per lei e il feto della vita - rimane.

Ad oggi, ci sono una serie di metodi per ridurre il rischio e aumentare le possibilità di successo della gestazione e della consegna. A causa di ciò, il numero di giovani madri che hanno partorito dopo quarantacinque anni è aumentato significativamente negli ultimi decenni.

Secondo le statistiche di coloro che partoriscono di nuovo nell'età adulta, la gestazione è molto più facile.

Chi ha deciso di avere un bambino di 45 anni dovrebbe essere preparato per le complicazioni:

  • Solo la metà delle gravidanze si conclude con successo. Spesso il feto si congela nelle prime fasi o si verifica un aborto spontaneo.
  • Edema, picchi di pressione sanguigna e altri problemi possono portare a complicazioni durante la gravidanza. In questo caso, la donna stessa e il feto possono soffrire.
  • Il periodo di recupero dopo la gravidanza è significativamente aumentato. Questo è causato da un rallentamento dei processi metabolici.

Una donna dovrebbe essere consapevole che il bambino deve avere il tempo di crescere.

Tra 50 anni

La gravidanza dopo 50 anni è uno stress serio per il corpo e la psiche di una donna. Durante la menopausa, molte malattie croniche sono esacerbate, ne appaiono di nuove. La maggior parte soffre di obesità, ipertensione, ischemia, diabete, ecc. C'è anche una graduale atrofia dei muscoli. Ciò porta ad una diminuzione della possibilità di consegna naturale.

Una donna incinta mostra un taglio cesareo. Allo stesso tempo, i disturbi emorragici sono pieni di trombosi, alterazione della nutrizione fetale, rallentamento del suo sviluppo prenatale o arresto completo.

Il corpo del bambino durante una gravidanza avanzata in una donna manca di calcio. Successivamente, ciò influenza la condizione dei denti, delle unghie e del tessuto osseo del bambino stesso.

La consegna tardiva influisce negativamente sullo stato psicologico di una donna. Molti devono affrontare l'età e la depressione postpartum.

In questa situazione, è importante fornire una cura e una cura alla donna. La mancanza di vitamine può essere reintegrata prendendo complessi speciali. Per migliorare la nutrizione fetale, sono indicati i tablet, i contagocce con Actovegin e altri farmaci.

Pericolo di preservare il feto in 48-52 anni

Nonostante i possibili rischi, molte donne decidono di avere un bambino in età adulta.

È importante considerare le complicazioni che potrebbero sorgere nella futura madre:

  • lo sviluppo del diabete;
  • emorragia cerebrale, infarto e altri problemi derivanti da un brusco aumento della pressione sanguigna;
  • disturbi funzionali;
  • morte fetale, aborto;
  • rotture degli organi genitali a causa della perdita di elasticità dei tessuti;
  • infezione.

Con l'età aumenta il rischio di morte di una donna durante e dopo il parto.

C'è anche una minaccia per il feto:

  • morte durante e dopo il parto;
  • diabete;
  • mancanza di ossigeno;
  • anomalie genetiche;
  • patologia fisica.

Nella tarda gravidanza, la mortalità infantile è parecchie volte superiore a quella tradizionale. Anche le donne stesse muoiono molto più spesso.

Pro e contro della fine della gravidanza e del parto a 40 anni

Per decidere da soli se vale la pena tenere una donna incinta in menopausa, è necessario pesare tutti i "For" e "Contro".

I seguenti fattori parlano a favore della gestazione e della nascita:

  • La nascita dell'uomo. Questo è il principale vantaggio della situazione attuale. Pochi oserebbero uccidere la vita che ha avuto origine.
  • Posizione finanziaria Nella maggior parte dei casi, nell'età adulta, una donna ha un lavoro stabile con un buon reddito. È in grado di fornire al bambino tutto ciò di cui ha bisogno.
  • Famiglia. A questa età, molti hanno un matrimonio ben stabilito e una moglie su cui contare.
  • Ringiovanimento. La gravidanza e il parto contribuiscono al rinnovo del sangue. Le variazioni dei livelli ormonali portano ad un miglioramento delle condizioni della pelle, dei capelli e delle unghie. Le madri mature spesso sembrano molto più giovani dei loro coetanei.

Gli svantaggi della nascita tardiva includono:

  • Stabilito la vita. Il bambino romperà il solito modo. Notti insonni, piangere e altri influisce negativamente sullo stato emotivo delle donne.
  • Paure. Durante la gravidanza, una donna è costretta a temere per la sua vita e la vita di un bambino.

Molti bambini di questa età semplicemente non ne hanno bisogno. Una persona comprende che potrebbe non avere il tempo di dargli più calore, amore e cura se necessario.

Raccomandazioni dei medici se non ci sono mensilmente

In assenza di mestruazioni, una donna deve visitare regolarmente un ginecologo. Il medico sarà in grado di determinare la causa della cessazione dello scarico, se necessario, pianificare un esame e un trattamento completo.

In alcuni casi, per ripristinare il ciclo mestruale dovrebbero seguire alcuni suggerimenti:

  • corretta alimentazione;
  • sonno completo di alta qualità;
  • normalizzazione del regime giornaliero;
  • miglioramento dello stato psico-emotivo;
  • assunzione di complessi vitaminici;
  • eliminazione di processi infiammatori.

Con la menopausa artificiale viene prescritta la terapia ormonale sostitutiva.

Il più delle volte, il trattamento viene effettuato su base ambulatoriale. Il ricovero è necessario per identificare gravi problemi di salute.

Indicazioni per l'aborto durante la menopausa

In caso di gravidanza tardiva durante la menopausa, la decisione di terminare è presa quando ci sono alcune indicazioni:

  • diagnosticare anomalie gravi nel feto;
  • minaccia alla vita e alla salute delle donne;
  • storia di gravi malattie del cuore, vasi sanguigni, fegato, reni;
  • malattie genetiche parentali;
  • deformazione e contrazione delle ossa pelviche;
  • cancro;
  • Morbo di Alzheimer, ecc.

Nell'età postmenopausale si può essere un'indicazione per l'interruzione. Tuttavia, la decisione finale è presa da una donna basata su convinzioni personali e altri fattori.

Posso rimanere incinta durante la menopausa: la probabilità e i rischi di una gravidanza avanzata

Molte donne sono interessate alla risposta alla domanda "è possibile rimanere incinta durante la menopausa?". Alcuni si preoccupano delle sfumature della contraccezione, mentre altri temono che con la cessazione delle mestruazioni, anche la possibilità di diventare madre scomparirà del tutto.

Gli specialisti della riproduzione affermano che il concepimento durante la menopausa non costituisce un'eccezione alla regola. Se lo si desidera, una donna può davvero diventare madre anche dopo la cessazione delle mestruazioni.

Fattori che influenzano il concepimento naturale durante la menopausa

Le femmine nascono con una riserva di un milione di uova. Fino alla pubertà, gli ovociti rimangono in uno stato latente. Dopo che la ragazza avrà raggiunto i 14-15 anni, inizieranno i cambiamenti ciclici ormonali, con il risultato che diverse uova usciranno dall'ovaia ogni mese, ma solo una (meno spesso 2-3) raggiungerà la piena maturazione.

A partire dai 35 anni circa, il ceppo ovarico inizia a declinare bruscamente e nell'età di 45 anni nelle ovaie della donna rimangono solo 1000 uova. Naturalmente, una donna può ancora rimanere incinta in modo naturale, ma le probabilità sono significativamente ridotte, dal momento che gli ovociti potrebbero non essere adatti alla fecondazione, o l'ovulazione potrebbe non verificarsi affatto.

Molto spesso, la gravidanza si verifica durante la menopausa, quando le mestruazioni diventano irregolari, ma la menopausa stessa non è ancora arrivata.

Questo è il motivo per cui i dottori rispondono affermativamente alla domanda: è possibile rimanere incinte con la menopausa, ma specificano sicuramente che la fecondazione naturale è possibile solo se le mestruazioni si fermano non prima di 5 mesi fa. È abbastanza difficile tenere traccia della gravidanza durante la menopausa, perché la maggior parte dei sintomi è simile:

  • Cessazione delle mestruazioni;
  • Aumento di peso;
  • Sbalzi d'umore;
  • Stanchezza inspiegabile
Si consiglia alle donne di proteggersi fino a quando sono trascorse almeno 1,5-2 anni dall'ultima mestruazione. Altrimenti, i segni evidenti di gravidanza con menopausa (seno gonfio, intorpidimento caratteristico nella regione addominale) possono essere visti solo nei periodi successivi, quando l'aborto è impossibile.

Quali regole dovrebbero seguire una donna che non vuole rimanere incinta durante la menopausa?

Molte donne assumono erroneamente che l'assenza di mestruazioni per diversi mesi (specialmente tra 60 anni) significhi automaticamente l'impossibilità della gravidanza. In effetti, la probabilità di concepimento naturale è ridotta al minimo, ma la fecondazione è ancora possibile.

Solo un ginecologo può determinare la menopausa e la completa assenza di ovulazione. Dopotutto, a volte le mestruazioni possono non essere dovute a malattie infiammatorie o infettive.

Se la gravidanza non è auspicabile, è necessario essere protetti durante ogni rapporto sessuale fino a quando il medico non le consenta di rinunciare alla contraccezione.

Solo 5-7 anni dopo la fine dell'ultimo ciclo mestruale, il medico sarà in grado di rispondere alla domanda se sia possibile rimanere incinta dopo la menopausa in modo naturale - non ce n'è uno definito.

Per quanto riguarda il metodo di contraccezione, puoi usare i preservativi regolari. Tuttavia, va tenuto presente che durante la menopausa le pareti vaginali diventano più sottili. Il contatto con il lattice può essere piuttosto doloroso. Per evitare tali problemi, è sufficiente utilizzare un lubrificante speciale.

È più conveniente prevenire la gravidanza durante la menopausa con l'aiuto di contraccettivi orali combinati. La maggior parte delle compresse contiene estrogeni e progestinici. Gli ormoni bloccano il rilascio di uova dal follicolo (cioè, mentre assumono pillole anticoncezionali, la riserva ovarica diminuisce molto più lentamente). Altri benefici di questo tipo di contraccezione sono:

  • Alleviare i sintomi dolorosi della menopausa;
  • Ridurre il rischio di osteoporosi;
  • Estendere il periodo di premenopausa;
  • Capacità di fare sesso in qualsiasi momento conveniente.

Tra le carenze si può notare l'aumento del rischio di trombosi, cancro. Un altro effetto collaterale inaspettato può essere una ripresa temporanea delle mestruazioni immediatamente dopo l'interruzione dei contraccettivi orali. A causa di questa proprietà delle compresse, è possibile rimanere incinta durante la menopausa.

Cosa fare se la menopausa è già arrivata, ma la donna vuole diventare madre?

Recenti studi hanno dimostrato che la gravidanza con la menopausa è del tutto possibile. Circa il 5% delle donne può contare sul concepimento naturale entro 4-5 mesi dal completamento dell'ultima mestruazione. E dopo alcuni anni le probabilità saranno ridotte a un centesimo di punto percentuale.

Ma non disperare. Se una donna vuole un bambino, ma i suoi piani sono stati prevenuti da una menopausa precoce, quindi è necessario contattare uno specialista della fertilità. Il medico sarà in grado di determinare la riserva ovarica e la presenza / assenza di squilibrio ormonale.

Se non ci sono le mestruazioni, ma ci sono ancora abbastanza uova nelle ovaie, viene prescritta la terapia ormonale. Non appena le mestruazioni riprendono, alla donna verrà chiesto di bere speciali stimolanti ovulatori (Menogon, Puregon, Pregnil).

Resta solo da calcolare il giorno esatto dell'ovulazione e fare rapporti sessuali. È particolarmente importante mantenere un atteggiamento positivo, altrimenti potrebbe verificarsi la cosiddetta infertilità psicologica.

Interessante da sapere! Molte celebrità hanno dato esito positivo alla nascita nell'età della "menopausa". Ad esempio, Janet Jackson divenne madre per la prima volta in 50 anni. E la moglie del famoso attore sovietico Alexander Belyavsky ha dato alla luce una figlia sana all'età di 52 anni.

Ma anche se è impossibile rimanere incinta in modo naturale, non arrenderti. Grazie alle moderne tecnologie riproduttive, anche la domanda se una donna può rimanere incinta dopo la menopausa dà una risposta positiva. Naturalmente, non sarà possibile concepire naturalmente, ma una donna sarà in grado di sopportare e dare alla luce un bambino sano in modo indipendente.

Quali tecnologie riproduttive sono utilizzate per le donne che sono entrate nel periodo della menopausa

Il metodo più comunemente usato per aiutare le donne a rimanere incinte durante la menopausa è la fecondazione in vitro (FIV). Anche se le mestruazioni sono cessate da molto tempo, ma i test di laboratorio indicano che le ovaie hanno ancora una scorta di uova, vengono prescritte pillole o iniezioni che stimolano l'ovulazione.

Non appena si verifica l'ovulazione, il tecnico estrarrà la cellula uovo e la fertilizzerà con lo sperma del marito (o donatore) in una ciotola speciale. L'embrione formato si trova nell'utero della donna. Quindi, la menopausa e la gravidanza sono concetti abbastanza compatibili.

Per evitare complicazioni, l'embrione viene controllato da un genetista prima del reimpianto. Se, dopo la stimolazione, vengono liberati diversi ovociti dall'ovaio, l'assistente di laboratorio fertilizza tutto. La genetica, d'altra parte, ha l'opportunità di selezionare l'embrione più sano per l'impianto (questo aumenterà le probabilità di nascita di un bambino sano).

Esiste anche la possibilità di utilizzare un uovo donatore se il suo stock ovarico è completamente esaurito. E le donne che non sopportano il bambino da sole possono considerare l'opzione della maternità surrogata.

Come procede una gravidanza avanzata e in che modo è pericolosa?

In ritardo si parla di gravidanza in donne con più di 35 anni, e non solo di quella che si è manifestata durante la menopausa. Naturalmente, più la donna è anziana, più sarà difficile portare il bambino.

Le complicazioni dipendono dalla storia della malattia. I rischi più comuni associati alla fine della gravidanza sono ben compresi. Il livello della medicina moderna consente di identificare e prevenire eventuali anomalie. Ma ogni donna che ha deciso di rimanere incinta durante la menopausa dovrebbe prepararsi alle seguenti complicazioni (inclusa quella di un bambino):

Le donne incinte (soprattutto oltre i 50) sono più inclini alla pressione alta. L'ipertensione può portare a una malattia prenatale così pericolosa come la preeclampsia.

La deviazione è pericolosa perché il flusso sanguigno verso la placenta è significativamente limitato. In definitiva, il feto non riceve abbastanza ossigeno. La preeclampsia causata da ipertensione si sviluppa solitamente nella seconda metà della gravidanza.

Il diabete gestazionale si verifica quando il corpo di una donna non può produrre abbastanza insulina (un ormone che controlla la glicemia).

Durante la gravidanza, sarà necessario molto più glucosio per soddisfare i bisogni aggiuntivi del feto. Tuttavia, se il livello di zucchero non è controllato dall'insulina, aumenta il rischio di sviluppare anomalie congenite nel bambino. Il diabete gestazionale scompare immediatamente dopo la nascita.

Lo sviluppo di anomalie genetiche nel feto.

La più grande paura delle donne anziane: lo sviluppo di anomalie genetiche nel feto (in particolare, la sindrome di Down). Oppure il feto potrebbe non essere completamente formato, con conseguente sviluppo di un'estrofia della vescica in un bambino.

I timori sono fondati, perché in questo modo 1 su 100 gravidanze termina in donne di 40 anni. Mentre un bambino con disabilità nasce solo in una delle 2.000 donne di età compresa tra i 20 ei 30 anni.

Aumento del rischio di morte della madre e del feto.

Il processo di parto richiede la massima attivazione del sistema cardiovascolare, endocrino e riproduttivo. Il corpo della donna che invecchia non può sopportare tali sovraccarichi.

Secondo le statistiche, le donne in travaglio tra i 45 ei 55 anni muoiono per complicazioni associate all'attività lavorativa sei volte più spesso delle ragazze più giovani. E il rischio di morte fetale aumenta quasi di tre volte.

Ma non prepararti a un risultato negativo. Sapendo che la gravidanza con la menopausa è davvero possibile, puoi preparare il corpo in anticipo per trasportare un bambino.